• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette
Tempo di lettura
2 minuti
Letto finora

Palude dell'Africa Meridionale

Dom, 15/Apr/2007 - 00:00
Posted in:
0 comments

Descrizione di come allestire un acquario che riproduca l'ambiente di una palude dell'Africa meridionale, con foto del biotopo naturale

Traduzione dell'articolo:
"Southern African Swamp" di Rhett A. Butler
su Mongabay.com che potete leggere al link seguente nella versione originale in inglese.

Tramonto sul fiume Okavango, Africa Meridionale - Foto © Bobbie Nystrom

Il delta del fiume Okavango forma una delle più grandi paludi africane. Le acque ospitano una grande varietà di specie e un vigoroso sviluppo delle piante, che rendono tale regione un soggetto ideale per un acquario biotopo.

Le piante prosperano all’interno dei canali navigabili e degli stagni poco profondi. Dove c’è poca corrente è possibile trovare piante galleggianti e ninfee.

Gli argini lungo i canali navigabili salgono rapidamente, generando un ambiente tipo scogliera e formazioni con radici sporgenti. Molti pesci cercano rifugio sotto queste sporgenze delle radici e all’interno delle caverne formatesi.

ECOSISTEMI

Chobe, Limpopo, Linyanti

ACQUA

  • pH: 7.2 - 7.8
  • DH: 2 – 8
  • Temperatura: 21-24°C

VASCA

L’acquario dovrebbe avere il substrato di fondo costituito da ghiaia fine, sabbia, o argilla.

Le piante a stelo alto vanno disposte lungo il vetro posteriore e negli angoli della vasca. Nel centro dell'acquario usare vegetazione con fitte fronde e delle piante galleggianti (se volete).
Usate molti legni e radici sommersi per fornire nascondigli analoghi a quelli generati dalle sporgenze delle radici e caverne d'argilla per un allestimento naturale.

L'illuminazione dovrebbe essere abbastanza forte e l'acqua dovrebbe essere chiara e pulita. La corrente dovrebbe essere lenta o moderata, a seconda se l’acquariofilo stia cercando di ricreare uno stagno tranquillo o una canale fluente.

PIANTE

Bolbitis heudelotii (Felce africana), Ammannia, Marsilea, Eleocharis, Anubias, Nymphaea

PESCI

Mormiridi, Tetra Africani, Barbus, Mastacembelidae (spiny eels), Haplochromines, Tilapia, Hemichromis, Synodontis, Clarias.
Nelle praterie inondate vicino agli stagni si trovano Killifish annuali.

Africa Meridionale: Il fiume Boro nel delta del fiume Okavango - Foto © Rhett Butler (Mongabay.com)

Africa Meridionale: Il fiume Boro nel delta del fiume Okavango - Foto © Rhett Butler (Mongabay.com)

Africa Meridionale: Tramonto sul fiume Okavango - Foto © Bobbie Nystrom

Africa Meridionale: Tramonto sul fiume Okavango - Foto © Bobbie Nystrom

© Rhett A. Butler - Mongabay.com


ACQUARI BIOTOPO

Gli acquari biotopo sono acquari allestiti per simulare un habitat naturale. I pesci, le piante, la chimica dell'acqua e l'arredamento sono simili a quelli che si potrebbero trovare in uno specifico ambiente naturale.
Controllate sempre la compatibilità! Alcune specie provenienti da uno stesso particolare habitat possono non essere compagni di vasca adatti. Per esempio, la spigola mangerà piccoli tetra, poiché sono il loro alimento naturale in natura.
L'acquario biotopo può essere adattato inserendo specie provenienti dalle zone più disparate, ma che abbiano simili requisiti d'acqua.

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.