• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette
Tempo di lettura
2 minuti
Letto finora

Pro e Contro dell'allevamento dei Crossocheilus

Mer, 22/Feb/2012 - 15:31
Posted in:
0 comments

...piccolo compendio di quello che c'è da sapere prima di comprarli, per poterli allevare al meglio, o per non prenderli affatto :-)

Crossocheilus langei - Foto © Kjell Nilsson (Fishbase.org)

Pro:

  • Devono tutto il loro successo alla fama di "mangia-alghe", del resto ben meritata :-)

 

Stai pensando di comprare dei Crossocheilus?
Vai alle pagine sui Crossocheilus, i "mangiatori di alghe" siamesi

Contro:

  • Con il nome di "Crossocheilus siamensis" o "mangia-alghe siamese" vengono vendute specie diverse, che se anche si assomigliano non sono del tutto identiche...
  • qualche specie, come Crossocheilus atrilimes cresce solo fino a 7-8 cm, mentre altre, come Crossocheilus langei in circa un anno o due arrivano ai 15-16 cm di lunghezza, il che significa troppo grandi per la maggior parte dei comuni acquari domestici
  • vanno tenuti in gruppi di almeno 6-8 esemplari (2-3 pesci NON sono un gruppo): gli esemplari non tenuti in gruppo rischiano di diventare nervosi e agitati, e di dare fastidio ai coinquilini, o al contrario di diventare troppo timidi e paurosi
  • visti i punti precedenti, è chiaro che ci vuole una vasca grande per allevarli al meglio, il minimo per un gruppo di 6-8 adulti è un acquario lungo 120 cm.
  • non pensate che siano simili agli otocinclus: non hanno la bocca a ventosa e non stanno attaccati tutto il tempo ad un tronco o a un arredo, ma nuotano per tutta la vasca, sono molto veloci, vivaci e turbolenti, con la loro vivacità possono stressare compagni di vasca più tranquilli
  • pur mangiando le alghe non disdegnano affatto il mangime secco, ed anzi essendo voracissimi a mangiare, con la loro velocità possono battere sul tempo pesci più calmi e tranquilli, che patiranno la fame; se date molto mangime perchè ne mangino tutti rischiate di trovarvi dei crosso-panzerotti :-)
  • Specie che va allevata in gruppo
  • Specie che diventa grande: fino a 16 cm
  • Specie che viene allevata per il commercio acquarioflio, ma la presenza di esemplari catturati in natura comunque rimane alta: chiedete al negoziante se i pesci che state per comprare sono di cattura o di allevamento.

Elenco delle Specie presenti nel sito e appartenenti al Genere

Esemplare adulto di Crossocheilus atrilimes dalla Thailandia © Nonn Panitvong (Siamensis.org)

Aspettativa di vita: 10 - 12 anni
Dimensioni massime: 7.3 cm SL

Specie tra quelle vendute come "mangia-alghe siamese", rimane più piccola delle altre, ma mantiene lo stesso carattere vivace, turbolento e agitato.

Temperatura in natura: 20 - 26°C
Valori pH in natura: 6.0 – 7.5
Giovane esemplare di Crossocheilus langei © Hippocampus-Bildarchiv
Siamese Algae Eater
Aspettativa di vita: 10 - 12 anni
Dimensioni massime: 14.5 cm TL

E' forse la più diffusa tra le specie vendute come "mangia-alghe siamese", che si assomigliano talmente da essere scambiate l'una per l'altra. Ha un carattere vivace, turbolento e agitato, che unito alle ragguardevoli dimensioni da adulto (circa 15 cm) non lo rende adatto alle piccole vasche.

Temperatura in natura: 20 - 26°C
Valori pH in natura: 6.0 – 7.5
Crossocheilus oblongus - Foto © Michael Noren (Fishbase.org)
Siamese flying fox
Aspettativa di vita: 10-12 anni
Dimensioni massime: 16 cm SL

Tra i pesci molto simili venduti come 'mangia-alghe siamese', è considerato da alcune fonti il 'vero' Crossocheilus siamensis, ma sembra che in realtà venga esportato solo molto raramente.

Temperatura in natura: 24 - 26°C
Valori pH in natura: 6.5 - 8.0
FAQ - Domande e Risposte

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...
i messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.