• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette

Moenkhausia pittieri

Eigenmann, 1920

Piccolo caracide che come molti altri non attira l'attenzione in negozio, ma che da adulto e in vasche adatte ha riflessi diamantati stupefacenti.

Diamond tetra, Moenkhausia pittieri, maschio‬ - Foto © Frank Schäfer (Aquarium Glaser GmbH)

nome comune
Diamond tetra, Tetra diamante
dimensioni massime in natura
6 cm SL
aspettativa di vita
5 - 7 anni

Piccolo pesce che va allevato in gruppo, in genere si trovano in commercio esemplari riprodotti commercialmente (non di cattura) e se possono sembrare scialbi e privi di attrattiva nelle vasche del negozio, giovani e ancora grigiastri, in realtà se ben allevati e nutriti in acquari adatti a loro da adulti la loro livrea ha un effetto metallico straordinario, riflette la luce facendoli davvero sembrare dei diamanti. un folto gruppo di questi pesci in un acquario ben piantumato, con fondo scuro, ha un effetto stupefacente.

La collocazione tassonomica di tutte le specie del genere Moenkhausia è attualmente Incertae Sedis, cioè incerta. Il genere è attualmente utilizzato come una sorta di raccogli-tutto per un gran numero di piccole specie di caracidi. La maggior parte degli esperti concordano sul fatto che è necessaria una revisione completa, con il probabile risultato che molte di queste specie saranno collocate in generi nuovi e/o diversi.

distribuzione
Sud America: bacino del lago Valencia in Venezuela.
habitat

Ambiente: acqua dolce, bentopelagico. Clima tropicale.
Il lago di Valencia si trova tra due catene montuose ed è il secondo lago più grande del Venezuela. La qualità dell'acqua è generalmente molto scarsa, soprattutto a causa dell'inquinamento prodotto dalle attività agricole e industriali umane. Come tale è soggetta a regolari eventi di eutrofizzazione e conseguente proliferazione di alghe. Studi scientifici hanno dimostrato che la diversità tra le specie ittiche è scesa di quasi il 60% dalla metà alla fine del ventesimo secolo.
Il tetra diamante si trova nelle zone del lago dalle acque poco profonde, tra la vegetazione, così come in numerosi affluenti dal lento movimento. La maggior parte dei pesci venduti in commercio sono riprodotti in massa negli allevamenti commerciali in Europa orientale o in Estremo Oriente.

temperatura in natura
24 - 28°C
valore pH in natura
5.5 - 7.0
valori acqua in natura
dH range: 5 - 12
allevamento

Dimensioni minime dell'acquario: 60 cm di lunghezza per un piccolo gruppo di almeno 6 esemplari.
E' una specie piuttosto adattabile, che prospera nella maggior parte degli acquari ben mantenuti, anche se non gradisce ambienti molto luminosi o scarsamente arredati. Sembra stare eccellentemente in acquari fittamente piantumati, dove svilupperà una colorazione molto intensa. Può anche essere allevato in un allestimento simile al suo biotopo amazzonico, se lo si desidera. Utilizzate un substrato di sabbia di fiume e aggiungete un paio di rami e legni (se non riuscite a trovare legni della forma desiderata, il faggio comune è sicuro da usare, se accuratamente essiccato e scortecciato) e radici contorte. Poche manciate di foglie secche (di nuovo può essere utilizzato il faggio, o sono adatte anche le foglie di quercia) completeranno la sensazione naturale. Lasciate che i legni e le foglie colorino l'acqua del colore del tè debole, e rimuovete ogni poche settimane le foglie vecchie e sostituitele, in modo che non si decompongano e inquinino l'acqua. In questo tipo di allestimento l'illuminazione dovrebbe essere abbastanza debole.

Comportamento e compatibilità: è una buona scelta per la maggior parte degli acquari comunità. E' molto colorato, pacifico e i maschi crescono fino a delle dimensioni impressionanti per un tetra. E' un buon compagno di vasca per la maggior parte dei poecilidi, danio, rasbore, altri tetra e pacifici abitanti del fondo, come Corydoras o i loricaridi più piccoli. Può anche essere allevato con la maggior parte dei gourami comunemente disponibili e dei ciclidi nani. Grazie alla sua forma arrotondata e alle dimensioni adulte può essere utilizzato anche come pesce rassicurante per ciclidi di medie dimensioni non aggressivi, come discus o Geophagus.

Anche se ha la reputazione di essere un po' mordi-pinne, questo comportamento di solito può essere corretto allevandone un piccolo branco di almeno 6-8 esemplari. Quando allevato in questo tipo di numeri qualsiasi litigio viene generalmente contenuto all'interno del gruppo. Come con quasi tutti i tetra, sta meglio in presenza di conspecifici comunque, e tende ad essere un po' timido e ritroso se allevato in numero insufficiente. Si potranno osservare anche alcune parate dalla bellezza straordinaria tra maschi rivali, se ne vengono allevati molti insieme.

alimentazione
E' una specie onnivora, che in acquario non ha problemi e accetta facilmente qualsiasi cosa venga offerta. Per ottenerne la migliore condizione e colorazione però andrebbero offerti pasti regolari di piccoli alimenti vivi e/o congelati, come chironomus, daphnia e artemia, insieme con il mangime secco in fiocchi o granuli.
valori dell'acqua consigliati
6.0 - 7.0 - Gli esemplari d'allevamento possono sopravvivere anche in acqua alcalina, ma mostrano i loro migliori colori solo se allevati in acqua da neutra ad acida.
comportamento riproduttivo
Specie ovipara, che non si cura delle uova e degli avannotti.
dimorfismo sessuale

I maschi tendono ad essere più grandi e meno tozzi rispetto alle femmine, con una maggiore quantità di squame riflettenti che danno alla specie il suo nome comune. I maschi man mano che maturano sviluppano anche delle belle ed estese pinne dorsale, ventrale e anale, soffuse da riflessi viola, mentre quelle della femmina sono quasi del tutto chiare.

riproduzione

Può essere riprodotto in modo simile a molti altri tetra. Ci sarà bisogno di un acquario separato in cui farlo, se si desidera aumentare il numero degli avannotti, lungo all'incirca 45 cm. Utilizzare l'illuminazione molto scarsa e aggiungere ciuffi di piante a foglia fine, come muschio di Giava, o mop da riproduzione, per dare ai pesci un posto dove deporre le uova. In alternativa si potrebbe coprire la base del'acquario con un qualche tipo di rete, con le maglie abbastanza grandi da lasciare passare le uova, ma abbastanza piccole che gli adulti non possano raggiungerle. L'acqua deve essere tenera e acida nell'intervallo di pH 5.5-6.5, gH 1-5, con una temperatura di circa 27-29°C. E' utile filtrare l'acqua con torba, così come l'uso di acqua RO. Un piccolo filtro in spugna ad aria molto delicato è tutto quello che serve in termini di filtrazione.

I tetra diamante possono essere riprodotti in gruppo, con una mezza dozzina di esemplari di ciascun sesso. I pesci vanno condizionati con un sacco di piccolo cibo vivo, così la deposizione non dovrebbe presentare troppi problemi. In alternativa possono essere riprodotti a coppie. Nell'ambito di questa tecnica i pesci vanno condizionati in acquari separati di maschi e di femmine. Quando le femmine sono notevolmente piene di uova e i maschi mostrano i loro colori migliori, selezionare la femmina più grassa e il maschio più colorato e trasferirli nell'acquario da deposizione in serata. Dovrebbero deporre le uova la mattina seguente.

In entrambi i casi gli adulti mangiano le uova se ne viene data la possibilità, per cui le uova devono essere rimosse non appena si notano. Schiudono in 24-36 ore, e gli avannotti raggiungono il nuoto libero 3-4 giorni dopo. Devono essere alimentati con cibo molto piccolo, tipo infusori, per i primi giorni, fino a quando non sono grandi abbastanza per accettare microworm o naupli d'artemia.

temperatura per la riproduzione
27 - 29°C
valori dell'acqua per la riproduzione
pH 5.5-6.5, gH 1-5

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.
Riferimenti