• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette

I pesci pulitori NON ESISTONO!

I pesci non vanno comprati per la loro presunta funzione di pulitori, ma perché piacciono e perché sono interessanti da osservare. Dobbiamo essere noi a rispettare le loro esigenze, non loro a dover svolgere un lavoro in vece nostra: i pesci non sono attrezzi, e non possono sopravvivere solo con gli scarti degli altri...

Tempo di lettura
5 minuti
Letto finora

L'Allevamento dei Corydoras

Dom, 04/Gen/2009 - 23:20
Posted in:
0 comments

...consigli e suggerimenti generali per allevarli nella maniera più adatta, rispettando le loro esigenze

Corydoras pygmaeus - Foto di Bjarne Sætrang (aquadigital.net)

Prima di tutto, bisogna tenere presente che anche se le varie specie di Corydoras si somigliano molto, in realtà non sono gli stessi pesci con la livrea differente, ma sono proprio SPECIE DIVERSE, e come tali possono avere esigenze molto diverse gli uni dagli altri.

Ad esempio, mentre i Corydoras julii vivono in natura sotto l'equatore e in acquario vivono bene anche a temperature "da discus" (27-28°C.), i Corydoras paleatus vivono molto più a sud e stanno bene anche a 15-20°C.

Tutte le specie di Corydoras in natura vivono in banchi talvolta enormi (vedi i video) per cui è innaturale e sbagliato tenerli da soli o in gruppi inferiori ai 6-8 esemplari. Però attenzione: c'è chi crede di fare un gruppo comprando 2 corydoras paleatus, 2 julii, 1 aeneus e 1 pygmaeus... SBAGLIATO! Corydoras di specie diverse non sono un banco, un gruppo... sono pesci diversi, che parlano "lingue" diverse... non sono diversi solo nel colore, se no non sarebbero specie diverse, sarebbero solo varianti di colorazione della stessa specie... per cui, ribadisco, non vanno comprati uno bianco, uno maculato, uno a righe ecc. per gusto personale, ma vanno comprati tutti uguali, per farli star bene.

L'Acquario

Premesso che vanno allevati in gruppi di almeno 6 o più esemplari, e che raggiungono dimensioni da 4 a 10 cm a seconda della specie, devono essere allevati in acquari di non meno di 60-80 cm di lunghezza.

Unica eccezione può essere fatta per i Corydoras pygmaeus, che raggiungono una lunghezza massima di 2 cm, ma per loro bisogna ricordare anche che non sono legati al fondo come le altre specie, nuotano spesso in acque libere e si posano sopra le piante :-)

Tutte le specie di Corydoras sono ritrovati in natura su fondi sabbiosi o addirittura melmosi, che "arano" alla ricerca di cibo (vermi, crostacei, insetti) per cui è obbligatorio alloggiarli in acquari con fondo di sabbia finissima, per farli sentire a loro agio e per non rovinare i loro delicati barbigli.

Comportamento

Il comportamento dei cory è tranquillo e pacifico, e questo porta talvolta a sottovalutarli come mangiatori di crostacei e uova: possono rappresentare un pericolo per le caridina più piccole e tranquille (non credo per quei panzer delle japonica) e per le uova di eventuali depositori presenti in acquario, come quelle dei ciclidi nani, che possono predare di notte, quando i genitori sorvegliano le uova meno attentamente.

Un comportamento che spesso spaventa i nuovi allevatori dei cory è il loro fare frequentemente un "salto" fino a toccare la superficie dell'acqua, per tornarsene immediatamente sul fondo. Questo comportamento non è assolutamente dovuto a malattia, o a cattiva qualità dell'acqua o del fondo, ma semplicemente i cory vanno in superficie a prendere... una boccata d'aria :-)
Tutte le specie di cory possono assumere ossigeno dall'aria atmosferica grazie ad un particolare tratto del loro intestino, per cui vanno più o meno spesso in superficie a riempirlo di aria, che "sfruttano" a poco a poco. Questo non sembra legato alla presenza di più o meno ossigeno nell'acqua (cioè, ovviamente vanno più spesso se in acqua c'è poco ossigeno, ma ci vanno comunque, anche quando l'ossigeno in acqua sarebbe già di per sè sufficiente alla loro respirazione).

I Video

Elenco delle Specie presenti nel sito e appartenenti al Genere

Corydoras aeneus nella forma normale - Foto tratta da Wikipedia Commons
Bronze cory, Cory bronzeo
Aspettativa di vita: 5 - 10 anni
Dimensioni massime: 7.5 cm SL

Nella variante albina sono tra i pesci d'acquario più diffusi, ma anche spesso identificati erroneamente, maltrattati da chi li compra solo come "spazzini", e purtroppo spesso colorati artificilamente, con l'altissimo tasso di malattie e mortalità che questo comporta.

Temperatura in natura: 21 - 27°C
Valori pH in natura: 6.5 - 7.5
Maschio di Corydoras eques, il corydoras del cavaliere - Foto © Graham Ramsay

Aspettativa di vita: 5 - 10 anni
Dimensioni massime: 4.8 cm SL

Specie di Corydoras piuttosto rara da trovare in commercio, e la cui riproduzione può essere una sfida difficile da vincere.

Temperatura in natura: 24 - 26°C
Valori pH in natura: 6.0 - 8.0
Corydoras habrosus - Foto © Peter Macguire (SeriouslyFish.com)
Salt and Pepper catfish, Cory nano
Aspettativa di vita: 5 - 10 anni
Dimensioni massime: 2 - 3 cm SL

Una tra le specie più piccole di Cory, in realtà Corydoras habrosus è adatto ad acquari piccoli ma non ai nano-acquari, anche perchè va allevato in folti branchi. Più sono e meglio stanno :)

Temperatura in natura: 25 - 27°C.
Valori pH in natura: 6.0 - 8.0
Corydoras hastatus - Foto © Benny Ng
Dwarf cory, Cory nano
Aspettativa di vita: 5 - 10 anni
Dimensioni massime: 2.5 - 3 cm SL

Non facilissima da trovare in commercio, questa specie a differenza della maggior parte dei Cory tende a nuotare a mezz'acqua e trascorre gran parte del suo tempo lontano dal substrato, facendo spesso un branco unico con caracidi dalle dimensioni e aspetto simile.

Temperatura in natura: 25 - 28°C
Valori pH in natura: 6.0 - 8.0
 Brochis multiradiatus di 9-10 cm - Foto © Enrico Richter (SeriouslyFish.com)
Hognosed brochis
Aspettativa di vita: 8 - 12 anni
Dimensioni massime: 8-10 cm SL

Conosciuto precedentemente come Brochis multiradiatus, Corydoras multiradiatus è oggi considerato membro del genere Corydoras, è onnivoro e in nessun caso deve essere tenuto a sopravvivere solo grazie agli 'avanzi' degli altri abitanti dell'acquario o inserito solo per 'pulire' l'acquario.

Temperatura in natura: 21 - 24°C
Valori pH in natura: 6.0 - 7.2
Corydoras paleatus - Foto © Daniel Konn Vetterlein (PlanetCatfish.com)
Peppered cory
Aspettativa di vita: 5 - 10 anni
Dimensioni massime: 6 cm SL

Tra le specie di Corydoras più diffuse in ambito acquariofilo, è un pesce tranquillo e pacifico, che vive in natura a temperature non superiori a 23°C, di questo va tenuto conto quando si inseriscono in acquario.

Temperatura in natura: 18 - 23°C, ma sopporta bene anche temperature più basse; nei luoghi d'origine sopravvive anche a brevi periodi in cui l'acqua superficiale ghiaccia
Valori pH in natura: 6.0 - 8.0
Corydoras panda - Foto © Hristo Hristov
Panda cory
Aspettativa di vita: 5 - 10 anni
Dimensioni massime: 4 cm SL

Una tra le specie più diffuse in commercio grazie alla graziosa livrea, è un cory robusto, resistente e facile da riprodurre in acquario.

Temperatura in natura: 22 - 25°C
Valori pH in natura: 6.0 - 7.4
Corydoras pygmaeus - Foto © Bjarne Sætrang (aquadigital.net)
Pygmy cory, Cory nano
Aspettativa di vita: 5 - 10 anni
Dimensioni massime: 3 cm TL

Corydoras pygmaeus è una tra le specie più piccole di Corydoras, ed è frequentemente confuso con Corydoras hastatus. A differenza della maggior parte dei suoi congeneri, ha l'abitudine di nuotare a mezz'acqua invece che sul fondo dell'acquario.

Temperatura in natura: 22 - 26°C
Valori pH in natura: 6.4 - 7.4
Corydoras splendens (ex Brochis splendens) - Foto © Hristo Hristov
Emerald Brochis
Aspettativa di vita: 8 - 10 anni
Dimensioni massime: 6 cm SL

Conosciuto precedentemente come Brochis splendens, Corydoras splendens è una delle specie degli ex Brochis più comunemente disponibile in commercio, è onnivoro e in nessun caso deve essere tenuto a sopravvivere solo grazie agli 'avanzi' degli altri abitanti dell'acquario o inserito solo per 'pulire' l'acquario.

Temperatura in natura: 22 - 28°C
Valori pH in natura: 5.8 - 8.0
Corydoras sterbai - Foto © Hristo Hristov
Sterba's Cory
Aspettativa di vita: 5 - 10 anni
Dimensioni massime: 6.8 cm SL

E' tra i corydoras più facili da trovare in commercio, ed è anche uno tra i più facili da riprodurre.

Temperatura in natura: 22 - 25°C
Valori pH in natura: 6.0 - 8.0
Riferimenti
Riferimenti & Link
FAQ - Domande e Risposte

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...
i messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.