• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette
Tempo di lettura
5 minuti
Letto finora

10 pesci di cui il commercio acquariofilo potrebbe fare a meno...

Lun, 04/Giu/2012 - 21:53
Posted in:
0 comments

Elenco di pesci che non dovrebbero essere vendute e/o comprate per l'allevamento in acquario, visto che è impossibile che nei comuni acquari domestici riescano a vivere per tutta la loro normale aspettativa di vita...

Gnathonemus petersii - Foto © Luiz Costai (Flickr)

Nell'articolo di Practical Fishkeeping di cui vi parlerò oggi si fa un elenco di 10 pesci che, secondo l'autore Nathan Hill non dovrebbero essere vendute per l'allevamento in acquario, visto che è impossibile nei comuni acquari domestici ricreare le loro condizioni di vita ideali, come vivrebbero in natura.

Naturalmente, ognuno potrebbe integrare questo elenco con tante altre specie, questo purtroppo è solo un elenco parziale.

Gnathonemus petersii
Sono pesci stupefacenti e curiosi, ma non sono adatti ai nostri acquari: sono timidi e notturni, difficilmente accettano il cibo congelato, la loro sorte più comune è di dimagrire, giorno dopo giorno, fino alla morte.
Pandasianodon hypophthalmus
"IL" pesce per eccellenza che non dovrebbe esistere nel commercio acquariofilo. Viene allevato per fornire cibo, per due ragioni: perchè cresce molto (arriva ai 150 cm di lunghezza e diventa molto grasso) e perchè cresce in fretta. Le stesse due ragioni per cui non dovrebbe essere comprato per metterlo in un piccolo acquario. Nel mentre che crescono mettono i denti, e imparano presto come usarli, per mangiarsi i compagni di vasca quando il cibo fornito dall'allevatore sarà ormai insufficiente a garantirgli la crescita che devono fare.
Carassius auratus (pesce rosso comune)
Ebbene sì, Nathan Hill si rende conto di andare controcorrente con questa scelta, ma la difende a spada tratta. In effetti, sono pochissimi tra le migliaia di pesci rossi in commercio quelli che vivranno per tutta la durata della loro aspettativa di vita, i più tanti non vivranno che qualche mese di stenti, invece del 20-30-40 anni che potrebbero vivere.
Si può obiettare che sono comunque i pesci che hanno fatto e fanno avvicinare all'acquariofilia tantissime persone, ma ci sono tantissimi altri pesci più adatti di loro ad essere i primi pesci di un acquariofilo!
Basta pensare alle dimensioni che raggiungono, alle dimensioni di una vasca adatta ad un gruppetto di esemplari, alla loro longevità, per pensare immediatamente a più accasabili rasbore o danio :)
Moorish idol (Zanclus cornutus)
E' un pesce marino, l'amico di Nemo nel famoso film, e che ha visto un'impennata delle vendite proprio dopo il film. In realtà sono destinati per la maggior parte a morire lentamente di fame nelle vasche dei rivenditori e degli acquariofili che li comprano, perchè in acquario il più delle volte non si nutrono, non mangiano nessun cibo, se non gli invertebrati che l'acquariofilo vorrebbe invece preservare.
Remora
Altro pesce marino che percorre enormi distanze in mare, in natura, e viene invece rinchiuso in vasche per lui troppo piccole in ogni caso.
Guppy d'allevamento
Non sono tutti i guppy nel mirino dell'autore, ma quelli provenienti da allevamento spinto, imbottiti di medicinali, e che arrivano nelle vasche dei rivenditori e quindi in quelle dei compratori in condizioni disperate, summa dell'ingegneria genetica che è sfociata nell'assemblare tutte le malattie possibili in un solo pesce.
Tetraodon mbu
Pesci palla dall'aspetto curioso e caratteristico, ma che arrivando ad una taglia adulta di 90 cm non sono ovviamente adatti a nessuna delle vasche domestiche, forse sono ai grandi acquari pubblici.
Featherfin Catfish (Synodontis eupterus)
I Synodontis sono pesci splendidi, ma sono un pericolo per ogni compagno di vasca. vengono comprati che sono piccoli e carinissimi, ma non ci mettono molto a crescere. E, ad un certo punto della crescita non ci mettono molto a capire che tetra e barbus sono buoni da mangiare, che si possono mangiare le squame e le mucose dei Trichogaster e degli scalari, che si possono risucchiare gli occhi fuori dalle teste e che le pinne sono deliziose da mangiare e si staccano facilmente. Quando finalmente l'acquariofilo si rende conto che lui è l'unico pesce non obliterato della vasca, in genere per i compagni di vasca non ci sono più speranze. Natural born killer.
Sterlet (Acipenser ruthenus)
E' un pesce molto usato nei laghetti nel Regno Unito, ma che in realtà non è adatto a loro, avrebbe bisogno di corpi d'acqua molto più grandi e più freschi, basti pensare che arriva ai 16 kg di peso e ai 100 - 125 cm di lunghezza.
Plecos
L'autore si chiede, con tutte le specie di loricaridi che esistono, più piccole e più adatte ai nostri acquari, perchè insistiamo a comprare questi poveri giganti, che finiranno la loro vita in compagnia di belligeranti Oscar, pestati da ciclidi aficani, sul fondo di una vasca, a chiedersi se davvero la vita non può dar loro niente di più...

Leggi l'articolo in inglese: Ten fish that the trade might be better without…

Specie nel sito
Carassius auratus adulto in acquario, ha 15 anni e misura 40 cm di lunghezza
Goldfish, Pesce Rosso
Aspettativa di vita: Pesci rossi comuni: da 25 a 40 anni - Pesci rossi fantasia: da 8 a 15 anni
Dimensioni massime: 48 cm TL è la misura dell'esemplare più grande ritrovato in natura, nella forma comune, riportata da Fishbase; normalmente in acquari adatti i pesci rossi comuni raggiungono i 35-40 cm mentre le forme fantasia o fancy i 30 cm di lunghezza (per altrettanti di altezza)

Conosciamo meglio i Carassius auratus, i mitici pesci rossi, così diffusi ma così poco conosciuti e bistrattati... sono tra i pesci più venduti, ma nessuno sa quali siano le dimensioni che dovrebbero raggiungere se allevati bene, e quale sia la durata della loro vita...

Temperatura in natura: 0 - 41°C
Valori pH in natura: 6.0 - 8.0
Gnathonemus petersii - Foto © Luiz Costai (Flickr)
Elephantnose fish, Pesce elefante
Aspettativa di vita: 10 anni
Dimensioni massime: 35 cm SL

Questa affascinante specie è quella che più comunemente viene venduta come 'pesce elefante', e purtroppo, come spesso accade, la sua popolarità non significa affatto che sia semplice da allevare, ma anzi ha bisogno di vasche e allestimenti adeguati alle sue esigenze, che non lo rendono affatto adatto ai comuni acquari di comunità.

Temperatura in natura: 22 - 28°C.
Valori pH in natura: 6.0 - 8.0
Hypostomus plecostomus: lo stesso pesce da giovane e da adulto.
Suckermouth catfish
Aspettativa di vita: 10 - 20 anni
Dimensioni massime: Fishbase riporta come misura massima registrata 50 cm SL, normalmente però crescono fino ai 30 cm.

Una tra le specie più spesso male identificate, è molto diffusa in commercio con il nome di "common pleco", pleco comune, termine che però viene usato anche per tantissime altre specie. Date le sue dimensioni da adulto, non è adatto a tutti gli acquari.

Temperatura in natura: 20 - 30°C
Valori pH in natura: 6.5 - 8.0
Pangasionodon hypophthalmus, lo squaletto: lo stesso pesce da giovane e da adulto
Iridescent Shark, Squaletto
Aspettativa di vita: 20 - 30 anni
Dimensioni massime: 130 cm SL; Peso massimo pubblicato: 15.5 kg

Il cosiddetto "squaletto" è tra i pesci segnalati dalla Campagna Big Fish come non adatti al commercio acquariofilo, per le dimensioni che raggiungono da adulti, e quelle di una vasca che li dovrebbe contenere. Sono venduti da giovanissimi, piccoli e carini, senza alcuna informazione circa le dimensioni che possono raggiungere e la loro aspettativa di vita.

Temperatura in natura: 22 - 26°C
Valori pH in natura: 6.5 - 7.5
Guppy "Tuxedo fantail" © Hristo Hristov
Guppy
Aspettativa di vita: 5 anni (registrato da AnAge)
Dimensioni massime: 3.5 cm SL (femmina 5.0 cm SL)

Conosciamo meglio i Guppy, tra i più diffusi (e prolifici) pesci d'acquario, ma che è necessario conoscere prima di inserirli in vasca, come tutti gli altri pesci

Temperatura in natura: 18 - 28°C.
Valori pH in natura: 7.0 - 8.0
Synodontis polli 'white' - Foto © Enrico Richter (Aqua-global)

Aspettativa di vita: 20 - 30 anni
Dimensioni massime: dai 4 ai 67 cm SL a seconda della specie

Vengono venduti nei negozi acquariofili piccoli e carinissimi, ma non ci mettono molto a crescere. E non ci mettono molto a capire che tetra e barbus sono buoni da mangiare, e che si possono mangiare le squame e le pinne dei pesci più grandi...

Tetraodon mbu,  Mbu puffer: lo stesso pesce  da giovane e da adulto
Congo puffer, Giant puffer
Aspettativa di vita: 10 - 20 anni
Dimensioni massime: 67 cm TL

E' una specie dal comportamento straordinario, paragonabile a quello di un animale domestico, ma a causa delle sue dimensioni finali e della sua aggressività, è veramente adatto solo ai grandi acquari pubblici o quei pochi appassionati capaci di ospitarlo per tutta la vita in un acquario opportunamente dimensionato.

Temperatura in natura: 24 - 26°C

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.