• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette
Tempo di lettura
7 minuti
Letto finora

Maestri dell'Evoluzione

Lun, 09/Feb/2009 - 20:51
Posted in:
0 comments

di George W. Barlow - Ed. Hydra - Sesto Continente

Hygrophila polysperma rosaenervig - Foto © Marcus Wallinder (green.colorize.net)

Maestri dell'Evoluzione

E' un libro che consiglio caldamente di leggere a tutti, tratta dei ciclidi e in particolare delle loro strategie riproduttive, che si sono evolute in modo anche diversissimo tra loro; soprattutto però è un libro scritto senza usare paroloni o termini tecnici da addetti ai lavori, ma un linguaggio semplice e discorsivo, comprensibile e direi quasi "appassionante" :-)

Maestri dell'Evoluzione "I Ciclidi. E' in acqua il più grande esperimento di evoluzione della natura" - George W. Barlow - Ed. Hydra - Sesto Continente -


Ecco l'indice del volume :

Premessa
cap. 1 - Che cosa è un Ciclide
Le regole dei pesci
Distinguere i pesci
Facciamo un po' d'ordine
Tradizione e progresso
Ciclidi e affini
Com'è un Ciclide?
Dove e da dove?
cap. 2 - Mascelle
Il menu
  1. Cibo galleggiante
  2. Ciclidi vegetariani
  3. Non un cibo da gourmet
  4. Carne in tavola
  5. Detritivori
  6. Dipendenza, furto e collaborazione
  7. Dammi i tuoi parassiti
  8. Ladri di scaglie
  9. Non proprio morto
  10. Prole in pericolo
  11. Quando c'è l'opportunità
Strumenti per nutrirsi
  1. Le labbra
  2. I denti
  3. Mascelle fragili
  4. Afferrare il cibo
  5. Il cesto branchiale
  6. Mascelle in gola
cap. 3 - Plasticità sessuale
La determinazione del sesso
Sex ratio
Prima un sesso, poi l'altro
Il modello greco
Ciclidi sessualmente plastici
  1. Sesso ed acidità? O alcalinità?
  2. Maschi bollenti
  3. Non completamente plastico
  4. Sconfiggere la sex-ratio
  5. Sesso, dominanza e stress
I cromosomi sessuali
cap. 4 - Giochi d'amore
Guerra tra i sessi
Perchè fare i genitori è importante
  1. Monogamia
  2. Poliginia
  3. Poliginandria
  4. Poliandria
  5. Famiglia allargata
Coppie stabili
Quando le femmine oscurano i maschi
Incubatori orali monogami
Harem
La corsa alla poliginia
E' il maschio a pagare
Incubatori orali che formano harem
Lekking
Poliandria
Maschi a due vie
Conchigliofili?
  1. Harem nelle conchiglie
  2. Ladri di figli
  3. Conchiglie che legano
Riproduzioni pirata
Il messaggio
cap. 5 - Qua la pinna, amico!
Quando combattere
Differenze tra i pesci marini e d'acqua dolce
Alcuni ciclidi difendono il loro giardino
  1. Rituali tra cari nemici
  2. e gang in azione
Il combattimento
  1. Leggiamo la mente di un pesce
  2. Escalation
Cosa vuoi fare?
Modellando...
Contendenti impari
I maschi sono i più duri?
cap. 6 - I Ciclidi parlano
Conversazioni colorate
  1. Controllare la colorazione
  2. Il codice del colore
  3. Il colore, pesce per pesce
Cos'ha detto quel pesce?
Conversazioni sonore
L'ultima parola
cap. 7 - La bellezza è una pinna lunga
La selezione sessuale
Una scelta veloce
Sei il mio tipo?
  1. Il nido del costruttore di crateri
  2. La questione rilevante
  3. Maschi che scelgono
Il sesso giusto
  1. Sulla traccia degli odori
  2. Il colore come valore
Il partner migliore?
  1. Maschi di qualità
  2. Compagni asimmetrici
Una scelta sonora
Conclusione
cap. 8 - Una questione personale
Formazione delle coppie prive di dimorfismo sessuale
La specie giusta
  1. Si impara a riconoscersi?
  2. Specie criptiche
Il sesso giusto?
Riconoscimento individuale
Omosessualità, aggressività e riconoscimento sessuale
Qual'è il partner migliore?
Un trattato di pace
Domande insolute
cap. 9 - Come si incontrano i gameti
Dove mettere le uova?
Quando e dove
Incontro dei gameti
Non andartene senza gli spermatozoi
Sono veramente false uova?
Le false uova attirano le femmine?
Quando le false uova sono state perse
Da dove provengono le false uova?
Chi è il padre?
cap. 10 - Progetto familiare
I Ciclidi come investitori
  1. Quanto investire?
  2. La valuta corrente
  3. Il budget
La famiglia fondata
La divisione dei compiti
Pianificazione temporale
Curare le uova
Gli embrioni
Cullati in bocca
Vita da avannotti
  1. Bocconcini deliziosi
  2. Comunicazione familiare
  3. Alla ricerca del cibo
  4. La bocca come un bar
  5. Che buoni mamma e papà
Una madre single
Come posso riconoscerti?
E' il mio?
cap. 11 - La vita familiare si complica
In più è meglio
Limitare le perdite
L'adozione negli incubatori orali
pesci gatto cuculo ed altri
Controllo qualitativo
Proprio giusto
Un aiuto in casa
Balie straniere
Strani alleati
cap. 12 - La fabbrica dei Ciclidi
I tre crogiuoli
  1. I laghi del Rift
  2. Il lago Vittoria
Tre radiazioni
  1. Lo stesso stampo
  2. Il giovane lago Vittoria
  3. Il lago Malawi
  4. Il vecchio Tanganica
  5. L'età e la specializzazione
  6. Il progresso attraverso l'estinzione
  7. Cripto-radiazioni
Il problema delle specie
Come hanno avuto inizio le specie
  1. Il comportamento come base
  2. le mascelle promuovono la specializzazione
  3. Il modello va bene?
Infusione di geni
Chi primo arriva meglio alloggia
Fatti per il lago
Sapersi muovere
  1. Progetti abitativi
  2. Ritorno a casa
I geni si diffondono, ma non molto
Il gene colorato si diffonde
La scelta del partner e la specializzazione
  1. Il lago Nabugabo
  2. Far partire la specializzazione
  3. Un pesce, due pesci, uno rosso, uno blu
  4. Dividiamoci, ma restiamo uniti
  5. La specializzazione simpatrica teorica
Le radiazioni dimenticate
  1. Vita nella corrente
  2. Il lago Tanganica
  3. Piccoli laghi vulcanici
  4. Più piccolo non ce n'è
  5. Il policromatismo è la chiave?
Il segreto svelato?
cap. 13 - Pesci in pericolo
Il patrimonio perduto
L'acquacoltura
L'acquario
A pesca di ciclidi
Polli acquatici
Tilapia senza confini
Delizia dei pescatori
Il lago Vittoria violato
  1. Pesci gangster o salvatori?
  2. Chi va e chi viene
  3. Cercando la causa
  4. I sopravvissuti
  5. Il futuro?
Un messaggio dai Ciclidi
Appendici
I nomi dei Ciclidi
Glossario
Guida alle citazioni
Bibliografia
Riferimenti
Riferimenti & Link
FAQ - Domande e Risposte

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...

Ed ecco qui di seguito che cosa pensano del libro i partecipanti al newsgroup it.hobby.acquari:

Antonello Demontis (23 ott 2002)
Non si può fare pubblicità, ma il nuovo libro che trovate sul sito Hydra è splendido!
EC
Di quale parli? Se intendi quello di Barlow lo sto leggendo in questi giorni. E' interessante riscontrare molti di quei comportamenti anche in acquario. Sono rimasto sorpreso dall'esiguita' degli studi fatti su questi animali che rappresentano il massimo dell'evoluzione.
Sorprendenti le cifre riguardo al lekking (parla di addirittura 50.000 maschi di Copadichromis eucinostomus in un tratto di 4 km. di costa nel lago Malawi) e le cure parentali verso un gruppo di dafnie da parte di una coppia di (non mi ricordo chi) che aveva perso i piccoli.
Antonello Demontis
> Quale? Io al seminario mi son comprato i libro di G.W. Barlow... devo ancora iniziare a leggerlo...
Non è appassionante? Consiglio una rilettura del Lorenz "L'anello di Re Salomone", dove si parla dei Ciclidi: pensate ai decenni trascorsi...
Fabio Sebastiani
Libro di GW barlow: qualcuno ha letto il libro dell'autore in questione? Il titolo è "I maestri dell'evoluzione".
Sapete 30 euri sono sempre 30 euri (specialmente per chi sa cosa voglia dire studente :-)
Alfonso Di Rienzo
> qualcuno ha letto il libro dell'autore in questione?
Su Hydra c'e' una bella recensione, e dalle pagine che ho letto mi ha affascinato molto... Deve essere bello... (Gusti)
> Il titolo è "I maestri dell'evoluzione". Sapete 30 euri sono sempre 30 euri (specialmente per chi sa cosa voglia dire studente :-)
Anche secondo me sembra caruccio, pero'... Avevo intenzione di comprarlo in questi giorni...
sai in giardino all'ombra con una bibita d'estate e' il massimo... (mosche... 30°... il cane che mi salta addosso... ect...)
Pero' ho 5 libri da finire,alcune riviste(del mese con inserti annessi)... 3 documentari registarti (quark,macchina del tempo,geo) 2 film della saga
guerre stellari da vedere... ect....
Cmq mi sembra un bel libro... (se riesco me lo fo' regalare...)
> Cmq... impressioni? commenti?
Magari da qualcuno che lo ha letto...
Fabio Sebastiani
>Su Hydra c'e' una bella recensione, e dalle pagine che ho letto mi ha affascinato molto... Deve essere bello...(Gusti)
Letta ed è per quello che mi ha incuriosito.
Poi leggendo dal sito personale dell'autore, presupposti interessanti ce ne sono.
>> Cmq... impressioni?commenti?
> Magari da qualcuno che lo ha letto....
Vabbè la molla ormai è scattata....-)
EC
Come scelgono i partners i ciclidi e' spiegato anche da Barlow nel suo libro.
EC (8 nov 2002)
> Il "papà" immagino che sia il dominante (per forza di cose). Escluderei la possibilità che lo sia il sottomesso (perchè, solitamente, i maschi sottomessi vengono aggrediti anche dalle femmine dominanti... A me non è mai capitato di vedere un sottomesso riuscire a corteggiare/accoppiarsi con una femmina; vengono rigorosamente bastonati dalle stesse).
In acquario accade solitamente questo, pero' non so se sei arrivato al capitolo del libro di Barlow dove parla di sneaking o riproduzioni pirata.
Sia per ciclidi poligami, che per quelli che formano harem, Barlow descrive un tipo di riproduzione, in cui il maschio sottomesso, approfittando della momentanea riproduzione del dominante con la femmina di turno, riesce ad approfittarne e riprodurre con un altra femmina.
MioMao
>Barlow descrive un tipo di riproduzione, in cui il maschio sottomesso, approfittando della momentanea riproduzione del dominante con la femmina di turno, riesce ad approfittarne e riprodurre con un altra femmina.
Sto leggendo anche io il libro di Barlow. Non sono ancora arrivato al punto che citi (troppo sonno!) :-))))
E' verissimo che un maschio sottomesso può intromettersi e partecipare a un "menages a trois" :-))) penso, però, che l'intromissione di sottomessi, durante un accoppiamento, possa avvenire solo in determinati casi, in particolare quando la coppia -durante le riproduzione- si affianca e, quindi, non svolge la deposizione/espulsione dei prodotti sessuali alternativamente (come, invece, fanno molti ciclidi sudamericani e sicuramente gli Apistogramma). E' il caso, ad esempio, degli incubatori orali, che si affiancano "testa/coda" ed espellono insieme (o, comunque, dove è richiesto un contatto tra M e F) i prodotti sessuali. Avevo degli Aulonocara niassae (ora non so come si chiamino) dove questa cosa capitava: il dominante si accoppiava con una femmina.. e ogni tanto un sottomesso si infilava tra i due. Spesso le buscava... ma 99 su 100 era ben piazzato (arrapatissimo) tra il dominante e la femmina! :-)))
Inoltre, qualche anno fa ho visto un documentario dove si parlava (sommariamente) del Lepomis gibbosus; anche qui capita spesso che un sottomesso di intromette, tra M e F, e si accoppia anch'esso.
Penso sia molto più difficile che il terzo incomodo riesca ad infilarsi in coppie "scelte" (Scalari, Ram ecc..), così come sia ugualmente complesso, per lui, riuscire ad infilarsi in "harem" (è il caso degli Apisto).
Trovo plausibile, comunque, la segnalazione fatta da Barlow della possibilità che "fuori il gatto... i topi ballano" :-)))
EC
> Sto leggendo anche io il libro di Barlow. Non sono ancora arrivato al punto che citi (troppo sonno!) :-))))
Guarda che dev'essere il 3° o 4° capitolo. :-))))
> Aulonocara niassae (ora non so come si chiamino)
Stuartganti
> dove questa cosa capitava: il dominante si accoppiava con una femmina.. e ogni tanto un sottomesso si infilava tra i due. Spesso le buscava... ma 99 su 100 era ben piazzato (arrapatissimo) tra il dominante e la femmina! :-)))
Strano, perche' i maschi di A. dominati riescono a mantenere la livrea femminile per tutta la vita.
> Penso sia molto più difficile che il terzo incomodo riesca ad infilarsi in coppie "scelte" (Scalari, Ram ecc..),
In coppie scelte e' praticamente impossibile, perche' se continui a leggere il libro, la femmina seleziona sempre il maschio piu' grosso e colorato.
> così come sia ugualmente complesso, per lui, riuscire ad infilarsi in "harem" (è il caso degli Apisto).
Negli harem e' piu' facile, forse difficile da vedere se non in acquari grandissimi, pero' mentre il dominante riproduce con una femmina, l'altro puo' accoppiarsi tranquillamente.
> Trovo plausibile, comunque, la segnalazione fatta da Barlow della possibilità che "fuori il gatto... i topi ballano" :-)))
Sabato sono andato da un mio amico che mi raccontava che e' riuscito a vedere anche la predazione delle uova durante un accoppiamento di aristochromis chrysti. Era un maschio di Mylochromis lateristriga makanjila, che facendo finta di niente, dall'altra parte della vasca, appena la femmina scaricava una manciata di uova, ci si fiondava sopra mangiandosele, anche se il maschio di apisto lo mordeva ferocemente Lui poi si allontanava, aspettava un attimo, e all'altra scarica di uova, ripiombava giu' come un falco.

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.