• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette
Tempo di lettura
3 minuti
Letto finora

Pro e Contro dell'allevamento di Mastacembelus & Macrognathus, le anguille spinose

Ven, 13/Gen/2012 - 23:57
Posted in:
0 comments

...piccolo compendio di quello che c'è da sapere prima di comprare questi pesci, per poterli allevare al meglio, o per non comprarli affatto :-)

Pro:

  • I Mastacembelus e i Macrognathus si trovano abbastanza spesso nei negozi acquariofili
  • attirano parecchie persone per la loro forma insolita e la loro livrea appariscente.
  • hanno un comportamento interessante da osservare

Contro:

  • Purtroppo però sono tra quei pesci che rivelano la disinformazione ma anche il menefreghismo di chi li compra: i Mastacembelus arrivano da adulti alla lunghezza di 90 cm, e ad un peso di mezzo kg. Mi sembra chiaro che non sono adatti a nessuno degli acquari che abbiamo normalmente in casa: per allevarli ci vorrebbe minimo minimo una vasca di 2m x 1m... eppure continuiamo tranquillamente a comprarli, anche se è chiaro che nessuno del Mastacembelus venduto nei negozi acquariofili diventerà mai adulto, rinchiuso in un contenitore troppo piccolo...
  • I Macrognathus rimangono più piccoli, ma raggiungono lo stesso dimesioni non adatte ai comuni acquari domestici: le più diffuse in commercio non sono le specie più piccole, come si racconta spesso in giro, ma quelle che diventano più grandi, che sono anche in genere più robuste: molto diffusi sono i Macrognathus zebrinus, che raggiungono i 46 cm di lunghezza.
  • Sia i Mastacembelus che i Macrognathus sono pesci predatori piscivori, che si nutrono di crostacei e di piccoli pesci, e hanno un comportamento tranquillo, quasi schivo, solo con i pesci abbastanza grandi da non entrare nella loro bocca: per tutti gli altri non c'è scampo, prima o poi ci finiranno... spesso si assiste allo sconcertante spettacolo di lamentazioni sui forum di sparizioni "misteriose" di pesci, che di misterioso non hanno niente... se avete un'anguilla spinosa, sono finiti senz'altro nella sua pancia.
  • proprio per questa spiccata indole predatoria e per il fatto che gli esemplari in commercio provengono dalla cattura in natura, il più delle volte non accettano proprio il mangime secco, ma vanno abituati a poco a poco, offfrendo prima cibo vivo e/o congelato per cercare di passare al secco gradatamente. Spesso però è stato riferito che tendono a deperire e morire velocemente se alimentati solo con mangime secco, per cui è comunque necessaria l'integrazione della loro dieta con cibo almeno congelato, come i chironomus, meglio con cibo vivo (accettano volentieri anche i lombrichi di terra).
  • Sono pesci che non si riproducono in acquario (anche perchè come già detto nella maggior parte degli acquari in cui vengono ficcati non riescono neanche a diventare adulti) per cui quelli in commercio provengono tutti dalla cattura in natura.
  • Quando si comprano pesci troppo grossi per il proprio acquario, spesso ci si giustifica con la frase "ma in acquario rimangono più piccoli che in natura"... io rispondo con la solita risposta: se in uno zoo dicessero che i leoni cresciuti in gabbia rimangono più piccoli che in natura, non sarebbe considerata un'ulteriore crudeltà, oltre a quella di averli strappati al loro habitat? Perchè per i pesci non vale la stessa cosa?

Circostanze impreviste possono capitare a chiunque, ma un animale che raggiunge la sua lunghezza completa non è una circostanza imprevista (It's not just a fish)

  • Specie che diventano grandi: dai 45 ai 90 cm
  • Specie territoriali e predatrici piscivore: mangiano i pesci più piccoli di loro
  • Specie non riprodotte in cattività, gli esemplari in commercio provengono dalla cattura in natura.

Elenco delle Specie presenti nel sito e appartenenti alla Famiglia

Macrognathus zebrinus - Photo by JJPhoto (Seriouslyfish.com)
Zebra spiny eel
Aspettativa di vita: 10 - 15 anni
Dimensioni massime: 46 cm TL

E' una delle specie di 'spiny eel', anguille spinose, che sono apparse più recentemente in commercio, e una delle più belle; in precedenza era considerata un membro del genere strettamente correlato Mastacembelus. Come gli altri membri del genere è un predatore piscivoro che raggiunge dimensioni notevoli.

Mastacembelus armatus, Tyre-Track Eel: lo stesso pesce  da giovane e da adulto
Zig-zag eel
Aspettativa di vita: 15 - 18 anni
Dimensioni massime: 90 cm SL - Peso massimo registrato: 500 gr.

Conosciamo meglio Mastacembelus armatus, conosciuto come 'Tyre track eel', anguilla pneumatico: è un membro della famiglia anguille spinose, 'spiny eel', distribuita tra l'Asia e l'Africa tropicale, e una delle specie più comuni disponibili in acquariofilia, nonostante le dimensioni che raggiunge...

Temperatura in natura: 22 - 28°C
Valori pH in natura: 6.5 - 7.5
Mastacembelus ellipsifer - Photo by JJPhoto (Seriouslyfish.com)

Aspettativa di vita:
Dimensioni massime: 45.0 TL

Conosciamo meglio Mastacembelus ellipsifer, una 'anguilla' mozzafiato che costituisce una bella alternativa per l'acquario di comunità Tanganika, se allevata con pesci abbastanza grandi da non entrare nella sua bocca...

Mastacembelus erythrotaenia: lo stesso pesce  da giovane e da adulto
Fire eel
Aspettativa di vita: 15 - 18 anni
Dimensioni massime: 100 cm TL

Conosciamo meglio Mastacembelus erythrotaenia, conosciuto come anguilla pavone "peacock eel",  membro della famiglia anguille spinose, "spiny eel", distribuita tra l'Asia e l'Africa tropicale, e una delle specie più comuni disponibili in acquariofilia...

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.