• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette
Tempo di lettura
3 minuti
Letto finora

Bacopa: Tutto Quello Che...

Dom, 25/Gen/2009 - 15:26
Posted in:
0 comments

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere... i messaggi più interessanti di it.hobby.acquari

Bacopa caroliniana

Ed ecco qui di seguito i post più interessanti che riguardano la pianta Bacopa ripescati da it.hobby.acquari ringrazio tutti i partecipanti e le persone che citerò nei messaggi riportati, per il contributo che danno alla crescita dell'acquariofilia.

Capitan Harlock
ho una bacopa caroliniana a cui marcisce la punta (insieme alle ultime 2-3 foglie) dello stelo (spero che si chiami così il "ramo" della bacopa). Ho un acquario da 80 l con 2 lampade da 18W ciascuna, la bac. si trova nella zona dell'acquario più illuminato; non c'è un forte movimento dell'acqua vicino a lei ma poco distante c'è il diffusore per la CO2.Secondo voi a cosa è dovuto? I parametri dell'acqua sono quasi costantemente questi: NO2 <0.3 NO3 =12.5 KH=5 GH=5 PH=7-7.2 e la temperatura è di 26°C
Benny
Dunque vedendo i valori sembra sicuramente una carenza di CO2, con un KH di 4 devi portare il pH ad almeno 6,8. Utile è l'indicatore continuo per il CO2. Magari aggiungi dei riflettori ai neon (raddoppiano la luce gratis).
bikediablo
possiedo da circa un mese una decina di steli di Bacopa, credo sia della specie "monnieri" guardando le foto su Dennerle e Tropika, purtroppo non c'era il listello con le caratteristiche nel vasetto. Crescendo ha raggiunto il pelo dell'acqua, e subito sotto la superficie ha cominciato ad assumere un colore rossastro, quasi vinaccia. E' normale?
Pur non avendo altri problemi foglie OK, mi sembra strano questo colore non avendo letto nulla in proposito. Servono i valori della vasca? Comunque non ho la CO2.
Andrea Guerra
Perchè? Fattela con la bottiglia ed il lievito. Trovi le istruzioni su sito di MioMao
Walter Peris
E' normale? Assolutamente sì.
Puoi lasciarla crescere ancora un po' senza che tocchi le lampade?
Ci sono buone possibilità che fiorisca.
Molte piante, esposte a luce intensa, arrossiscono.:-)))
Non hai la CO2?
Peggio per te.
:-DDDDDDDDDDD
Enrica
Vorrei sapere come posso fare a potare le piante di bacopa (accorgimenti particolari) e se entrambe le posso ripiantare nel fondo così a loro volta mettono le radici.
Walter Peris
Taglia a 3/4 dell'altezza, circa, mezzo centimetro circa dopo la coppia di foglie; in questo punto si formeranno un paio di getti. Quando saranno diventati lunghi 3 cm circa, taglia il più debole e lascia l'altro. La talea che hai tagliato, spuntala in modo da eliminare il gambo, fino all'attaccatura della coppia di foglie più bassa e ripiantala (con le foglie interrate, che facciano da ancora ed impediscano al fusto di sfilarsi dal fondo).
Ciro Cozzolino
volevo condividere con voi alcune osservazioni su questa pianta.
In primis ho letto che una caratteristica di questa pianta è che uno dei fusti cresce molto più lungo degli altri, questa cosa in effetti accade, una delle piante in acquario ha "aveva" il fusto che una volta uscito dall'acqua (h55 cm) si è piegato e allungandosi è diventato di circa 90 cm, quando ho visto che dal fusto sono nate delle radici belle grosse ho potato tutto ed ho ripiantato la parte superiore .
ma la mia osservazione è un'altra, ho notato che anche avendo quattro cespugli di questa pianta, uno solo ha generato un fusto così alto allora e chiedo agli esperti è possibile che in qualche modo la pianta "master" comunichi con le altre facendo si che in un ristretto, solo una riesca a generare un fusto alto. è possibile che la natura abbia "programmato" che per ogni tot di spazio sia una solo di queste piante a generare il fiore e quindi a mescolare il patrimonio genetico con piante distante che si presume siano di un altro ceppo e non parte della stessa create con getti della pianta?
non so se sono stato chiaro, alcuni termini per me sono ancora sconosciuti spero che qualcuno non mi giudichi pazzo perdo il tempo ad osservare le piante !!!
p.s. la vasca e un 85x55x35 dolce, piantumazione medio alta, 5 guppy adulti, 2 cory, 4 c.japonica, una marea di avannotti di guppy ed uno tzunami di lumache avviata da settembre
Luca Miselli
In generale nella STESSA PIANTA la parte che si sviluppa di più genera ormoni che rallentano la crescita di altre parti di pianta.
Quando questa viene recisa si interrompe il flusso di auxine (gli ormoni in questione) e partono le parti più basse.
Se le piante però sono separate non credo che vi sia interazione tra una e le altre se non una semplice competizione alimentare.
=Dani=
> Se le piante però sono separate non credo che vi sia interazione tra una e le altre se non una semplice competizione alimentare.
In generale c'è competizione tra piante per la luce e le sostanze nutritive e talvolta ciò avviene anche tramite la prodzione e il rilascio di alcuni metaboliti secondari. Tutto ciò naturalmente si riflette sulla disposizione delle piante nello spazio e sulla loro crescita.

Elenco delle Specie presenti nel sito e appartenenti al Genere

Bacopa caroliniana

Aspettativa di vita:
Dimensioni massime:

Una pianta decisamente robusta e di ottima crescita, se messa nelle giuste condizioni. Di facile reperibilità sul mercato, deve essere piantata singolarmente e coi fusti ben separati per evitare che gli steli si facciano ombra e possano perdere tutte le foglie basse. Può raggiungere lunghezze davvero notevoli. Adatta a tutti.

Bacopa monnieri - Foto © AquaticMag.com

Aspettativa di vita:
Dimensioni massime:

Pianta facile e con poche esigenze, si adatta a tutti gli acquari, dove cresce velocemente; è adatta anche agli acquari d'acqua salmastra.

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.