• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette

Attenzione alle Ampullarie

Da alcuni anni in Europa e quindi anche in Italia è vietata la vendita e la diffusione delle Ampullarie del genere Pomacea. Il divieto è dovuto ai gravi problemi causati alla flora e fauna locali dal proliferare senza controllo delle ampullarie che sono state liberate in natura, nei corsi d'acqua spagnoli, probabilmente da incauti acquariofili che volevano disfarsene, e che hanno evidentemente trovato un ambiente adatto alla loro riproduzione.
DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE dell’8 novembre 2012 relativa alle misure per impedire l’introduzione e la diffusione nell’Unione del genere Pomacea

Tempo di lettura
4 minuti
Letto finora

L'Anatomia delle Ampullarie: mantello e piede

Gio, 19/Ago/2004 - 00:00
Posted in:
0 comments

Traduzione della pagina
"Other (foot and mantle)" di Stijn Ghesquiere
su AppleSnail.net, il sito migliore e più completo dedicato alle Ampullarie, che potete leggere al link seguente nella versione originale in inglese.

Ampullaria - Foto tratta da Acquariochepassione.blogspot.it

Cavità del mantello

La cavità del mantello è costituita da una piega della parte posteriore del corpo (dorso) ed il collo e la parte inferiore del corpo. Può essere considerato come sacco, ben fissato alla parte interna della conchiglia e che avvolge testa, collo e la zona del corpo con branchia e polmone.

Anatomia delle ampullarie

Immagine tratta da www.applesnail.net © Stijn Ghesquiere
Didascalie tradotte in italiano

 

La parte superiore della cavità del mantello (la parte che va dall'apertura del guscio al dorso) è separata in due parti, quella di sinistra forma il polmone mentre quella di destra contiene la branchia (ctenidio) con la ghiandola ipobranchiale fra il retto e la branchia. La ghiandola ipobranchiale secerne il muco nella cavità del mantello.

La parte anteriore della cavità del mantello è il bordo del mantello, che si adatta contro l'apertura del guscio ed ha una funzione importante: è il bordo di crescita per la conchiglia.

Oltre alla branchia ed al polmone, la cavità del mantello contiene anche la sacca del pene (nella lumaca maschio), le tube (nella lumaca femmina), il retto, l’ano e l’osfradio (organo dell'odorato).
L’epinaenium è una cresta muscolare che comincia nella parte superiore della cavità del mantello e si estende attraverso la parte inferiore del manto (la parte posteriore della testa della lumaca) verso il sifone respiratorio. La sua funzione principale è quella di dividere la parte sinistra da quella destra, per impedire che la corrente d'aria inspirata passi sopra la branchia (nella parte destra della cavità del mantello).

il corpo della lumaca, senza la conchiglia (Pomacea  bridgesii) - www.applesnail.net

Il corpo della lumaca, senza la conchiglia
(Pomacea bridgesii)

il corpo della lumaca, senza la conchiglia (Pomacea  bridgesii) - www.applesnail.net

Nota: l’animale non è stato ucciso per scattare questa foto.

 

La parte del corpo racchiusa nella conchiglia non è visibile fino a che la lumaca è viva, e contiene gli organi vitali come il cuore, lo stomaco ed i reni. Il nome scientifico di questa parte del corpo è sacco viscerale.

Piede

Foot cleavage - www.applesnail.net

Al centro del piede, c'è una fenditura (Pomacea canaliculata)

Foot - www.applesnail.net

Il piede muscolare
(Pomacea bridgesii)

 

Il piede muscolare è usato per la locomozione ed è costituito da parecchi strati muscolari. Ci sono due modi di camminare nelle ampullarie: un movimento strisciante e un movimento leggermente ondulatorio.

Il movimento strisciante consiste in un movimento di estensione-contrazione (allungamento-accorciamento) del piede. Le lumache che usano questa tecnica, piuttosto rara, non si muovono ad una velocità costante. Almeno una specie della famiglia delle Ampullariidae usa questo modo di muoversi, anche se non sempre: Asolene spixi.
La maggior parte delle ampullarie utilizza un modo di camminare molto più comune, il movimento ondulatorio, che consiste in contrazioni ondulatorie della parte inferiore del piede. Il risultato è una camminata regolare con una velocità costante.

Nella pagina di Stijn Ghesquiere dedicata al piede delle ampullarie, troverete due filmati dei due tipi diversi di locomozione delle ampullarie.

Siccome le ampullarie hanno un polmone non devono sopportare tutto il loro peso quando si muovono sott'acqua: le lumache galleggiano parzialmente grazie all’aria contenuta nel polmone. Questo spiega come mai tali lumache abbastanza grandi possano camminare leggere ed eleganti attraverso il fondo.

Oltre alla funzione locomotoria, il piede viene usato anche per raccogliere cibo dalla superficie dell’acqua (si alimentano con il film proteico superficiale, o alimentazione ciliare). Con il piede formano un imbuto in cui le particelle presenti nella superficie dell’acqua rimangono intrappolate. Per attrarre le particelle di cibo galleggiante, la lumaca fa con il piede lo stesso movimento che fa per camminare, ma soltanto con la parte anteriore e centrale del piede, che formano l'imbuto. Con la coda del piede, la lumaca rimane fissata ad una parete o ad un oggetto vicino alla superficie.
Quando l'imbuto si è riempito di cibo, la lumaca porta la bocca nell'imbuto e comincia il suo meritato pasto.

Raccolta di cibo dalla superficie, vista da sopra (giovane Pomacea canaliculata) - www.applesnail.net

Raccolta di cibo dalla superficie, vista da sopra (giovane Pomacea canaliculata).

Primo piano dell'occhio - www.applesnail.net

Raccolta di cibo dalla superficie, vista da sotto (giovane Pomacea canaliculata).

 

Quando la lumaca si ritrae nel guscio, la suola del piede viene piegata trasversalmente e l'apertura della conchiglia viene chiusa dall’opercolo, che è fissato saldamente alla parte posteriore del piede.

 

© Testo originale e foto di Stijn Ghesquiere - www.applesnail.net
Un ringraziamento particolare a Stijn Ghesquiere, l'autore della pagina e di tutto l'ottimo sito, per il suo enorme contributo alla conoscenza delle Ampullarie e delle altre lumache d'acqua dolce.

Elenco delle Specie presenti nel sito e appartenenti alla Famiglia

Marisa cornuarietis - Foto tratta da Gaqua.de

Aspettativa di vita:
Dimensioni massime:

Queste lumache mangiano tutto ciò che trovano (onnivore): piante morte e in decomposizione, molti tipi di piante acquatiche, animali morti, uova di altri animali, sono mangiatrici molto voraci. Non sono adatte per acquari piantumati.

Pomacea bridgesii - www.applesnail.net
Apple snail, Ampullaria
Aspettativa di vita: 4-5 anni
Dimensioni massime: La dimensione della conchiglia varia da 4 a 5 cm. di larghezza e 4,5 - 6,5 cm. d'altezza.

Si pensava che fosse questa specie la più diffusa in commercio come "apple snail", mentre attualmente è riconosciuto che non viene affatto esportata, quella che si pensava fosse Pomacea bridgesii è in realtà Pomacea diffusa.

Pomacea bridgesii - www.applesnail.net

Aspettativa di vita:
Dimensioni massime:

Bella e grande ampullaria, mangia quasi tutti i tipi di pianta e non è quindi adatta per nulla ad acquari piantumati; va evitata, a meno che l'acquario sia privo di piante o altra vegetazione.

Pomacea diffusa - www.applesnail.net
Apple snail, Ampullaria
Aspettativa di vita: 4-5 anni
Dimensioni massime: La dimensione della conchiglia varia da 4 a 5 cm. di larghezza e 4,5 - 6,5 cm. d'altezza.

Bella e grande ampullaria, preferisce piante morte e in decomposizione, e cibo artificiale come quello per i pesci; non mangia piante sane, a meno che non ci sia altro cibo disponibile. Questo la rende una buona scelta per gli acquari piantumati.

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.