• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette

Tetraodon

Informazioni e notizie sulla tassonomia e sulle specie appartenenti al genere Tetraodon, pesci palla d'acqua dolce

Tetraodon mbu - Foto © Kriss de Niort

Kottelat (2013) nel suo lavoro The Fishes of the Inland Waters of Southeast Asia: A Catalogue and Core Bibliography of the Fishes Known to Occur in Freshwaters, Mangroves and Estuaries ha studiato nel dettaglio la posizione nomenclaturale dei Tetraodontidae del sud-est asiatico. Ha stabilito il nuovo genere Pao (specie tipo Tetraodon leiurus Bleeker 1850) che include 13 specie comprese in precedenza nei generi Tetraodon e Monotrete, e che si differenziano dagli altri pesci palla per il loro unico disegno della livrea e per un peduncolo premascellare molto allungato che crea uno spazio aperto notevolmente ampliato tra i bordi dorsomediali.

Kottelat ha anche riconosciuto Leiodon Swainson 1839 come genere valido, che comprende Tetrodon cutcutia Hamilton 1822, distribuito nelle acque dolci dell'Asia meridionale, e ha riconosciuto valido il genere Dichotomyctere Duméril 1855 per sei specie: Dichotomyctere erythrotaenia (Bleeker 1853), Dichotomyctere fluviatilis (Hamilton 1822), Dichotomyctere kretamensis (Inger 1953), Dichotomyctere nigroviridis (Marion de Proce 1822), Dichotomyctere ocellatus (Steindachner 1870) e Dichotomyctere sabahensis (Dekkers 1975).
Saenjudaeng et al. (2013) hanno descritto Tetraodon palustris come una nuova specie dal bacino del Mekong in Thailandia. Alla data della pubblicazione, luglio 2013, gli autori non erano però a conoscenza del lavoro di Kottelat (2013), che proponeva genere Pao, ma è chiaro dalla descrizione originale di Tetraodon palustris che deve essere ritenuta una specie di Pao, il che porta il numero totale di specie in quel genere a 14.

Quindi in definitiva il nome generico Tetraodon viene ora applicato solo a sei specie di pesci palla africani d'acqua dolce, che a quanto mi risulta, togliendo le specie riaassegnate a Pao e Dichotomyctere, dovrebbero essere rimaste:

La Tassonomia

  • Molte specie diventano grandi, quasi tutte hanno bisogno di un acquario a loro dedicato
  • Anche le specie che rimangono piccole hanno comunque il carattere aggressivo, territoriale e tendenzialmente mangiatore di squame di tutti i Tetraodon
  • Specie non riprodotte, se non molto raramente, in cattività; gli esemplari in commercio provengono praticamente tutti dalla cattura in natura. Chiedete al negoziante se i pesci che state per prendere sono d'allevamento o di cattura.
Specie nel sito
Tetraodon mbu,  Mbu puffer: lo stesso pesce  da giovane e da adulto
Congo puffer, Giant puffer
Aspettativa di vita: 10 - 20 anni
Dimensioni massime: 67 cm TL

E' una specie dal comportamento straordinario, paragonabile a quello di un animale domestico, ma a causa delle sue dimensioni finali e della sua aggressività, è veramente adatto solo ai grandi acquari pubblici o quei pochi appassionati capaci di ospitarlo per tutta la vita in un acquario opportunamente dimensionato.

Tetraodon miurus - Foto © Rocker (ThePufferForum.com)
Dwarf Congo puffer
Aspettativa di vita: 15 - 20 anni
Dimensioni massime: 15 cm SL

E' una specie davvero inconsueta, che a causa del pessimo carattere e del fatto che è un predatore d'agguato piscivoro che passa la maggior parte del tempo sepolto nella sabbia, è raccomanabile solo ad acquariofili esperti e che apprezzano il suo stile di vita.

Tetraodon schoutedeni - Foto © Hippocampus-bildarchiv.de
Leopard puffer
Aspettativa di vita: 10 - 20 anni
Dimensioni massime: 9 cm TL

E' un pesce palla d'acqua dolce che non si trova spesso in commercio, le informazioni su carattere ed esigenze sono poche e spesso contraddittorie.

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...
i messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Soli ma non solitari: l'importanza di allevare i Tetraodontidi da soli (D. Wagaman)

Spesso i pesci palla vengono 'umanizzati' e si pensa che da soli soffrano di solitudine. Nulla di più errato: i pesci palla solitari vivono meglio e molto più a lungo di quelli tenuti in compagnia! - traduzione in italiano di un articolo di Damien Wagaman

Mbu for You? (S. Morse)

Articolo molto completo ed esaustivo sui Tetraodon mbu, pesci palla che purtroppo diventano troppo grandi per essere allevati nei comuni acquari domestici. L'autore ne mette in risalto le qualità e gli aspetti più appassionanti, senza però nascondere, anzi sottolineando, le sue enormi necessità, da cui chi li vuole allevare correttamente non può in nessun caso prescindere - traduzione in italiano di un articolo di Stuart Morse

Allevare lumache (non e' uno scherzo!) per allevatori di pesci palla e di altri mangiatori di molluschi (R.T. Ricketts)

Piccolo manuale che aiuta gli allevatori di pesci palla (e di altri pesci lumachivori) a realizzare un'efficente coltura di lumache da fornire come alimentazione ai pesci, cosa indispensabile per mantenerli in buona salute - traduzione in italiano di un articolo di Robert T. Ricketts