• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette
Tempo di lettura
3 minuti
Letto finora

Pallino (A. Bottero)

Gio, 29/Apr/2010 - 19:24
Posted in:
0 comments

"Pallino" è un piccolo Tetraodon, forse un nigrovirdis o forse un fluviatilis, piccolo ma destinato a diventare molto grande. Articolo di Andrea Bottero

Pallino - Foto di Andrea Bottero

Piccola nota tassonomica: anche se nell'articolo permane la vecchia denominazione, dopo la revisione di Kottelat del 2013, i Tetraodon biocellatus sono diventati Dichotomyctere ocellatus

Conoscendo la mia passione acquariofila e sapendo che avevo un acquario salmastro, mi hanno regalato per compassione un Tetraodon, non so ancora se Tetraodon fluviatilis o Tetraodon nigroviridis, sfigato e quasi mangiato vivo dai suoi simili, aveva addirittura la pancia concava, nera e senza pinna caudale!! E' stato battezzato Pallino, ora è nel filtro biologico dell'acquario dove allevo i Tetraodon biocellatus, che normalmente funge da ospedale, mangia di gusto e sta riprendendo colore, ma devo trovare qualcuno che con serietà gli dia una degna dimora!! Diventa enorme!!!

Pallino ieri non ha voluto saperne del cibo che gli ho offerto, temo che il problema sia il ristretto spazio in cui vive, ed è altresì molto improbabile che riesca a trovare persone disposte a tenere una vasca da minimo 100 litri per un solo pesce... quindi, visto che mi son preso questa responsabilità, mi toccherà procurami un posto anche per lui!!

Ho davvero bisogno di aver dei referenti, i pesci palla sono davvero impegnativi! Ma è tutto ampiamente ricambiato solo da come ti guardano, adesso Pallino come mi vede mi guarda e si mette a vibrare???? sarò scemo io ma a me sembra mi faccia le feste... :-)

Pallino non è che non mangia, è che è molto esigente sul cibo... quindi oggi è giorno di mercato: ho preso dei gamberi freschi del mediterraneo e dopo averli bolliti per 45 secondi in pochissima acqua (per evitare di disperderne i valori nutrizionali) ho messo il tutto in freezer.
Questi gamberi risultano moooolto graditi a Pallino (non guarda le lumache che gli girano in vasca sotto il naso da due giorni)... :-)

Importante come tu fai notare nei confronti di tutti i pesci è sapere prima che sono tutti ESIGENTISSIMI, quindi se ti prendi questi pesci devi sapere che in vasca non hai acqua ma SUDORE :-)

TO BE CONTINUED...

Vorrei se è possibile fare dei ringraziamenti al mio negoziante di fiducia (tale in quanto se non sa accetta e ascolta consigli) che si è messo ad allevare lumache (misya marmolata): penso sia la migliore per i Tetraodon biocellatus in quanto la durezza del guscio è perfetta per loro... Senza di lui, che nei suoi allevamenti intensivi di lebistes ha lasciato propositivamente le lumache prosperare per farmele pescare settimanalmente anche a me, non potrei tener sani i miei puffer... Sotto i miei occhi ha fatto desistere clienti spiegando che non sono pesci per tutti in quanto ad esigenze e habitat!! Ho visto rifiutare 100 euro per una coppia di Chromobotia macracanthus (15 cm cad) in quanto sono i suoi e li tiene in una vasca da 400 litri, dicendomi qui stanno bene!!
Alessandro Discus Fantasy Omegna Verbania: sei un MITO il tuo è proprio AMORE cerca cerca sei sempre la miglior fonte... GRAZIE DAVVERO DA PARTE DEI MIEI PUFFER E MIA! Non faccio il ruffiano ma ti rendo atto del tuo insostituibile lavoro !! Dico sul serio non vendo e non compro nulla, tutto ciò che sono e che ho è sudato!! Tu sei della stessa pasta quindi ti ammiro... Un negoziante i cui principi non sono in vendita!! Merita davvero!! Prima di essere negoziante è ed è stato un appasionato!!!! Sono davverto rari!!!

© Andrea Bottero

Stai pensando di comprare dei pesci palla?
Vai alle pagine sui pro e contro del loro allevamento

Specie nel sito
Tetraodon fluviatilis - Foto © JJPhoto (Thepufferforum.com)
Green puffer, Ceylon puffer
Aspettativa di vita: 15 - 20 anni
Dimensioni massime: 17 cm TL

Meglio conosciuti con il loro vecchio nome di Tetraodon fluviatilis, questi pesci nonostante vengano spesso venduti come pesci palla d'acqua dolce, sono in realtà una vera specie salmastra, che può vivere anche in acqua pienamente marina. Diventano però grandi e sono molto aggressivi e mordaci, per cui non sono adatti agli acquari di comunità.

Temperatura in natura: 24 - 28°C
Valori pH in natura: 7.8 - 8.4
Dichotomyctere nigroviridis (ex Tetraodon nigroviridis) - Foto © Guérin Nicolas (Wikipedia)
Green puffer, Pesce palla
Aspettativa di vita: 15 - 20 anni
Dimensioni massime: 17.0 cm TL

Meglio conosciuto con il vecchio nome di Tetraodon nigroviridis, è uno dei pesci palla d'acqua salmastra più diffusi in commercio, grazie alla bella colorazione e all'aspetto simpatico, ma non è certamente un pesce per gli acquari di comunità in generale, anche se purtroppo è spesso venduto come tale; inoltre la bella colorazione si perde con l'età.

Temperatura in natura: 24 - 28°C
Valori pH in natura: 7.5 - 8.0

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.