Nandus nandus

(Hamilton, 1822)

Viene chiamato 'pesce foglia' per la forma corporea, simile ad una foglia secca trasportata dalla corrente, con cui si mimetizza con l'ambiente circostante per sorprendere le prede, essendo un pesce predatore, prevalentemente notturno. Non è adatto alla maggior parte delle vasche domestiche, diventando abbastanza grande e mangiando in genere solo cibo vivo. Ci sono opinioni contrastanti se questo sia effettivamente un pesce d'acqua salmastra o d'acqua dolce.

Nandus nandus - Foto di Hippocampus-bildarchiv.de

Nandus nandus - Foto di Hippocampus-bildarchiv.de

Informazioni

La specie di Nandus nandus, comunemente conosciuta come 'Gangetic leaffish', pesce foglia del Gange, è originaria dell'Asia meridionale e dell'Indocina. Sono comuni in corsi d'acqua lenti o nei corpi d'acqua stagnante, tra stagni, laghi, fossi e campi allagati. Commercialmente sono una risorsa importante per le economie locali, in quanto sono commercializzati e molto apprezzati come cibo. Anche il commercio per gli acquari ha una certa rilevanza, non eccessiva, probabilmente per le difficoltà che si incontrano nell'allevamento in cattività, a causa delle sue abitudini alimentari predatorie per cui è difficile fargli accettare cibo diverso da quello vivo.

Viene chiamato 'pesce foglia' per la forma corporea, simile ad una foglia secca trasportata dalla corrente, con cui si mimetizza con l'ambiente circostante, non tanto per difendersi dai predatori, quanto per sorprendere lui stesso le prede, essendo un pesce predatore, prevalentemente notturno. Ha anche la capacità di cambiare colore in base all'ambiente circostante, per mimetizzarsi meglio.

distribuzione

Asia: dal Pakistan alla Thailandia.

habitat

Ambiente bentopelagico; acqua dolce e acqua salmastra;
Clima tropicale

Si presenta frequentemente in fosse e campi inondati. E’ molto comune nei mesi estivi, in cui viene raccolto dai letti prosciugati dei canali d’irrigazione, dei fossati, e di altri. Comunemente si trova nelle acque calme e stagnanti di laghi, bacini artificiali e canali.

allevamento

Dimensioni minime dell'acquario: 100 cm di lunghezza : raggiungendo i 20 cm di lunghezza ha bisogno di una vasca grande, fittamente piantumata e con radici, legni, rocce che formino abbondanti nascondigli e luoghi riparati.
Ci sono diverse scuole di pensiero riguardo ai valori dell'acqua in cui allevarlo, in quanto sebbene sia assodato che preferisce acque dure e alcaline, rispetto ad esempio a Nandus nebulosus che preferisce acque tenere e acide, per alcuni sta meglio in acqua da leggermente salmastra a salmastra mentre per altri allevatori l'aggiunta di sale non è necessaria, in quanto in natura si trovano in acque puramente dolci, mai in prossimità di estuari o lagune in cui l'acqua potrebbe essere salmastra..

Comportamento e compatibilità: non va allevato insieme a pesci più piccoli, in quanto li prederebbe. L'ideale è un acquario monospecifico, dedicato alla specie, ma se proprio si vuole sono adatti altri pesci robusti dalle dimensioni simili, come grandi Barbus, ovviamente in vasche dalle dimensioni adeguate.

alimentazione

Alimentazione in ntaura basata su insetti e pesci acquatici.
E' un predatore notturno, e anche in acquario deve essere alimentato con cibo vivo, in genere non accetta cibo morto (ricordo che gli esemplari in commercio sono catturati in natura, non sono d'allevamento.)

sinonimi

Nandus marmoratus, Bedula hamiltonii, Coius nandus

nome comune

Gangetic leaffish, Pesce foglia

dimensioni massime in natura

20.0 cm TL

aspettativa di vita

5 - 8 anni

  • No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette

temperatura in natura

22 - 26°C

valore pH in natura

6.5 - 7.5

valori acqua in natura

dH: 6.0 - 8.0
  • Pesci da non comprare

riproduzione

Non ho trovato report di riproduzioni avvenute in acquario.

Riferimenti e Link

You may also like

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)