• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette
Tempo di lettura
2 minuti
Letto finora

L'Acquario Piccolo nel 2003

Sab, 27/Dic/2003 - 19:14
Posted in:
0 comments

Panoramica dell'acquario piccolo con i Mikrogeophagus altispinosus, e un gruppo di guppy e platy - Febbraio 2004

15 NOV 2003
Ricapitolando un po' la situazione dopo questa estate eccezionalmente torrida, devo purtroppo dare atto della morte del mio maschio prediletto di Pelvicachromis, il capostipite e padre di tutte le covate... in tre giorni a Ferragosto una qualche malattia che non sono riuscita ad identificare me lo ha portato via... e dopo una settimana sono stata costretta a dare via la femmina, che sembrava impazzita... attaccava addirittura gli avannotti, che ormai avevano una lunghezza di 1- 1,5 cm...
Ora sono un po' indecisa, se continuare con i Pelvica o, visto che non ho più la mia coppietta, dedicare la vaschetta ad altro...
Valori dell'acqua:
pH 7-7,5 - GH 3 - KH 2 - NO2 0 - NO3 5<10 ppm
Ho cambiato anche l'allestimento, al posto delle pietre laviche ho messo due radici di legno "incastrate" l'una con l'altra, ci ho legato il muschio di Giava, per farle ricoprire... (qui ci sono delle FOTO panoramiche)
Ecco comunque la popolazione attuale, ci sono anche delle FOTO dell'ultima covata, e di come stanno crescendo, con il resoconto di quanto è successo al Pelvica maschio.
  • una 40ina circa di Pelvicachromis pulcher in crescita, adesso sono lunghi 2 cm., e sono indecisa se darli via tutti, e smettere per un po' con i pelvica, o tenere una coppia, quello che mi frena è che i due prescelti sarebbero fratello e sorella... non vorrei avere "indebolimenti" genetici...
  • un numero variabile di Guppy
  • un numero variabile di Platy
  • 2 neritine
  • un numero variabile di Melanoides tubercolata e di lumachine tonde, piccole e trasparenti le Planorbis... ci sono le foto delle lumachine e delle loro uova.
Le piante della vaschetta attualmente sono:
01 AGO 2003
L'arredamento è costituito da pietre laviche a cui ho legato del muschio di Giava per farle ricoprire, qualche sasso normale accatastato, un piccolo legno del tipo "mopani", due mezzi gusci di noce di cocco rovesciati, sui quali crescono abbarbicate un'Anubias barteri nana e una Bolbitis heudelotii, più le piante che riescono a crescere con la luce dell'unico neon presente. Il fondo non è fertilizzato e non uso nemmeno fertilizzanti liquidi (per adesso; le piante non è che crescono un granché, ma crescono, se daranno segni di sofferenza probabilmente lo darò anche lì), niente CO2.
Valori dell'acqua:
pH 7-7,5 - GH 3 - KH 2 - NO2 0 - NO3 5<10 ppm
Ecco gli abitanti della vasca:
  • 2 Pelvicachromis pulcher
    è la mia "coppia riproduttrice", l'ho spostata nella vaschetta perchè gli altispinosa che avevo inserito lì si picchiavano un po' troppo, essendo già affiatata non ci sono stati problemi, stanno già preparando il nido dentro una delle due noci di cocco... :-)))
    Ed ecco le FOTO della loro prima deposizione nella vasca!
  • un numero variabile di Guppy
  • un numero variabile di Platy
    I Poecilidi, guppy e platy, sono i primi pesci che ho comprato ai miei esordi di acquariofila, nel lontano 1999, e ormai non riesco più a farne a meno :-)
  • 2 neritine
    sono lumache dal guscio marrone scuro striato di nero, le migliori mangiatrici di alghe che io abbia mai visto! In pochi giorni mi hanno ripulito un'anubias da alghe nere a ciuffo millenarie!! :-))
  • un numero variabile di Melanoides tubercolata e di lumachine tonde, piccole e trasparenti che non ho ancora capito se siano Mollusca gastropoda o Planorbis... nelle pagine linkate ci sono le foto delle lumachine e delle loro uova.

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.