• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette
Tempo di lettura
11 minuti
Letto finora

Potamotrygon, le Razze d'Acqua Dolce: Tutto Quello Che...

Dom, 04/Gen/2009 - 13:33
Posted in:
0 comments

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere... i messaggi più interessanti di it.hobby.acquari

Potamotrygon orbignyi insabbiata quasi totalmente nel suo habitat naturale - Foto © Ivan Mikolji (Mikolji.com)

Ho raccolto qui come al solito le domande e le risposte più interessanti e più frequenti riguardanti le razze d'acqua dolce del genere Potamotrygon in cui mi sono imbattuta frequentando il Newsgroup it.hobby.acquari. Come sempre, per quanto mi riguarda le esperienze vissute in prima persona sono quelle che insegnano più di mille pagine di teoria e di schede precompilate; per cui qui troverete i messaggi "di vita vissuta", da cui ho tolto saluti e convenevoli vari per lasciare solo le cose essenziali, evidenziando le frasi a mio parere più importanti.

Ringrazio innanzitutto tutti i partecipanti ai gruppi di discussione, vecchi e nuovi, sia chi dà le risposte, sia chi fa le domande, ringrazio Google che con la ricerca avanzata nei gruppi mi ha permesso di ricercare nei vecchi messaggi quelli che avevano più attinenza a questo argomento, ringrazio coloro che citerò riportando il loro messaggio... non vorrei comunque che qualcuno pensasse ad uno "sfruttamento" dei newsgroup a fini personali, il mio intento è solo quello di dare una mano a chi cerca informazioni su internet; se qualcuno si sentisse disturbato da quanto scritto, o per essere stato citato, non esiti a scrivermi.

Stai pensando di comprarle?
Vai alla pagina con i pro e contro dell'allevamento delle Razze d'acqua dolce

Prometeo (19 feb 2000)
Oggi sono andato al negozio romano specializzato in ciclidi africani (afro-fish) e la mia fidanzata s'è innamorata di una di quelle razzette d'acqua dolce...da qui grande problema!!
A - Come si chiama la "razza" della "razza"???
B - Avete capito che parlo di quel pesce piatto con la coda lunga che sembra una mezza sogliola???
C- Dove potrei acquistarla??? e potrebbe convivere con i miei ciclidi africani ???
D - Mi hanno detto che non è facile alimentarla...in che senso? Dovrei usare qualche mangime "da fondo"???
jo65hn
Di razze con le macchie specialmente in livrea giovanile ce ne sono diverse, potrebbe essere una Potamotrygon Motoro oppure una Potamotrygon Hystrix.
Non è da mettere assolutamente con ciclidi africani, sia per i valori dell'acqua, sia per l'allestimento che per l'aggressività e voracità di questi ultimi.
Devi fare una vasca molto grande, lunga e larga soprattutto piuttosto che alta con ornamenti e piante solo in alcune zone dell'acquario lasciando molto spazio libero. Non va messo terriccio fertile e va usato una granulometria di ghiaia abbastanza fine. Per i valori dell'acqua direi neutri.
Per l'alimentazione, inizialmente userei del congelato tipo chironomus, artemie facendo attenzione di non buttare nell'acqua anche il liquido di scongelamento. La razza è sensibile a nitrati alti. Comunque se vuoi qualche altra informazione, mi sembra che circa due mesi fa su Aquarium c'era un interessante articolo su di loro.
Devils's eyes (14 nov 2002)
mi sto imbattendo nel acquisto di una razza di acqua dolce.
Da quando lo visto in negozio me ne sono innamorato ma ho un problema... non ho conoscenze sufficenti per curare al meglio il nuovo ospite. Nella rete non ho trovato praticamente nulla in proposito e il negozinte per vendermelo mi ha semplicemente detto che si adatta molto bene e che è socevole per la convivenza in acquario... Qualcuno mi saprebbe aiutare per saperne di più?
mi basterebbe anche solo un link dove trovare le informazioni necessarie...
EC
> Qualcuno mi saprebbe aiutare per saperne di più? mi basterebbe anche solo un link dove trovare le informazioni necessarie...
Motore ricerca -------> Potamotrygon
p.s. comunque devi avere una vasca gigante, con fondo molto lungo e largo, perche' arrivano sui 60 cm..
Guitar
> mi sto imbattendo nel acquisto di una razza di acqua dolce.
mmmmhhh....
> Da quando lo visto in negozio me ne sono innamorato ma ho un problema... non ho conoscenze sufficenti per curare al meglio il nuovo ospite.
Anch'io non ho particolari conoscenze, però tieni conto che crescono molto diventando molto grandi e quindi necessitano di acquari molto grandi e "arredati" in base alle loro esigenze.
> il negozinte per vendermelo mi ha semplicemente detto che si adatta molto bene e che è socevole per la convivenza in acquario...
Ma qui ho molti dubbi, recentemente ho visto in una vasca da esposizione, dei Discus attaccati dalla razza e con conseguenze non tanto piacevoli per lui.
>Qualcuno mi saprebbe aiutare per saperne di più?
Sicuramente arriverà qualcun'altro più esperto di me in materia, però aspetta ad acquistarla e informati bene senza farti prendere dalla voglia di averla a tutti i costi.
EC
> Ma qui ho molti dubbi,recentemente ho visto in una vasca da esposizione,dei Discus attaccati dalla razza e con conseguenze non tanto piacevoli per lui.
Vuoi dire che i discus hanno menato la razza? :-DDDDDDDDDDD
Ma che RAZZA di discus erano? NOn erano per caso altre razze in verticale e tu le hai scambiate per discus marroni? :-DDDDDDDDDD
Guitar
> Vuoi dire che i discus hanno menato la razza? :-DDDDDDDDDDD
No, il contrario!! .-((((
E' il discus che ha avuto la peggio, e la vasca in questione l'hai vista anche tu! caro il mio acquoriofilo dell'anno... ricordi??
Marco Solemar
tempo fa mi ero interessato anch'io, ma effettivamente le razze crescono molto. Quella che cresce meno è la potamotrygon histrix ed arriva a 30cm di diametro!!!
>Qualcuno mi saprebbe aiutare per saperne di più? mi basterebbe anche solo un link dove trovare le informazioni necessarie...
Vabbè, te ne giro due
http://www.tcp-ip.or.jp/~y-miura/fws/Eindex.html (in inglese)
http://www.potamotrygon.de (in tedesco)
lino (27 nov 2002)
vorrei comprare una razza d'acqua dolce e vorrei sapere di che acqua hanno di bisogno, se possono coabitare con altri pesci e di quanti litri l'acquario deve essere per ospitarli ed infinealcuni amici mi hanno dato informazioni su questo pesce dicendomi che rimane piccolino è vero?
EC
> vorrei comprare una razza d'acqua dolce e vorrei sapere di che acqua hanno di bisogno
Sono del bacino amazzonico e l'acqua dev'essere acida.
> se possono coabitare con altri pesci
Si, purche' non siano piccoli perche' se li mangiano.
> e di quanti litri l'acquario deve essere per ospitarli
Direi almeno un migliao di litri, sopratutto dev'essere lunga e larga, l'altezza ha meno importanza.
> ed infinealcuni amici mi hanno dato informazioni su questo pesce dicendomi che rimane piccolino è vero?
Ti hanno preso per i fondelli, sono dei bestioni. A meno loro non intendano Gastromyzon o Pseudogastromyzon, ma quelle non sono razze.
EC
> penso che si riferissero a queste specie
E' simile a questo? http://www.loaches.com/pseudogastromyzon_cheni_maleunderside_large.jpg
> solo che le chiamano razze pui darmi informazioni su queste?
Sono dei simpatici pescetti asiatici, di dimensioni piccole, di solito sui 6/7 cm.. Si nutrono di copertura vegetale e n acquario puoi nutrirli con pastiglie per pesci di fondo o scaglie verdi. Puoi anche intergrare con verdure appena scottate. Andrebbero tenuti con pesci tranquilli come loro e in acque a pH neutro o leggermente acido.
Guitar
Oggi casualmente ho visto in un negozio, delle "bestioline", sono sogliole d'acqua dolce, si chiamano Achirus, e mi è venuto in mente questo vecchio 3D, può essere che intendeva questi ,ovviamente non sono razze, però uno che non le conosce potrebbe esser portato a pensarlo.
Per capire come sono: www.petnet.it/magazine/n3/p-sogliola
Giovanni Gardini
> vorrei comprare una razza d'acqua dolce e vorrei sapere di che acqua hanno di bisogno, se possono coabitare con altri pesci e di quanti litri l'acquario deve essere per ospitarli ed infinealcuni amici mi hanno dato informazioni su questo pesce dicendomi che rimane piccolino è vero?
Malgrado provengano dal sud america non necessitano di un acqua particolarmente acida, si adattano molto bene con ph tra i 6,5 e i 7,5 kh 3/5 gh 6/10 t:26/28
La coabitazione con altri pesci è piuttosto problematica, alcuni miei clienti l'hanno tenuta con degli scalari ed è andato tutto bene, comunque non pesci di taglia piccola o loricaridi.
le razze diventano molto grandi e hanno bisogno come ti è stato detto di una vasca di circa 800/1000lt piuttosto bassa e molto larga, arredata con sabbia finissima e poche piante.
Come alimentazione si può partire inizialmente con del chironomus congelato per poi passare a dei molluschi e a dei pezzetti di pesce d'acqua dolce.
Fai attenzione all'uso di medicinali in commercio non li tollerano molto.
Alessandro Cellerino (10 mag 2002)
> La mia idea era di metterne una in un acquario da 200l con un due discus, arredato con sabbia e radici, che ne dite?
Secomdo me per due discus una volta cresciuti 200l sono pochi. Le razze diventano molto grandi, sono molto costose, sono animali di cattura e le lascerei ad esperti. Comunque meno di 500l per le razze non ci vogliono.
pippi
si io effettivamente ne ho vista una in un acquario che sara' stato di 1000 litri perche' crescono ed e' impensabile tenerle in un 200 litri dove a malapena possono spostarsi...
ti conviene informarti bene.
AbAcAb
Ma e' possibile che davvero siano di cattura? Crescono davvero cosi' tanto? Come si chiamano? Le mie sono a malapena 3 cm...
Puo' essere che parliamo di specie diverse?
EC
> Ma e' possibile che davvero siano di cattura?
Si.
> Crescono davvero cosi' tanto?
Si.
> Come si chiamano?
In genere ho visto in vendita i Potamotrygon.
> Le mie sono a malapena 3 cm...
In acquario ti diventano almeno 30 cm. + 30 cm. di coda.
> Puo' essere che parliamo di specie diverse?
Non penso, nei negozi ho visto sempre Potamotrygon motoro.
Se fai un fondale sabbioso puoi tenerle per un po' nella vasca da bagno. ;-)
R (13 set 2004)
Domani costrusico un filtro così: www.rosadacamere.it/filtro.jpg che ne pensate???? Con le bocchette di aspirazione sia a destra che a sinistra credo che la cosa migliori no? Tra un mesetto avrei intenzione di mettere una "razza ", non so il nome e so che tutti e 3 i pesci starebbero stretti, ma fra qualche anno ho intenzione di passare ad un acquario più grande, credo che con la "razza" il fondo si muova parecchio no?
Alessio Comai
> un mesetto avrei intenzione di mettere una "razza ", non so il nome
IMHO tu non sai cosa stai dicendo.
per farti un'idea.. qui seraitalia.com/educational/articoli/potamotrygon.htm e link in coda.
R
Vai qua: http://www.tcp dip.or.jp
Da me si riesce a trovare solo la Potamotrygon reticulata che è quella che raggiunge minor dimenzioni, quindi non ho problemi.
Alessio Comai
> Da me si riesce a trovare solo la Potamotrygon reticulata che è quella che raggiunge minor dimenzioni, quindi non ho problemi.
ma figurati.. che vuoi che sia tenere un predatore (anche se in questo caso si nutre di "roba piccola") lungo e largo 35 cm, che puo' raggiungere i 2kg di peso e che dubito seriamente mangi granulato.. www.fishbase.org/Summary/SpeciesSummary.cfm?ID=50650&genusname=Potamotrygon&speciesname=orbignyi
Non so che misure abbia la tua vasca.. ma essendo 250l (lordi?) dubito che la base superi di molto il mezzo metro quadro.. oltre ai problemi di convivenza e alimentazione credo avrebbe anche problemi di spazio.
Pero' vado a occhio.. non avendone mai allevata una.
R
Ho già scritto che la vasca è provvisoria
Ho mai detto che deve mangiare granulare????
Cosa cambia se è un predatore? In un ambiente chiuso non ha bisognio di cacciare e quiesto non gli comporterà nessun problema, non ha bisognio dell'istinto
Alessio Comai
> Ho già scritto che la vasca è provvisoria
"fra qualche anno" non da un gran senso del provvisorio.
tu credi che una razza impieghi "qualche anno" per diventare adulta?
> Ho mai detto che deve mangiare granulare????
era un esempio per farti notare che anche nutrire un animale simile non e' proprio semplice, credo.
> Cosa cambia se è un predatore?
che se lo becchi schizzinoso non mangia cibo morto. non so quanto sia vero per questo pesce in particolare.. era solo un suggerimento.
R
> "fra qualche anno" non da un grans enso del provvisorio. tu credi che una razza impieghi "qualche anno" per diventare adulta?
Una razza che prendo grande sui 10 cm e che raggiunge massimo (e già qui ti ho detto tutto visto che in acquario di solito i pesci crescono di meno) 30 cm non riesce a vivere per un paio di anni un 250 litri?
> era un esempio per farti notare che anche nutrire un animale simile non e' proprio semplice, credo.
La mia negoziante, che ogni tanto ha razze, prima di venderle le abitua SEMPRE a mangiare pezzetti di pesce,seppia,carne,chironomus ecc. dopo di che in base a quanto è "schizzinosa" (la razza), la vende a persone che sa che se ne possono prendere + o - cura!
Alessio Comai
> Una razza che prendo grande sui 10 cm e che raggiunge massimo (e già qui ti ho detto tutto visto che in acquario di solito i pesci crescono di meno) 30 cm non riesce a vivere per un paio di anni un 250 litri?
ma sono io l'unico disgraziato che ha pesci delle dimensioni indicate su fishbase?
il punto e' che per tanto sia grande la base di un 250l standard e' 45-50cm.. e la razza e' lunga quanto e' larga.
non hai ancora detto quali sono le misure della tua vasca.
> La mia negoziante, che ogni tanto ha razze, prima di venderle le abitua SEMPRE a mangiare pezzetti di pesce,seppia,carne,chironomus ecc. dopo di che
AFAIK gli avanzi della razza non dovrebbero far bene all'intestino dei panaque.. e dubito che sia possibile controllare che la razza non lasci residui.
Maurizio
> Cosa cambia se è un predatore? In un ambiente chiuso non ha bisognio di cacciare e quiesto non gli comporterà nessun problema, non ha bisognio dell'istinto
Non sara' facile spiegarglielo ;-))
R
Vorresti dire che un animale che non può cacciare ma che mangia costantemente in quanto qualcuno gli da il cibo, soffre?????
Studi psicologia dei cacciatori repressi?
Un animale impara a cacciare perchè ne ha bisognio, se trova il cibo senza cacciare lo mangia senza problemi senza pensare "oddio io sono un cacciatore quindi qullo non lo mangio pechè lo trovo già pronto"!
Maurizio
Hai mai sentito di animali selvatici che muoiono nonostante che siano circondati dal cibo? No? Strano, si sente spesso. Forse quello che dovrebbe studiare la psicologia dei cacciatori repressi dovresti essere tu. Ma mi sembra di capire che tu sai gia' tutto, anche quello che pensano gli altri, animali compresi.
Mario (22 dic 2001)
in una spedizione di pesci da una serra mi e' stata inviata anche detta razza d'aqua dolce "in omaggio" (in realta' fatturata a 200.000 lire) anche se non l'avevo richiesta. L'idiota che l'ha spedita gli ha costruito una specie di scatola da scarpe con della plastica rigida, abbondantemente scocciata con nastro da pacchi (quello color avana), quindi ha inserito la povera bestia all' interno di questa costruzione e messo tutto a bagno in un sacchetto con non piu' di un litro d'acqua. Inutile dire che il povero animale e' riuscito a bucare il sacchetto con il suo aculeo caudale, a perdere parecchia acqua e a stare immerso nella poca acqua rimasta con il nastro da pacchi in infusione. Mi e' venuto un colpo, in quanto non avevo richiesto questo animale, per come l'ha spedito il fornitore idiota (che con me ha chiuso!) e per cosa farne.
Ho immediatamente allestito una vasca da una sessantina di litri con un filtro ben avviato (che fortunatamente avevo) messo un substtrato di ghiaia abbastanza fine e acclimatato, per quanto possibile, l'animale, peraltro bellissimo seppure ancora piccolo circa 15cm di diametro.
Ieri sera l'ho nutrito con una petitella morta e mi pare abbia gradito, stassera con un platy di circa 1cm (ovviamente esemplari sani debitamente sacrificati). Cosa posso dargli di cibo? Fortunatamente avevo in casa il libro Freshwater Rays della aqualog e qualche cosa ho letto. Mi sapete dare dei consigli anche su come tenerla? La vasca da 60 litri e' ovviamente piccola, ma per qualche settimana se sopravvive preferirei non spostarla.
Qualsiasi consiglio o parere e' utile. Aiutatemi a tenere in vita questo magnifico esemplare che mi ha subito conquistato.
Giovanni Gardini
Se già ti ha preso a mangiare direi che ci sono buone possibilità che ti sopravviva. Logicamente dovrai nel tempo ingrandirgli la vasca, possibilmente dovresti farne una piuttosto bassa, ma lunga e larga con del quarzo fine sul fondo.
Non ha moltissime esigenze a livello di valori dell'acqua si adatta bene sia ad un ambiente acido che ad uno leggermente alcalino. A livello nutrizionale, puoi dargli tranquillamente del chironomus vivo o congelato (in quest'ultimo caso non dandogli il liquido di scongelamento), molluschi di acqua dolce e dopo qualche tempo puoi provare anche con delle pasticche di liofilizzato (alcune volte si abituano a mangiarle).
Una cosa importante: non curare con medicinali (anche quelli più comuni) e non abbinarci loricardi.
Tino Costan
Segui i consigli di Giovanni (che saluto) e comincia a pensare di farne il punto di attrazione del tuo negozio, fornendole una vasca con ampia superficie e arredata esclusivamente con materiale da fondo finissimo.
Le mie mangiano lattarini (ben sciacquati), chironomus, lombrichi (una volta a settimana) e Tetra Prima.
nm® (01 nov 2004)
Ultimamente vedo molto in giro nei negozi qualche razza o manta (non so come si chiamano) da acquari d'acqua dolce. Ci vuole qualche fondo e fauna particolare da mettere dentro ad un acqario con una di quelle?
Maurizio
Ci vogliono acquari mooolto grandi, fondo di sabbia perche' si devono poter interrare, mangime vivo perche' quasi sempre non vogliono mangimi secchi, i pesci piccoli rischiano di diventare mangime vivo... insomma, secondo me non vanno comprati :-)

Elenco delle Specie presenti nel sito e appartenenti al Genere

Potamotrygon motoro - Foto © Marcel Burkhard (Wikimedia.org)
Ocellate river stingray, Razza d'acqua dolce
Aspettativa di vita: 15 - 20 anni
Dimensioni massime: 100 cm di diametro. La lunghezza massima segnalata da Axelrod et al. nel 1991 è di 100 cm TL

Nonostante le sue dimensioni non ne consentano l'allevamento nella maggior parte degli acquari domestici, è una delle razze più diffuse in commercio, il che la dice lunga su come noi 'acquariofili' ci informiamo prima di comprare dei pesci.

Temperatura in natura: 24 - 26°C
Valori pH in natura: 5.0 - 6.0
Riferimenti
Riferimenti & Link

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.