• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette
Tempo di lettura
2 minuti
Letto finora

Chiare fresche e dolci acque...

Sab, 27/Dic/2008 - 22:17
Posted in:
0 comments

In base a differenze fisiche e chimiche, si è soliti distinguere tre diversi tipi di acque, chiare, bianche e nere. Naturalmente esistono molte acque intermedie, o acque che non si possono classificare in nessuna delle tre categorie, ma in genere tale distinzione è applicata a tutti i fiumi mondiali, per dare un minimo di riferimento a quali sono le acque di cui si sta parlando.

Ruscello d'acqua nera. L'acqua è scura ma limpida - Foto di Benny Ng

Studiando l'immenso bacino idrografico del Rio delle Amazzoni, sono stati distinti, in base a differenze fisiche e chimiche, tre diversi tipi di acque, chiare, bianche e nere. Naturalmente esistono molte acque intermedie, o acque che non si possono classificare in nessuna delle tre categorie, ma in genere tale distinzione è applicata non solo al Rio delle Amazzoni ma anche a tutti gli altri fiumi mondiali, per dare un minimo di riferimento a quali sono le acque di cui si sta parlando.

Acqua chiara

Puntius mahacola ed il suo habitat - Foto di Sriram, Ravi, Beta

Torrente d'acqua chiara - Foto di Sriram, Ravi, Beta

I fiumi d'acqua chiara sono poveri di sedimenti, l'acqua è limpida e trasparente, dal colore verde oliva o verde-giallastro, con una notevole visibilità in profondità. Spesso lungo le rive vi sono estese spiagge di sabbia bianca.

Il ph è acido, tra 4,6 e 6,6; gh e kh molto bassi. La conduttività è inferiore ai 30 mS.

I fiumi d'acqua chiara in genere denotano una buona presenza di piante acquatiche, in quanto l'acidità contenuta e la limpidezza dell'acqua permettono a molte piante di adattarsi all'ambiente. Fattore limitante è però l'estrema povertà di sostanze minerali disciolte, e quindi di sostanze nutritive.

Acqua bianca

Fiume d'acqua bianca in Borneo - Mongabay.com

Fiume d'acqua bianca, Borneo - Mongabay.com

I fiumi d'acqua bianca sono caratterizzati da un'elevata torbidità e da un colore argilla, causati dalla grande quantità di sostanze inorganiche in sospensione, che si depositano lungo le rive e rendono il terreno molto fertile.

La visibilità è ridotta talvolta a pochi centimetri, in linea di massima per i valori si possono indicare pH tra 6,6 e 7,2; gh e kh molto bassi, la conduttività può arrivare a 100 mS per l'abbondanza di sostanze minerali disciolte.

I fiumi d'acqua bianca, caratterizzata da pH neutro o poco acido e dall'abbondanza di sostanze nutritive, potrebbero essere più adatti alle piante acquatiche, se non fosse che ll forte intorbidimento e la conseguente scarsa penetrazione luminosa ne impediscono comunque la crescita. Tali fiumi sono caratterizzati dunque dalla quasi totale assenza di piante acquatiche, ma dalla in genere abbondante presenza di piante galleggianti.

Acqua nera

Biotopo di Betta ibanorum - Foto di Benny Ng - www.aquaticquotient.com

Ruscello d'acqua nera. L'acqua è scura ma limpida - Foto di Benny Ng

I fiumi d'acqua nera sono caratterizzati da acqua limpida e trasparente, ma di colore marrone scuro, tipo un the bello forte. La tipica colorazione è dovuta agli acidi umici derivati dalla decomposizione di materiale vegetale, a causa delle regolari inondazioni delle foreste circostanti.

L'acqua nera è particolarmente acida e povera di sostanze minerali disciolte. Il ph è decisamente acido, inferiore a 5,5 e può addirittura arrivare a 3,5; gh e kh non misurabili. La conduttività è molto bassa e spesso inferiore a 10 mS.

L'ambiente è molto sfavorevole alla crescita delle piante acquatiche, non solo per il colore dell'acqua che oscura la luce del sole, ma anche per la stessa grande acidità dell'acqua e per la povertà dei minerali disciolti, per cui i fiumi d'acqua nera sono caratterizzati dall'estrema scarsità di piante acquatiche, compensata però dalla lussureggiante vegetazione lungo le rive, che si sporge anche sopra il fiume.

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.