• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette
Tempo di lettura
7 minuti
Letto finora

I Muschi e gli uomini che li amano (L.K. Leong)

Lun, 14/Nov/2005 - 00:00
Posted in:
0 comments

Java Moss, Willow Moss, Erect Moss, Christmas Moss... di muschi ne esistono molte specie, ma la loro classificazione è ancora incerta; qui si cerca di dare qualche indicazione a riguardo.

Traduzione dell'articolo:
"Mosses and the Men Who Love Them" di Loh Kwek Leong
su Aquarticles, al link seguente nella versione originale in inglese.

Muschi acquatici - Foto di Loh Kwek Leong

Ciao a tutti. Prima di leggere, preparatevi ad alcune sorprese. Ho detto, in una recente discussione sul forum, che cosa pensiamo di sapere, i riferimenti che abbiamo; che cosa non sappiamo; le risposte a noi chiare.

Prima sorpresa

Il Java Moss, in Italia chiamato Muschio di Giava, del quale tutti (o forse soltanto io) non avevamo dubbi circa la sua identità. In ogni pubblicazione ed in ogni pagina di Internet, il nome scientifico del muschio di Java è sempre stato Vesicularia dubyana. Giusto? Bene, sbagliavamo tutti.

Il muschio di Java, secondo il Dott. Tan è una specie di Taxiphyllum. Questo è il nome del genere, e per un motivo molto strano per il quale entrerò più tardi nei particolari, il Dott. Tan non può confermare il nome della specie. Ecco una foto di muschio di Giava:

Java Moss, Muschio di Giava - Foto di Loh Kwek Leong

Java Moss, Muschio di Giava - Foto di Loh Kwek Leong

Seconda sorpresa

Taiwan Moss e Christmas Moss (letteralmente Muschio di Taiwan e Muschio di Natale) sono muschi che appartengono a generi differenti.
In altre parole, anche se sembrano essere la stessa pianta, in realtà appartengono a gruppi differenti. Potete essere sorpresi, così come lo sono stato io, del fatto che, per quanto riguarda l’identificazione dei muschi, l’osservazione del loro aspetto conta molto poco. Il modo in cui il Dott. Tan identifica i muschi, diamine, non presta neppure attenzione alla forma delle fronde. Come crescono nelle nostre vasche, se verso l’alto o pendendo verso il basso, conta ancora meno. Il Dott. Tan va più in profondità, a livello cellulare; guarda la struttura delle cellule sotto un potente microscopio. La forma e la dimensione delle cellule sono un'indicazione del genere a cui appartengono. Per confermare la specie, deve osservare le spore.
Noi (Gan Cheong Weei, Kim Cheng, Choy Heng Wah ed io) ci siamo divertiti a scrutare attraverso i microscopi del Dott. Tan. Ci hanno aperto un intero nuovo mondo. Abbiamo visto cose come i rizoidi (le radici dei muschi), gli organi, le cellule e gli organi sessuali, le nervature. Qui ci sono due foto del Taiwan Moss e del Christmas Moss:

Taiwan Moss - Foto di Loh Kwek Leon

Taiwan Moss - Foto di Loh Kwek Leon

Christmas Moss - Foto di Loh Kwek Leon

Christmas Moss - Foto di Loh Kwek Leon

Terza sorpresa

Noi tutti pensavamo che l’Erect Moss (muschio eretto) fosse molto diverso dal Christmas Moss, in quanto si sviluppa all’insù invece che all’ingiù. Bene, esso appartiene allo stesso genere del Christmas Moss e, qui sta lo shock, il genere è Vesicularia!!
Se siete sorpresi, potete immaginare come lo fossi io quando il Dott. Tan mi ha informato a tale proposito. Capire che Christmas Moss ed Erect Moss sono specie di Vesicularia e scoprire che quello che pensavamo essere Vesicularia dubyana (muschio di Giava) era in realtà un'altra pianta (del genere Taxiphyllum), diamine, mi sta ancora shockando. Non posso dirvi il nome della specie del Christmas Moss e dell’Erect Moss, perché il Dott. Tan ha detto non può ancora confermarlo. Ecco una foto dell’Erect Moss:

Erect Moss - Foto di Loh Kwek Leon

Erect Moss - Foto di Loh Kwek Leon

Quarta sorpresa

Il Willow Moss (letteralmente  muschio del salice), nome scientifico Fontinalis antipyretica.
Nessuna confusione sul nome comune e scientifico di questa pianta, ma quello che pensavamo fosse Willow Moss è in realtà Muschio di Giava; ne ho portato un po’ al Dott. Tan per esaminarlo, e ha detto che quello che gli avevo portato era Muschio di Giava. Sono propenso a credere inoltre che molti dei cosiddetti Willow Moss venduti in alcuni negozi acquariofili di Singapore siano in realtà Muschio di Giava. Il Dott. Tan mi ha detto che il Willow Moss non è nativo delle regioni intorno a Singapore.

Quinta sorpresa

Ci sono delle specie di Vesicularia che a Singapore crescono dappertutto. Ne ho trovato un po’ ai piedi del Telok Blangah Hill Park. Qui una foto:

Vesicularia - Foto di Loh Kwek Leon

Vesicularia - Foto di Loh Kwek Leon

Non vi dirò il nome di questa Vesicularia poichè il nome della specie non è confermato, ma tutte le specie di Vesicularia, delle quali ne esistono 4, sono, secondo il Dott. Tan, muschi semi-acquatici. In altre parole, possono crescere sommersi nei nostri acquari. Non sono queste grandi notizie!!!
Vi consiglierei di guardare più attentamente le zone d'erba intorno alle vostre case. Ci sono molte buone probabilità che possiate trovare questo muschio dappertutto. Raccoglietene un po’ e fatelo crescere nella vostra vasca, ma state attenti a non distruggere l’habitat in cui lo avete trovato. Prendetene soltanto il necessario ed accertatevi di lasciarne abbastanza affinchè il muschio possa propagarsi di nuovo.

A proposito della propagazione, spiegherò perchè il Dott. Tan non può confermare il nome di specie della Taxiphyllum sp., il muschio precedentemente conosciuto come Vesicularia dubyana (sapete, per qualche strano motivo, ho avuto ancora una scossa quando ho scritto quest’ultima frase a macchina). Prendete nota che la mia spiegazione può essere un po’ confusa, in quanto sto cercando di ripetere quello che ci ha detto il Dott. Tan.

I muschi possono riprodursi sessualmente. Hanno gli organi sessuali maschili e femminili, che non possono essere visti a occhio nudo, ma sono ben distinguibili al microscopio.
Gli organi maschili liberano le cellule dello sperma che riescono a penetrare gli organi femminili e fecondano gli ovuli all'interno. Una volta fecondato, l'organo femminile si trasforma in una cosa denominata capsula. Se avete molte capsule che crescono nei vostri muschi, significherebbe che nella vostra vasca c’è parecchio sesso selvaggio. Qui c’è una foto di due capsule di Christmas Moss:

due capsule di Christmas Moss - Foto di Loh Kwek Leon

Due capsule di Christmas Moss - Foto di Loh Kwek Leon

Quella a sinistra è una capsula completa. Quella a destra è una capsula che ha liberato le sue spore. Le spore sono come i semi. Dovunque atterrino, si svilupperanno nuovi muschi. Nei loro habitat naturali, le spore dei muschi terrestri sono trasportati dai venti . Sott’acqua invece, le spore dei muschi acquatici sono trasportate dalla corrente lungo i fiumi in cui vivono.

Non chiedetemi perchè non vediamo il Christmas Moss germogliare dappertutto nella nostra vasca, però ho un po’ di muschio che sta crescendo negli angoli del mio acquario, e posso dirvi che sono sicuro di non aver piantato nessun muschio lì. In questa foto sembra crescere sul silicone:

Christmas Moss che sembra crescere sul silicone - Foto di Loh Kwek Leon

Christmas Moss che sembra crescere sul silicone - Foto di Loh Kwek Leon

Per qualche strano motivo che neppure il Dott. Tan può spiegare, tutti i muschi di Giava trovati localmente non producono capsule. Potrebbe avere qualcosa a che fare con la chimica della nostra acqua, ma il Dott. Tan non ne è sicuro. Per confermare il nome della specie, il Dott. Tan deve potere vedere le spore. Senza capsule, non ci sono spore.
Ci sono specie di muschio di Giava provenienti dal Vietnam che producono le capsule, ma purtroppo Dott. Tan non è riuscito ad averne degli esemplari ancora vivi. Sospetta che il muschio di Giava del Vietnam sia lo stesso di quello trovato localmente a Singapore, ma senza spore questo non può essere confermato.

Sto facendo appello a tutti voi, a favore del Dott. Tan, per dare un'occhiata al muschio di Giava nelle vostre vasche. Se trovate anche solo una capsula, varrebbe molto per la ricerca scientifica. Fatemelo sapere, e verrò immediatamente a casa vostra per prendere quella capsula per il Dott. Tan. Ma assicuratevi che proviene dal muschio di Giava e da non altri muschi. Ho fatto crescere personalmente il muschio di Giava per molti anni, ma non ho mai visto una capsula. Potrebbe essere che le capsule compaiano soltanto quando il muschio di Java cresce emerso, o quando si utilizzano fertilizzanti od ormoni.
Nè il Dott. Tan nè io siamo sicuri di questo, ma fatelo crescere emerso, sommerso, in ogni modo; usate fertilizzanti od ormoni; orinate nell’acquario se dovete: se potete produrre una capsula dal vostro muschio di Giava, potreste diventare famosi all’improvviso. Il vostro nome potrebbe essere scritto negli annali della ricerca scientifica.

Nel mio laboratorio fatto in base ai consigli del Dott. Tan, ho smesso di comprare altro muschio in due negozi di pesci. Qui ci sono due foto:

Willow Moss - Foto di Loh Kwek Leon

Willow Moss - Foto di Loh Kwek Leon

Taiwan Moss - Foto di Loh Kwek Leon

Taiwan Moss - Foto di Loh Kwek Leon

I proprietari del negozio di pesci nel quale ho comprato i muschi delle foto sopra, mi ha detto che erano rispettivamente Willow Moss e Taiwan Moss. Sono abbastanza sicuro che i nomi siano sbagliati. Manderò più tardi questi muschi al Dott. Tan per un’adeguata identificazione.

Il Dott. Tan è veramente affascinato dalla nostra passione per i muschi acquatici, come noi siamo incuriositi dai loro nomi scientifici. Più muschi possiamo dargli, meglio capiremo queste belle piante.
Se avete del muschio “speciale” nel vostro acquario, con nome scientifico sconosciuto, faccio appello perché me ne mandiate un po’ a me, che lo darò al Dott. Tan. A titolo di scambio, vi darò i muschi (Christmas Moss, Erect Moss, Taiwan Moss) che ho nei miei acquari.
Grazie.

In chiusura, vorrei ringraziare Gan Cheong Weei per aver organizzato la riunione con il Dott. Benito Tan. Se non fosse stato per Gan, non avremmo mai  conosciuto questo esperto.

© Testo e immagini di Loh Kwek Leong - www.killies.com

Muschio di Giava in acquario

Aspettativa di vita:
Dimensioni massime:

Più conosciuto come muschio di Giava, è una pianta molto robusta, che si adatta alla quasi totalità dei valori dell'acqua, e cresce bene anche con scarsa illuminazione. Attecchisce su qualsiasi superficie, dai tronchi ai sassi, formando un bel tappeto molto utile.

Vesicularia dubyana 'Christmas' in acquario © Tropica.com

Aspettativa di vita:
Dimensioni massime:

Chiamato muschio di Singapore, è comunemente confuso con il muschio di Giava, dal quale è molto difficilmente distinguibile. E' una pianta robusta, adattabile alla quasi totalità dei valori dell'acqua, e cresce bene anche con scarsa illuminazione. Attecchisce su qualsiasi superficie, dai tronchi ai sassi, formando un bel tappeto molto utile.

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.