• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette

Vesicularia dubyana

Chiamato muschio di Singapore, è comunemente confuso con il muschio di Giava, dal quale è molto difficilmente distinguibile. E' una pianta robusta, adattabile alla quasi totalità dei valori dell'acqua, e cresce bene anche con scarsa illuminazione. Attecchisce su qualsiasi superficie, dai tronchi ai sassi, formando un bel tappeto molto utile.

Vesicularia dubyana 'Christmas' in acquario © Tropica.com

La Vesicularia dubyana è una bellissima pianta acquatica, che forma dei bellissimi cespugli compatti tipo muschio, da cui deriva il nome di Muschio di Singapore (Singapore moss in inglese). E' stata per anni confusa con Taxiphyllum barbieri, il vero muschio di Giava, dal quale è possibile distinguerla moooolto difficilmente; vi rimando a questo articolo su Acquariofiliafacile.it per approfondire l'argomento. Siccome le due specie comunque sono confuse ancora adesso, per la somiglianza non solo nell'aspetto ma anche nelle esigenze, possono essere considerate uguali ai fini della coltivazione in vasca, per cui troverete qui di seguito le stesse considerazioni fatte per il Taxiphyllum: due schede al prezzo di una, più facile di così :)
(anche perché, se devo dire la verità, non ho la più pallida idea se quello che ho in vasca sia Taxiphyllum o Vesicularia!)


E' una pianta molto robusta, che si adatta alla quasi totalità dei valori dell'acqua, e cresce bene anche con scarsa illuminazione. Attecchisce su qualsiasi superficie, dai tronchi ai sassi, anche se non ha una tenuta salda come quella di Anubias e Microsorum, in quanto non forma radici. Come per le piante appena menzionate, va dapprima assicurato al supporto con del filo di cotone non colorato, o con del filo di nylon, o lenza da pesca, che poi va tolto una volta che ha attecchito (assicuratevi di annodare bene il filo, che se si stacca può essere pericoloso per i pesci).
E' molto decorativo, anche se ha una crescita abbastanza lenta, ma quando cresce va potato regolarmente con un paio di forbici affilate, per evitare che la parte superiore soffochi quella sottostante e si stacchi dal supporto.

E' perfetto come rifugio per uova/avannotti, e viene utilizzato ampiamente nelle vasche da riproduzione per caracidi e ciprinidi, dove dà riparo alle uova dalla voracità dei genitori.
Viene molto usato anche nei tentativi di riproduzione delle caridine.

Tende ad accumulare molta sporcizia, per cui quando cambio l'acqua lo "sifono" bene, cercando di ripulirlo il più possibile, perché l'accumulo lo può "soffocare" inibendone la crescita.
Anche le infestazioni algali sono molto pericolose per il muschio, che rischia di trasformarsi in ammasso informe ed algoso :-) Al minimo accenno di alghe è meglio togliere subito la parte interessante, perché se si espandono è poi molto difficile da recuperare.


Sul sito della Tropica ci sono le schede della Vesicularia dubyana 'Christmas' e della Vesicularia ferriei 'Weeping' con informazioni e molti esempi di layout da cui trarre ispirazione.

SL (Standard Lenght)
Lunghezza standard, è la lunghezza del pesce calcolata dalla punta del muso al peduncolo caudale (esclusa quindi la coda)
TL (Total Lenght)
Lunghezza totale, è la lunghezza del pesce calcolata dalla punta del muso alla punta della coda (quindi coda compresa)
Demerso
specie che vive in prossimità del fondo del mare. I pesci demersi si dividono principalmente in due tipi: Bentonici e Bentopelagici
Bentonica
specie che vive e che è legata al fondo
Bentopelagica
specie che vive sia sul fondo o vicino ad esso, sia nel livello medio dell'acqua
Pelagica
specie che vive lontano dal fondo, in acque aperte
Diadroma
specie che migrano tra acque salate e acque dolci
Anadroma
specie che che vive per la maggior parte del tempo in acque salate e si riproduce in acque dolci
Catadroma
specie che vive in acque dolci e si riproduce in acque salate
Anfidroma
specie che si muove indifferentemente da acque dolci ad acque salate
Potamodroma
specie che migra all'interno di acque dolci
Oceanodroma
specie che migra all'interno di acque salate

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.

I Muschi Acquatici

Il muschio acquatico è molto apprezzato dagli acquariofili, in quanto in genere cresce molto bene in qualsiasi valore dell'acqua e anche con poca luce, tapezzando rami, rocce, ma anche filtro o altri arredi che si desidera nascondere alla vista... inoltre è insuperabile come supporto per uova, avannotti e gamberetti, in quanto oltre ad una insostituibile funzione di riparo e protezione, diventa un vero e proprio ricettacolo di micorganismi utili come cibo per le piccole creature.