• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette
Tempo di lettura
8 minuti
Letto finora

Esperienze sul Colore Artificiale

Lun, 11/17/2008 - 00:00
Posted in:
0 comments

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere ...i messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

Corydoras albini colorati artificialmente

rossadisera (29 marzo 2006)
argomento agghiacciante (colori artificiali)
scusate l'argomento ma c'era una cosa di cui sono stata sempre completamente all'oscuro...
e scusate anche la grande ignoranza :(
ma i miei cory che hanno la pancia colorata sono mica colorati artificialmente??? stasera navigando un po' mi è venuto l'atroce dubbio!!! io ne ho 4 e tutti così!!!
che ansia...
rossadisera
inoltre uno dei quattro è tutto tinta unita... glie li riporto? li tolgo dall'acquario? che faccio??? ragazzi se l'avessi saputo non li avrei presi...
ma sono un'ignorante :-(
MrPandawa
Che orrore.
Tienili e cerca di volergli bene e prenditi cura di loro, spesso i pesci colorati artificialmente sono indeboliti per la procedura di colorazione che assomiglia più a un esperimento da campo di concentramento nazista che a un espediente cosmetico. Mi ricorda il fatto che i medici nei lager iniettassero negli occhi dei prigionieri del colorante per farli diventare azzurri come quelli degli "ariani"; peccato che le vittime diventassero cieche...
Io però, non sarà ortodosso né forse civile, ma una cosa la farei.
Nottetempo andrei al negozio e scriverei con uno spray sulla serranda qualcosa tipo "sono una merda, vendo pesci colorati artificialmente" o qualcosa di meglio se ti viene in mente...
E naturalmente *immediato* cambio di rivenditore, a non rivederci negoziante bastardo...
coraggio, perlomeno cercherai di farli vivere bene!
Sarah
Lo spray mi sembra un po' eccessivo... però se tu stampassi da internet un articolo che parla di questa pratica barbarica e glielo attaccassi con dell'innocuo nastro adesivo sulla vetrina il sabato sera dopo che ha chiuso... rimarrebbe in bella vista anche tutta la domenica :o)
rossadisera
io li tratterò con tutto l'amore del mondo (li amo tantissimo!) ma purtroppo cambiare negoziante mi è impossibile... è l'unico in zona!!
maledetti paeselli!!!
 o meglio ce ne sarebbe un altro ma è un tirapacchi anche lui (esperienze bruttissime!!)... comunque glie lo farò presente la prossima volta...
mi dispiace veramente per questi piccini, spero staranno bene (per ora così pare...)
ma nel caso in cui avessero problemi potrebbero essere dannosi per gli altri pesci? (ho 3 guppy)
Mr.Pandawa
>io li tratterò con tutto l'amore del mondo (li amo tantissimo!) ma purtroppo cambiare negoziante mi è impossibile... è l'unico in zona!! maledetti paeselli!!!
Peccato. Ma ovviamente stai molto attenta alle sole che ti può affibbiare, tipo appunto pesci colorati spacciati per naturali... ma lui te li ha spacciati per naturali o sei tu che hai fatto una scemenza perché hai visto quei colori vistosi (a me fanno parecchia impressione così rossi... e addio mimetismo, tra l'altro... sono *naturalissimi*!)
>o meglio ce ne sarebbe un altro ma è un tirapacchi anche lui (esperienze bruttissime!!)... comunque glie lo farò presente la prossima volta...
Ma non hai un garden nelle vicinanze? spesso abbinano piante e pesci... non che sia una figata, il garden, ma almeno è come un supermercato...
>mi dispiace veramente per questi piccini, spero staranno bene (per ora così pare...)
potrebbero non vere problemi, ciò non toglie che abbiano sofferto e che forse la loro salute risulta più cagionevole
>ma nel caso in cui avessero problemi potrebbero essere dannosi per gli altri pesci? (ho 3 guppy)
no, tranquilla, tranne se prendono qualcosa di contagioso, ma questo vale con qualunque pesce!
Hai tre guppy... adesso... da quanto ce li hai? 3 giorni? 4? Le femmine sono già incinta :-D?
rossadisera
Sono io che li ho presi inconsapevolmente... quello che mi turba è che uno è addirittura tutto colorato, quindi... che trattamento avrà subito? Comunque la tipa non mi ha detto nulla e io nn c'ho minimamente pensato, non immaginavo nemmeno esistesse la colorazione artificiale quindi figurati... avevo bisogno di pulitori e mi ha detto che coi guppy andavano bene quelli (che poi ho letto che nn è nemmeno vero, vabbè^^)! Uffy che allocca che sono...
Ma non hai un garden nelle vicinanze? spesso abbinano piante e pesci... non che sia una figata, il garden, ma almeno è come un supermercato...
no, nessun garden, qui in zona ce ne sono 2 (uno nel mio paese che mi aveva fatto fare dei casini col mo precedente betta, ma lasciamo stare) e uno in un paese vicino (quello dove mi sono rifornita, che a parte tutto cmq è ben fornito...)
potrebbero non vere problemi, ciò non toglie che abbiano sofferto e che forse la loro salute risulta più cagionevole no, tranquilla, tranne se prendono qualcosa di contagioso, ma questo vale con qualunque pesce!
speriamo bene!!!
Hai tre guppy... adesso... da quanto ce li hai? 3 giorni? 4? Le femmine sono già incinta :-D?
si li ho da pochi giorni (2 f, 1 m -un classico!) e sono in costante scrutamento delle femmine perchè non vedo l'ora che facciano un po' di guppini!!! la pancia la vedo sempre gonfia ma penso che potrei essere io a suggestionarmi... quindi boh... mi serve una prova inequivocabile dello stato di gravidanza! Infatti comunque sono molto piccole e la pancia è comunque in risalto visto che il corpo è pressochè trasparente...
Lingem@alko
Inoltre uno dei quattro è tutto tinta unita... glie li riporto? li tolgo dall'acquario? che faccio??? ragazzi se l'avessi saputo non li avrei presi... ma sono un'ignorante :-(
Non capisco di cosa parli, non ho mai visto Cory colorati, cmq anche se è una pratica brutta, quando ormai ce l'hai l'unica cosa è trattarli bene, perchè li vuoi riportare?
Alessio Comai
> Non capisco di cosa parli, non ho mai visto Cory colorati,
si vede che non giri molto per i siti delle associazioni acquariofile, ne per quello del NG o delle FAQ.. oppure che hai sempre ignorato i banner relativi.
> cmq anche se è una pratica brutta, quando ormai ce l'hai l'unica cosa è trattarli bene, perchè li vuoi riportare?
ad esempio per evitare che il negoziante ne ordini altri e manifestare concretamente il proprio disappunto.
Lingem@lko
> si vede che non giri molto per i siti delle associazioni acquariofile, ne per quello del NG o delle FAQ.. oppure che hai sempre ignorato i banner relativi.
non avevo mai visto cory colorati, altri pesci si.
rossadisera (30 marzo 2006)
2 dei miei cory colorati sono morti stanotte :-(((
ora temo veramente per gli altri...
Kal
noooooooooo i valori sono ok?
rossadisera
si sono ok! ho fatto un controllo proprio ieri sera, quindi... deduco che siano stati debilitati dal colore... e poi magari dallo stress della vasca nuova (li ho da pochi gg)... non so guarda tra l'altro non hanno alcun segno di infezioni o che... sono troppo rimasta male...
Stephen McPuppa
> 2 dei miei cory colorati sono morti stanotte :-((( ora temo veramente per gli altri...
Cosi` adesso puoi andare dal negoziante a chiedere consiglio dicendogli che ti sono morti quei corydoras con la pancia colorata artificialmente di rosso e verde e sentire cosa ti dice....
... immagino gia` le 2 risposte piu` probabili:
1. si lo so ma me li chiedono e io devo mangaire;
2. ma no, non sono colorati artificialmente.
oppure ma e` difficile:
occavoli non lo sapevo e adesso cosa faccio?

Sonic (11 marzo 2004)
oggi mi sono imbattuto in dei carinissimi cory albini con la coda rossa!!
Poi però mi è preso un dubbio; come fa ad ssere albino ed avere la coda rossa???
Sarà mica colorato artificialmente???
Chiedo un barlume di sapienza al NG,!!
Li faceva 7 euro l'uno...
RAYNOLT©
> oggi mi sono imbattuto in dei carinissimi cory albini con la coda rossa!!
:-( Sigh!
> Poi però mi è preso un dubbio; come fa ad essere albino ed avere la coda rossa??? Sarà mica colorato artificialmente???
Purtroppo si...
se vai sul mio sito, nella prima pagian trovi la foto...
il link è nella firma
http://raynolt.altervista.org
> Li faceva 7 euro l'uno...
AAAAAAAAAARRRRGGGGGHHHHH
Sonic
Me l'ero immaginato...
Purtroppo questo negozio ha le piante più belle di tutta la mia città, Prato, e continuerò a servirmici per questo...
Già avevo visto che teneva dei Chanda Color e mi era rimasto un po' sulle palle...
:-(((
Marcozig
> Poi però mi è preso un dubbio; come fa ad essere albino ed avere la coda rossa??? Sarà mica colorato artificialmente???
gli albini, purtroppo per loro sono già dei pesci colorati artificialmente, ancora di più se adesso hanno la coda rossa.
:-(
Alessio Comai
>gli albini, purtroppo per loro sono già dei pesci colorati artificialmente
:-??
non mi risulta proprio..
io ho posseduto albini che non erano per nulla colorati (altrimenti che albini sarebbero?)..
Marcozig
ehi, ehi ehi calma, nemmeno io sapevo che gli albini erano colorati artificialmente, io l'ho letto qualche tempo fa su questo ng, se vuoi ti cerco il link... (e cmq era stato pure confermato da più di una persona).
Aragorn
Ehm, forse fai confusione... gli albini sono pesci con una anomalia congenita eriditaria: l'albinismo appunto.
Questa malattia non è presente in tutte le specie (tra i mammiferi, ad esempio l'uomo, i gorilla, le tigri bianche non sono altro che tigri albine,ma si presenta anche tra gli uccelli, nei rapaci in particolare, e in alcuni tipi di pesci, nei siluriformi soprattutto, e così via).
In rapporto alla colorazione è ovvio che i pesci albini sono più semplici da colorare, proprio perché non avento pigmenti che colorano la pelle lo si può fare artificialmente in maniera più facile perché ci vuole "meno colore".
Per questo molti pesci che trovi colorati artificialmente, o sono trasparenti per natura (ad esempio i chanda) oppure sono individui albini (coridoras e simili).
Ovviamente quelli colorati fanno veramente schifo, pena e tristezza insieme, soprattutto se si pensa a come vengono colorati!
I veri pesci albini comunque NON sono colorati, (non ho idea però se si possano prendere individui "normali" e farli diventare albini artificialmente con i coloranti, ma ritengo sia una pratica meno redditizia di fare semplicemente incrociare due individui albini)!
Spero di non sollevare polemiche e di non aver detto cazzate.

Gabriele Gallareto (20 febbraio 2002)
Di seguito una lettera che ho appena spedito ad un "pescivendolo",  se ci facciamo sentire chissa......
Spettabile Aquarialand,
qualche giorno fa mi sono accorto che nel vostro negozio a le Gru sono in vendita i chanda colorati artificialmente e dei coralli che hanno subito lo stesso trattamento.
Passi per i coralli che risultano semplicemente pacchiani, ma i chanda vengono maltrattati dall'inserzione di colorante artificiale direttamente in corpo.
Inutile dire che come acquarifilo serio  sono disgustato dalla cosa e cesserò ogni acquisto presso quel punto vendita.
Se avete un esperto di marketing ditegli che spreca i vostri soldi a farvi pubblicità sulle stesse riviste che poi promuovono campagne contro i chanda color.
A voi scegliere se avere un target formato solo da neofiti che si lasciano attirare da un luccichio in più o cercare anche il mercato degli appasssionati, sicuramente più fidelizzabile.
I miei Saluti
Gabriele Gallareto
Ps questa missiva è stata postata anche su it.hobby.acquari
Gianmarco Vanni
premesso che se il corallo è vivo non credo che possa "soffrire" meno del chanda perchè non si muove... :( hai fatto bene, anche se alla fine non credo che questo cambi la storia... al mio negoziante, se fa degli ordini "sostanziosi", da Singapore o zone limitrofe gli spediscono spesso in omaggio dei "simpatici pesci colorati" e indovina che sono?
Gabriele Gallareto
Il corallo era bello secco :-)

ZioMaury
> E' una vera e propria tortura per i pesci marini.....ma ci pensate che vivevano in barriera corallina e da un giorno all'altro si sono ritrovati in 1 metro per 70 cm?????? ma daiiiii
Boicottiamo l'acquisto di pesci marini tropicali

Sono parzialmente d'accordo con te, dato che l'acquario può essere una prigione e una tortura ma dipende dalla specie che si ospita e dalle sue esigenze biologiche: se ad esempio un ocellaris potrebbe stare bene in un 20 litri, probabilmente un 1000 litri sarebbe troppo stretto per un leucosternon, mente se per un flavescens 30 litri potrebbero andare bene, per un Synchyropus forse non basterebbero 100 Litri.
Quindi il concetto è che si possono tenere solo quegli animali che stanno bene in un acquario.
E lo stesso concetto vale per l'acqua dolce. I Chanda non muoiono per la siringata di colore (in natura un pesce sopporta ferite bene peggiori) MUORE PERCHE' E' UN PESCE D'ACQUA SALMASTRA, ma questo nessuno lo dice e si fanno le crociate contro i mulini a vento o contro cose che sono secondarie per la vita di un animale: cosa volete che sia una siringata, seppur da disapprovare e sicuramente da evitare, paragonata ad una vita, in genere molto breve, in condizioni ambientali totalmente diverse da quelle naturali?
E lo stesso discorso vale per i Poecilia velifera, anch'essi salmastri, o per i discus o i Ram, mangioni polentoni spesso costretti nutrirsi di fiocchi tra un turbinio di pesciolini velocissimi e voraci come cardinali o brachidanio, solo per il nostro piacere. E poi tutti hanno problemi con Discus e Ram e chiedono aiuto quando si ammalano; mi meraviglio che sopravvivano in certi acquari. Per fortuna alcuni pesci impiegano solo pochi giorni a morire quando l'ambiente è sfavorevole, un discus ci impiega anche 6 mesi prosciugandosi un po' alla volta: E' QUESTO IL VERO SCANDALO, NON UN PESCIOLINO SIRINGATO e che se fosse rimesso in un'acqua ideale supererebbe sicuramente il trauma, seppur forte; i pesci fortunatamente hanno grandi capacità di recupero, purtroppo noi riusciamo ad inibire tali capacità!!!!!!!!!!
Riflettiamo.

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)