• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette

Xenopus

Informazioni e notizie sulla tassonomia e sulle specie appartenenti al genere Xenopus

Xenopus laevis a colorazione selvatica - Foto di Aleix Llovet (DrPez)

Le Xenopus sono ranocchiette che spesso si vedono nei negozi d'acquario, piccole e graziose, e che spesso vengono comprate d'impulso, senza informarsi, e buttate in acquari con i pesci, dove avranno vita molto breve. Infatti, nonostante siano molto longeve, sono pochissime quelle vendute che sopravvivono più di qualche mese...
Nelle schede e nelle pagine correlate della specie più diffusa, Xenopus laevis, troverete indicazoni per l'allevamento più precise; a chi cerca informazioni consiglio di rivolgersi a forum specializzati, come quello di Sanguefreddo.net che è molto attendibilie e serio; diffidate immediatamente da chi è troppo semplicistico, non ci sono affermazioni più errate di quelle del tipo "per le rane/anfibi non serve far maturare l'acquario", "per le rane/anfibi non serve trattare l'acqua", o anche peggio "le rane/anfibi possono convivere con i pesci": state ben alla larga dai posti dove le sentirete pronunciare.

Le rane così come tutti gli anfibi hanno esigenze precise, diverse da specie a specie, e come per i pesci bisogna informarsi PRIMA dell'acquisto su quali sono, per garantire loro un'esistenza dignitosa per tutta la loro vita. Ogni rana ha le sue esigenze per quanto riguarda acquario, acqua, temperatura, cibo, ecc. che vanno rispettate, non sono loro che devono adeguarsi al nostro acquario, ma noi che dobbiamo predisporre un ambiente adatto a loro.

La Tassonomia

Elenco delle Specie comprese nel Genere

Xenopus

Volcano Clawed Frog
Andres Clawed Frog
Marsabit Clawed Frog
Eritrea Clawed Frog
Frasers Clawed Frog, Frasers Platanna
Cape Clawed Frog, Cape Platanna
Xenopus laevis, African Clawed Frog: la stessa rana da giovane e da adulta
Platanna, African Clawed Frog -

Molto diffuse nei negozi, piccole e carine, sono in realtà rane che diventano grandi, fino a 13 cm le femmine, e soprattutto sono molto voraci e fameliche, in grado di divorare pesci grandi quasi quanto loro, se non si è seguito il consiglio di non allevarle con i pesci...

Aspettativa di vita: 10 - 15 anni
Aspettativa di vita in acquario: Su Wikipedia è riportato che alcuni esemplari sono sopravvissuti per 20 - 25 anni
Dimensioni massime in natura: 8 cm il maschio, 13 cm la femmina
Yellow-bellied Platanna
Peters Clawed Frog
Bouchia Clawed Frog
Kivu Clawed Frog
Lake Vistoria Clawed Frog
Wittes Clawed Frog
habitat

La specie Xenopus laevis proviene dalle regioni tropicali del continente africano, più precisamente è distribuita in una regione che copre l'estremo sud dell'Angola, la regione di Punta del Capo nella Repubblica Sudafricana e la Namibia, per risalire lungo il versante orientale, attraverso Kenia, Uganda, Congo, e coprire di nuovo tutta l'Africa centrale, Cameroon e Nigeria centrale.

Grazie alla sua grandissima adattabilità ad habitat e condizioni diverse da quelle native, questa specie è riuscita a diffondersi in altre regioni del mondo, in cui è stata introdotta più o meno consapevolmente: dapprima si sono stabilite popolazioni negli U.S.A., dove è stata introdotta negli anni '30 e '40 come animale da laboratorio e poi come anfibio per acquari, in California e Arizona. In seguito è stata registrata la presenza di popolazioni introdotte in Cile, Gran Bretagna, Francia, Italia e Indonesia.
La sua presenza si sta anche diffondendo in altre regioni africane, grazie al fatto che viene usata come esca viva.

E' stata ritrovata fino a 3000 m di altitudine slm.

È una specie acqua-dipendente che vive in una gamma molto vasta di habitat, compresi gli habitat fortemente modificati dall'uomo. Vive in ogni sorta di raccolta d'acqua, compresi i torrenti, ma tende a evitare i grandi fiumi e i corpi d'acqua con pesci predatori. Raggiunge la più alta densità in acqua eutrofica.

E' una specie molto adattabile, in molte aree addirittura invasiva. Recenti studi hanno dimostrato che è insensibile anche all'erbicida atrazina.

Negli esemplari conservati in museo e datati 1938 è stata rilevata la presenza di una malattia fungina, la Chitridiomicosi, e si suppone che il commercio internazionale di questa specie possa introdurre questa fungosi in altre regioni del mondo. La malattia non sembra avere effetti nocivi sulle popolazioni di questa specie.

Il fiume Nilo in Uganda

Il fiume Nilo in Uganda

Elenco delle Specie presenti nel sito e appartenenti al Genere

Xenopus laevis, African Clawed Frog: la stessa rana da giovane e da adulta
Platanna, African Clawed Frog
Aspettativa di vita: 10 - 15 anni
Dimensioni massime: 8 cm il maschio, 13 cm la femmina

Molto diffuse nei negozi, piccole e carine, sono in realtà rane che diventano grandi, fino a 13 cm le femmine, e soprattutto sono molto voraci e fameliche, in grado di divorare pesci grandi quasi quanto loro, se non si è seguito il consiglio di non allevarle con i pesci...

SL (Standard Lenght)
Lunghezza standard, è la lunghezza del pesce calcolata dalla punta del muso al peduncolo caudale (esclusa quindi la coda)
TL (Total Lenght)
Lunghezza totale, è la lunghezza del pesce calcolata dalla punta del muso alla punta della coda (quindi coda compresa)
Demerso
specie che vive in prossimità del fondo del mare. I pesci demersi si dividono principalmente in due tipi: Bentonici e Bentopelagici
Bentonica
specie che vive e che è legata al fondo
Bentopelagica
specie che vive sia sul fondo o vicino ad esso, sia nel livello medio dell'acqua
Pelagica
specie che vive lontano dal fondo, in acque aperte
Diadroma
specie che migrano tra acque salate e acque dolci
Anadroma
specie che che vive per la maggior parte del tempo in acque salate e si riproduce in acque dolci
Catadroma
specie che vive in acque dolci e si riproduce in acque salate
Anfidroma
specie che si muove indifferentemente da acque dolci ad acque salate
Potamodroma
specie che migra all'interno di acque dolci
Oceanodroma
specie che migra all'interno di acque salate

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.

Biologia ed allevamento in acquario di Xenopus laevis (A. Plaitano)

Noti agli acquariofili come divoratori di chioccioline e agli scienziati come modelli di studio per la biologia cellulare, gli xenopi sono tra le poche rane tranquillamente allevabili in acquario, a causa della loro spiccata preferenza per l'ambiente acquatico. Se si soddisfano le loro poche esigenze, possono vivere a lungo nelle nostre vasche - articolo di Annalisa Plaitano