• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette

piante epifite

Piante che non usano le radici per ancorarsi al substrato, ma per aggrapparsi a rocce, legni, radici e altri arredi.

Microsorum pteropus 'Widelow' che cresce abbarbiccato ad un tronco sommerso

Le piante epifite sono tutte quelle specie di piante che non crescono sul terreno ma vivono prevalentemente sui tronchi o sui rami degli alberi, o su altre piante, di solito usate come semplice sostegno e non per procurarsi il nutrimento, come ad esempio felci, muschi, licheni o altri organismi sessili. Tra quelle più diffuse in acquario, ve ne  sono con radici, che invece di affondare nel substrato di fondo vengono usate per abbarbiccarsi a legni, rocce, radici e altri arredi, come Anubias, Microsorum, Bolbitis, o senza radici, come i muschi del genere Taxiphillum o Vesicularia, che usano dei rizoidi per ancorarsi agli arredi.

Specie nel sito
Anubias barteri var. nana - Foto di Bjarne Saetrang (aquadigital.net)

Aspettativa di vita:
Dimensioni massime:

E' una delle piante d'acquario più resistenti e che si accontenta di poca luce, e questo la rende l'ideale per i "primi" acquari, senza contare la soddisfazione che dà quando fiorisce sott'acqua :)

Bolbitis heudelotii - Foto © AquaticMagic.com

Aspettativa di vita:
Dimensioni massime:

Bellissima pianta poco conosciuta, dall'aspetto di una una felce, dalla crescita abbastanza lenta. Come l'anubias è una pianta rizomatosa, e può essere coltivata legandone il rizoma a legni, rocce o altri arredi.

Ceratopteris cornuta e Lemna minor - Foto di Bjarne Sætrang

Aspettativa di vita:
Dimensioni massime:

Bella pianta che può essere coltivata sia galleggiante che immersa, e se coltivata in superficie agisce come una vera e propria spugna per i nitrati. Sviluppa piante avventizie e ama la luce da media a intensa.

Ceratopteris thalictroides con il tipico fogliame emerso - Foto © Show_ryu (Wikipedia)

Aspettativa di vita:
Dimensioni massime:

Molto simile alla stetta parente Ceratopteris cornuta, dalla quale può essere distinta solo con molta difficoltà, ha esigenze simili e come lei può essere coltivata sia galleggiante che immersa, ed è una vera e propria spugna per i nitrati. Sviluppa piante avventizie e ama la luce da media a intensa.

Muschio di Giava in acquario

Aspettativa di vita:
Dimensioni massime:

Più conosciuto come muschio di Giava, è una pianta molto robusta, che si adatta alla quasi totalità dei valori dell'acqua, e cresce bene anche con scarsa illuminazione. Attecchisce su qualsiasi superficie, dai tronchi ai sassi, formando un bel tappeto molto utile.

Muschio in acquario

Aspettativa di vita:
Dimensioni massime:

Chiamato muschio di Singapore, è comunemente confuso con il muschio di Giava, dal quale è molto difficilmente distinguibile. E' una pianta robusta, adattabile alla quasi totalità dei valori dell'acqua, e cresce bene anche con scarsa illuminazione. Attecchisce su qualsiasi superficie, dai tronchi ai sassi, formando un bel tappeto molto utile.

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...
i messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.