• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette
Tempo di lettura
4 minuti
Letto finora

Diario di un Viaggio in Borneo 3: La caccia piu' lunga (M.Lo)

Gio, 15/Mar/2007 - 00:00
Posted in:
0 comments

Terza tappa del viaggio in Borneo dell'autore, alla ricerca di due specie di Betta: Betta brownorum e Betta taeniata. Alla fine saranno trovate entrambe, ed anche Betta ibanorum e molte altre specie interessanti.

Traduzione dell'articolo:
"Borneo Field Trip Diaries III: The Longest Hunt" di Michael Lo
raccolta di articoli dedicati all'esplorazione degli habitat naturali del Borneo, un'isola con un''incredibile biodiversità, su Aquarticles.com, al link seguente nella versione originale in inglese.

Una bella foresta di paludi di torba vicino a Pantu, Borneo - Foto di Michael Lo

Periodo di raccolta: 01 maggio 2004 - 29 maggio 2004.
Oltre a cercare informazioni sul Gourami liquirizia (Parosphromenus deissneri) attraverso Internet, ho trovato anche un articolo postato da qualcuno che qui a Sarawak aveva catturato Betta brownorum e Betta taeniata. In seguito, ho scoperto che è qualcuno da ammirare, e che io chiamo "l'esperto dei pesci" perché conosce moltissime specie di pesci di Sarawak e della regione.


01 mag 2004

Ho cominciato il mio viaggio a Serian per trovare queste due specie di betta. Quando ho raggiunto la città di Serian, ho cominciato a cercare le paludi nella zona circostante. Ho trovato molte strade che non avevo mai esplorato e mi ero fermato in alcuni posti dove il fiume (principalmente d’acqua chiara) scorreva sotto la strada.

Ho trovato due specie di Gastromyzon sp. che non avevo mai catturato prima, ma ho pensato che quello non fosse l'habitat del Betta taeniata, perciò ho deciso di andarmene, dopo avere trascorso lì un’oretta con il mio amico James (solo più tardi ho scoperto che è proprio il fiume che abita il Betta taeniata!!).

Habitat di Gastromyzon sp. - Foto di Michael Lo

In questo piccolo fiume ho trovato due specie di Gastromyzon

Il punto successivo per la raccolta era la foresta dei bassopiani paludosi non lontani da Serian. L'acqua è leggermente colorata di nero. Non sono riuscito a scoprire niente di interessante, tranne comuni Betta ibanorum e Trichopsis vittata (croaking gourami). Ho cercato per tutta la zona, ma non sono riuscito a trovare nessuna foresta di palude di torba. Ho lasciato quei posti deluso.

Una coppia di Betta ibanorum trovata  nella foresta dei bassopiani paludosi - Foto di Michael Lo

Una coppia di Betta ibanorum trovata nella foresta dei bassopiani paludosi.

Un bel maschio di Betta ibanorum trovato in un piccolo canale vicino a Gedong - Foto di Michael Lo

Un bel maschio di Betta ibanorum trovato in un piccolo canale vicino a Gedong


09 mag 2004

Una settimana più tardi ho deciso di andare nella zona di Pantu per cercare Betta brownorum. In quella zona ci sono alcune foreste di paludi di torba. Quel giorno ero da solo. Ho trovato una bella foresta di palude di torba, ma non sono riuscito a trovare nessun betta... solo comuni Rasbora kalochroma. Dopo avere trascorso un’ora e mezza all'interno della palude, alla fine mi sono arreso, ero completamente esausto! Di nuovo, sono ritornato a casa deluso.

Il fiume in cui ho trovato Rasbora kalochroma ed altri pesci comuni - Foto di Michael Lo

Il fiume in cui ho trovato Rasbora kalochroma ed altri pesci comuni

Una bella foresta di palude di torba vicino a Pantu - Foto di Michael Lo

Una bella foresta di paludi di torba vicino a Pantu


15 mag 2004

Infine ho avuto delle informazioni da un esperto di pesci, il sig. Tan, circa il nome del fiume in cui avrei potuto trovare il Betta taeniata. Il nome del villaggio era molto simile a quello di un villaggio vicino alla città di Serian, per cui sono andato nel posto di raccolta sbagliato e non ho trovato nulla d’interessante.

Allora sono andato in un altro punto di raccolta descritto da Allan Brown nel Sarawak Museum Journal (edizione 1987) nella zona di Tebedu. Tuttavia, non sono riuscito a trovare altro che un fiume sotterraneo e una caverna sommersa... vicino alla strada sul confine con l'Indonesia. In tutti i torrenti e i fiumi in cui ho cercato, non c’erano pesci chiamati betta!!


23 mag 2004

Dopo aver parlato con l'esperto di pesci per la seconda volta, mi sono reso conto che il fiume in cui avevo trovato due specie di Gastromyzon era il fiume in cui aveva trovato il Betta taeniata. Questa volta ero sicuro al 100% che avrei trovato i pesci.

Sono andato alla parte superiore del fiume, in cui ci sono moltissime piante che crescono vicino al corso d’acqua ed ho spinto molto forte il mio retino. In fine ho trovato un Betta taeniata maschio!!
Le parole non possono descrivere come mi sono sentito in quel momento. Dopo tanti anni trascorsi a Sarawak, questa era la prima volta che vedevo un betta selvatico così bello!!!! La pinna anale era bluastra e mixata con verde. Non è una grande creazione di Dio?!! Così perfetto e bello!

Un Betta taeniata maschio - Foto di Michael Lo

Betta taeniata maschio

Habitat di Betta taeniata - Foto di Michael Lo

Qui è dove ho trovato il Betta taeniata


29 mag 2004

Questa volta il sig. Tan mi aveva chiesto di fare da guida a tre nuovi amici (Benjamin, Benny & Zhou Hang)* che ne venivano da Singapore. Venivano qua per catturare alcuni betta selvatici e altre specie di pesci. Di prima mattina, dopo averli portati a mangiare il famoso laksa di Sarawak, ci siamo diretti verso una foresta di palude di torba non lontano dalla città.

(*) Nota dei redattori: Benny Ng ha scritto un resoconto completo di questo viaggio con molte e splendide fotografie: Avventura a Sarawak

Quando sono entrato nella palude ho visto che il torrente era molto poco profondo ed ho creduto che non avremmo trovato nulla dentro la palude fangosa. Ma circa 15 minuti più tardi, Benjamin ha trovato il primo Betta brownorum!!!
Gosh! Non mi sarei mai aspettato che l'acqua poco profonda lungo la pista nella giungla fosse la dimora di un così bel betta rosso! Se non li avessi portati là, non avrebbero mai provato quella zona per cercare questo betta!
I miei amici di Singapore mi hanno spiegato che il Betta brownorum appartiene al gruppo di Betta coccina. Questo gruppo di betta abita  i torrenti con acqua poco profonda e lenta.

Habitat di Betta brownorum - Foto di Michael Lo

La freccia rossa indica il punto dello strato di foglie sotto cui si nascondeva il Betta brownorum

Betta brownorum  - Foto di Michael Lo

Pensavo che Betta brownorum fosse grande quanto il Betta splendens, ma in effetti è una specie piccola!

Un bel Betta  brownorum maschio - Foto di Michael Lo

Un bel Betta brownorum maschio

Non soltanto ho trovato questo bel betta, ma ho trovato anche tre nuovi amici che erano disposti ad insegnarmi come riprodurre i pesci e a darmi buoni consigli sull’allevamento e su come scattare buone foto. Dopo un mese "di caccia" ritengo che questo sia stato il mio periodo di raccolta più fruttuoso!

© Testi e foto di Michael Lo - ibanorum.netfirms.com

Riferimenti
Riferimenti & Link

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.