• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette
Tempo di lettura
2 minuti
Letto finora

Rapide in un Fiume Africano

Dom, 15/Apr/2007 - 00:00
Posted in:
0 comments

Come allestire un acquario biotopo che riproduca gli habitat delle rapide dei fiumi africani, in particolare del Congo

Traduzione dell'articolo:
"African River Rapids" di Rhett A. Butler
su Mongabay.com che potete leggere al link seguente nella versione originale in inglese.

Foresta lungo il fiume Congo - Foto tratta da Greenpeace.org

Il fiume Zaire (Congo) è il secondo più grande sistema fluviale in termini di volume. Il suo bacino si estende per molta parte dell'Africa occidentale e centrale.

Lungo le sue 2800 miglia, il fiume Zaire attraversa molti ambienti, incluse oltre 200 miglia di rapide e cataratte. La regione delle rapide è l'ispirazione per questo acquario biotopo, anche se comunque ambienti simili esistono in altri fiumi africani.

ECOSISTEMI

Congo_Zaire, Agnebi, Bandama River, Benue River, Bia River, Buba River, Casamance River, Cross River, Gambia River, Kariba, Little Scarcies, Niger River, Ogun River, Rokel, Saint John, Saint Paul, Saloum, Senegal River, Volta, Weme, Comoé River, Corubal River, Ebrie, Fatala, Geba, Kainji Lake, Kogon, Kolente, Konkoure, Loffa, Mano, Mao, Mono River, Nipoue, Pra, Sassandra, Sewa, Tano

ACQUA

  • pH: 7.0-7.5
  • DH: 6-10
  • Temperatura: 25-27°C

VASCA

L'acqua in questo habitat è altamente ossigenata, a causa della turbolenza generata dalle rapide, quindi l'acqua nell'acquario dovrebbe essere ben aerata.

Lasciate abbondante spazio aperto per il nuoto ma usate alcune grandi rocce.

Il substrato dovrebbe essere costituito da ghiaia o sabbia fine.

Per creare corrente d'acqua, disponete una barra spray da un filtro esterno a cestello, o una potente pompa di circolazione ad un'estremità dell'acquario (vedi anche “Il fiume-acquario”).

PIANTE

A causa della forte corrente dell'acqua, le rapide non sono un posto ospitale per le piante.
In acquario si possono mettere delle piante, se vengono ancorate o protette in qualche modo dalla corrente.

Le piante adatte a tale ambiente includono le specie di felce africana (Bolbitis heudeloti) e di Anubias.

PESCI

Eutropiellus, Distichodus, Synodontis, Steatocranus, Teleogramma, Lamprologus

FOTO

© Mongabay.com

ACQUARI BIOTOPO

Gli acquari biotopo sono acquari allestiti per simulare un habitat naturale. I pesci, le piante, la chimica dell'acqua e l'arredamento sono simili a quelli che si potrebbero trovare in uno specifico ambiente naturale.
Controllate sempre la compatibilità! Alcune specie provenienti da uno stesso particolare habitat possono non essere compagni di vasca adatti. Per esempio, la spigola mangerà piccoli tetra, poiché sono il loro alimento naturale in natura.
L'acquario biotopo può essere adattato inserendo specie provenienti dalle zone più disparate, ma che abbiano simili requisiti d'acqua.

Riferimenti
Riferimenti & Link

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.