• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette
Tempo di lettura
1 minuto
Letto finora

Il Biotopo D'Origine dei Platy

Lun, 29/Dic/2008 - 21:39
Posted in:
0 comments

...descrizione, informazioni e immagini degli habitat in cui vivono in natura

Ruscello montano in Costa Rica, America Centrale - Foto © Rhett A. Butler (Mongabay.com)

La specie degli Xiphophorus maculatus, i cui appartenenti sono conosciuti più come Platy, proviene dalle regioni del Nord e Centro America: , tutta la zona litoranea che va dal Messico al Guatemala, nei dintorni di Messico Veracruz.

Grazie alla facilità con cui si riproduce, una volta trovate le condizioni adatte, principalmente per quanto riguarda la temperatura, è stato introdotto e si è stabilito in molte altre regioni, ma in parecchi paesi sono stati segnalati effetti ecologici negativi dopo l'introduzione.


Vi segnalo a proposito della grande adattabilità dei poecilidi ad habitat diversi questo interessante articolo di Luca Viviani: "Pesci tropicali ritrovati in Italia (guppy, portaspada, molly e platy)" in cui si descrive con molte foto e video come guppy e platy si siano adattati anche a particolari habitat nostrani.

Vai alle foto dei biotopi naturali degli Xiphophorus

Si presenta in caldi corsi d'acqua sorgivi, nei fossati e nei canali d'irrigazione con acque tipicamente tranquille, fondo limaccioso e argini coperti d'erbacce.
I valori dell'acqua dovrebbero rientrare tra questi parametri di massima: pH: 7.0 - 8.0; dH: 9.0 - 19.0; temperatura 18 - 25°C

Si alimenta in natura principalmente con vermi, crostacei, insetti e vegetali.

Specie nel sito
Xiphophorus maculatus 'Wagtail rouge' - Foto © Jerome Picard
Southern platy, Platy
Aspettativa di vita: 3 - 5 anni
Dimensioni massime: 6.0 cm TL

I Platy sono tra i più diffusi pesci d'acquario, considerati adattissimi ai principianti, anche perché si riproducono facilmente in acqua di rubinetto. Conoscerne esigenze e necessità aiuta comunque ad allevarli a lungo in salute.

Temperatura in natura: 18 - 25°C
Valori pH in natura: 7.0 - 8.0
Riferimenti
Riferimenti & Link
FAQ - Domande e Risposte

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...
i messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.