• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette
Tempo di lettura
2 minuti
Letto finora

Il Biotopo Naturale dei Pleurodeles

Gio, 01/Gen/2009 - 21:04
Posted in:
0 comments

Descrizione, informazioni e immagini degli habitat in cui vivono in natura gli anfibi del genere Pleurodeles

Europa, Spagna, Alicante: habitat di Pleurodeles waltl - Foto tratta da Mediterranea.org

La specie recentemente istituita Pleurodeles nebulosus si trova in Algeria e nella Tunisia settentrionale, con esclusione della Penisola di Edough in Algeria (Frost, 2004). Pleurodeles poireti invece occupa esclusivamente proprio la penisoa di Edough, in Algeria nord orientale.
Pleurodeles waltl è quello con l'areale di diffusione maggiore, si trova in Spagna, Portogallo e Marocco.

Pleurodeles waltl è principalmente, se non completamente, acquatico, e può essere trovato in tutta una serie di ambienti acquatici, dagli stagni permanenti ai laghetti primaverili. Preferisce stagni puliti, profondi e freddi, ma a volte si trova anche in zone più calde ed in acque torbide o leggermente salmastre.
Capita raramente di vedere i Pleurodeles waltl sulla terraferma, tranne quando migrano verso nuove zone d'acqua, quando il precedente si prosciuga o diventa inabitabile per altri motivi. Invece di migrare verso nuove acque, alcuni individui possono seppellirsi nel fondo fangoso di una zona secca dello stagno, rimanendo in uno stato di estivazione fino a che non arrivi di nuovo la pioggia.
Vicino a Ben Slimane, Boulhaut, Marocco, Pleurodeles waltl è stato scoperto in caverne subacquee, alle profondità di 60-70 metri (Schleich ed altri, 1996).

Vai alle foto dei biotopi naturali dei Pleurodeles

Tutte e tre le specie di Pleurodeles corrono rischi più o meno seri di scomparire dai loro habitat naturali:

ATTENZIONE! Specie in pericolo di estinzione!

Pleurodeles nebulosus nella Red List è segnalato come VULNERABILE, in quanto la sua area di occupazione è meno di 2,000 km2, la sua distribuzione è estremamente frammentata, e c'è un continuo declino nell'estensione e nella qualità del suo habitat in Algeria e Tunisia settentrionali.

ATTENZIONE! Specie in pericolo di estinzione!

Pleurodeles poireti nella Red List è segnalato come EN (Endangered) cioè IN PERICOLO, in quanto l'area di distribuzione è meno di 5.000 km2 e quella di occupazione è meno di 500 km2, con tutti gli individui in meno di 5 locazioni, ed in continuo declino per estensione e qualità del suo habitat.

ATTENZIONE! Specie in pericolo di estinzione!

Infine, Pleurodels waltl nella Red List è segnalato come NT (Near Threatened) cioè VICINO AL PERICOLO d'estinzione, in quanto è in significativo declino (ma probabilmente con un tasso inferiore al 30% in dieci anni) a causa della perdita diffusa dell'habitat e degli effetti di specie invasive, che rendono la specie vicina ad essere qualificata come vulnerabile.

Questa specie è in generale minacciata, per la perdita degli habitat acquatici a causa del drenaggio, dell'inquinamento agrochimico, degli effetti dell'allevamento del bestiame (nei dayas dell'Africa settentrionale), dell'eutrofizzazione, della contaminazione causata dagli insediamenti umani e industriali, e dallo sviluppo delle infrastrutture. E' sparito nella gran parte dalle zone costiere nella penisola iberica e in Marocco, e nelle zone vicino alle aree altamente popolate e con concentrazioni turistiche (come Madrid). Pesci e astici (Procambarus clarki) non autoctoni ma introdotti nei loro habitat predano le uova e le larve di questa specie e sono implicati nel suo declino. E' stata segnalata come una seria minaccia per alcune popolazioni la mortalità sulle strade, causata dal passaggio degli autoveicoli.

Si presenta in un certo numero di zone protette nella penisola iberica, ma è necessario monitorare le popolazioni vulnerabili in Spagna nord-orientale e in Portogallo. La specie è elencata nell'allegato III della convenzione di Berna e in Spagna è protetta dalla legislazione nazionale, in alcune regioni vi sono norme sul loro allevamento in cattività e si stanno attuando progetti di ripristino del loro habitat naturale.

Elenco delle Specie presenti nel sito e appartenenti al Genere

Pleurodeles waltl - Foto © Luis Casiano (Arkive.org)
Spanish Ribbed Newt, allipato (Spain)
Aspettativa di vita: 20 anni
Dimensioni massime: 30 cm

E' uno dei tritoni più comuni in commercio, anche perchè facile da riprodurre, anche se può arrivare a 30 cm di lunghezza e non è adatto quindi a vasche piccole.

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.