• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette

Parosphromenus

Informazioni e notizie sulla tassonomia e sulle specie del genere Parosphromenus, i gourami liquirizia

Parosphromenus sp. Batang kayan - Foto © Michael Lo (Ibanorum.netfirms.com)

In acquariofilia si fa spesso riferimento alle specie di Parosphromenus come gourami liquirizia collettivamente, senza fare troppe distinzioni tra una specie e l'altra, viste anche le simili condizioni d'allevamento. Il genere è diffuso nel sud della penisola thailandese, nella penisola malese, a Sumatra (Indonesia, comprese le isole di Bintan, Bangka e Riau), e in Borneo (Malesia e Indonesia). Tutti i membri del genere sono pesci piccoli, che abitano le paludi d'acqua dolce e i torrenti associati.

Per quasi un secolo il genere Parosphromenus è stato considerato come monotipico, cioè contente una sola specie, Parosphromenus deissneri (Bleeker, 1859),. Come risultato, un grande numero di specie sono state identificate erroneamente come Parosphromenus deissneri sia nella letteratura acquariofila che in quella ittiologica, quando in realtà questa specie è endemica solo nelle isole Bangka e Belitung, ed molto rara da trovare in commercio.
Le altre specie sono state descritte in seguito, in modo sporadico, a partire dal 1950 e attualmente nel genere esistono 20 specie riconosciute, a cui se ne aggiungeranno probabilmente delle altre.

Nonostante il nome generico, i risultati delle analisi filogenetiche di Rüber et al. (2006) sembrano indicare che il genere Parosphromenus in senso evolutivo è legato più strettamente al genere Betta o a quello dei Trichopsis. Tutti e tre i generi sono inclusi nella sottofamiglia putativa Macropodusinae, a fianco di Macropodus, Pseudosphromenus e Malpulutta.

Come le altre specie del sottordine Anabantoidei, i Parosphromenus possiedono un organo accessorio per la respirazione, conosciuto come l'organo del labirinto. Così chiamato per la sua struttura labirintica, quest'organo permette ai pesci di respirare in qualche modo aria atmosferica. E' formato da una modifica del primo arco branchiale, e consiste di molti lembi ripiegati di pelle altamente vascolarizzati. La struttura dell'organo varia in complessità tra le specie, e tende ad essere più ben sviluppato in quelle che popolano ambienti particolarmente privi di ossigeno. Mentre alcuni pesci del gruppo dei labirintidi possono essere osservati prendere regolarmente boccate d'aria dalla superficie dell'acqua, ci sono alcune specie, come quelle del genere Parosphromenus, che lo fanno meno spesso.

Elenco delle Specie comprese nel Genere

Parosphromenus

Dimensioni massime in natura: 2.6 cm SL
Valori pH in natura: 4.5 - 5.0
Dimensioni massime in natura: 3.5 cm TL
Temperatura in natura: 20 - 24°C
Valori pH in natura: 4.5 - 6.2
Parosphromenus anjunganensis - Foto © Zhou Hang
Dimensioni massime in natura: 2.6 cm SL
Temperatura in natura: 20 - 24°C
Parosphromenus bintan - Foto © Zhou Hang
Dimensioni massime in natura: 2.6 cm SL
Parosphromenus deissneri - Foto © Horst Linke
Licorice gourami
Dimensioni massime in natura: 3.0 cm SL
Temperatura in natura: 24 - 28°C
Valori pH in natura: 5.6 - 7.2
Spiketail gourami
Dimensioni massime in natura: 4.0 cm TL
Temperatura in natura: 21 - 28°C
Valori pH in natura: 6.5 - 7.2
Dimensioni massime in natura: 2.8 cm SL
Parosphromenus harveyi - Foto © Zhou Hang
Dimensioni massime in natura: 3.0 cm SL
Temperatura in natura: 22 - 28°C
Valori pH in natura: 3.0 - 6.0
Parosphromenus linkei - Foto © Zhou Hang
Dimensioni massime in natura: 2.8 cm SL
Temperatura in natura: 20 - 24°C
Valori pH in natura: 3.0 - 6.0
Parosphromenus nagyi - Foto © Zhou Hang
Dimensioni massime in natura: 4.0 cm TL
Temperatura in natura: 20 - 24°C
Valori pH in natura: 4.5 - 5.0
Dimensioni massime in natura: 2.5 cm SL
Temperatura in natura: 22 - 28°C
Valori pH in natura: 3.0 - 6.0
Parosphromenus ornaticauda - Foto © Zhou Hang
Dimensioni massime in natura: 1.8 cm SL
Temperatura in natura: 20 - 25°C
Valori pH in natura: 3.0 - 6.0
Dimensioni massime in natura: 2.2 cm SL
Dimensioni massime in natura: 3.7 cm TL
Dimensioni massime in natura: 2.7 cm TL
Temperatura in natura: 23 - 26°C
Valori pH in natura: 4.8 - 5.5
Parosphromenus quindecim - Foto © Horst Linke
Dimensioni massime in natura: 2.9 cm SL
Temperatura in natura: 22 - 28°C
Valori pH in natura: 3.0 - 6.0
Dimensioni massime in natura: 2.5 cm SL
Dimensioni massime in natura: 2.3 cm SL
Dimensioni massime in natura: 2.5 cm SL
SL (Standard Lenght)
Lunghezza standard, è la lunghezza del pesce calcolata dalla punta del muso al peduncolo caudale (esclusa quindi la coda)
TL (Total Lenght)
Lunghezza totale, è la lunghezza del pesce calcolata dalla punta del muso alla punta della coda (quindi coda compresa)
Demerso
specie che vive in prossimità del fondo del mare. I pesci demersi si dividono principalmente in due tipi: Bentonici e Bentopelagici
Bentonica
specie che vive e che è legata al fondo
Bentopelagica
specie che vive sia sul fondo o vicino ad esso, sia nel livello medio dell'acqua
Pelagica
specie che vive lontano dal fondo, in acque aperte
Diadroma
specie che migrano tra acque salate e acque dolci
Anadroma
specie che che vive per la maggior parte del tempo in acque salate e si riproduce in acque dolci
Catadroma
specie che vive in acque dolci e si riproduce in acque salate
Anfidroma
specie che si muove indifferentemente da acque dolci ad acque salate
Potamodroma
specie che migra all'interno di acque dolci
Oceanodroma
specie che migra all'interno di acque salate

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.

Diario di un Viaggio in Borneo 2: Alla ricerca del Gourami liquirizia

Seconda parte del resoconto del viaggio esplorativo in Borneo di Michael, questa volta nei pressi di Lundu, alla ricerca del Gourami liquirizia, Parosphromenus deissneri. Il desiderato esemplare non viene trovato, ma in compenso vengono catturate e fotografate (e naturalmente rimesse dov'erano) molte altre specie interessanti - traduzione in italiano di un articolo di Michael Lo