• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette
Tempo di lettura
13 minuti
Letto finora

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...

Mar, 10/Feb/2009 - 18:17
Posted in:
0 comments

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere... i messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

Acquario d'acqua dolce con Pogostemon stellata

Ed ecco qui di seguito che cosa pensano di alcuni libri i partecipanti al newsgroup it.hobby.acquari


LIBRI CONSIGLIATI

Ed ecco qui di seguito alcuni post relativi a classifiche di libri acquariofili redatte dai partecipanti al newsgroup it.hobby.acquari; purtroppo non sono riuscita a recuperare i thread completi, se qualcuno vuole segnalarmi dove sono finiti gli altri messaggi, mi farà un piacere :-)
Ci sono anche recensioni e commenti libri che non ho letto, e che quindi non sono nell'elenco.

faccine newbie

TOP BOOK ! Classifiche di iha :-)

bikediablo (22 nov 2002)
Comunque comincio io con la mia classifica, riguarda i libri che ho letto, ovviamente risente delle preferenze per Ciclidi nani, i catfish e le piante palustri.
1) Atlante di Aquarium - Rüdiger Riehl, Hans A. Baensch (Primaris/Mergus)
2) Piante d'acquario - Christel Kasselmann (Primaris)
3) South America Dwarf Cichlids - Hans J. Mayland, Dieter Bork (A.C.S.)
4) The world of CATFISHES - Midori Kobayagawa (W.E.Burgess) (Tfh)
5) Il mio acquario - K. Horst (AquaDocumenta)
6) Ciclidi americani I - I Ciclidi nani - W. Staeck, H. Linke (Tetra)
7) Piante acquatiche e palustri - Alessandro Mancini (Olimpia)
8) Il laghetto - Hermann Berg (Primaris)
9) Loricariidae-All L-Numbers - U.Glaser sen (Aqualog)
10) All Corydoras - U. Glaser sen. (Aqualog)
In particolare il libro di Kaspar Horst (Il mio acquario) è secondo me un ottimo libro per chi inizia.
EC
E' ovvio che i miei risentano delle preferenze per i discus, comunque cerchero' di essere imparziale. :-DDDDDDDD
1) Lake Malawi's cichlids in their natural habitat. Ad Konings
2) The cichlids of Lake Malawi. Ad Konings
3) Cichlids of North and Central America. D. Conkel
4) Evolution of cichlids. Barlow
5) I ciclidi dell'Africa Orientale. Tetra
6) I grandi ciclidi. Tetra
7) I Ciclidi nani. Tetra
8) Cichlids of Malawi&Tanganyka. T.F.H.
9) I killi. Primaris
10) I discus. Primaris
11) Discus, il re dell'acquario. ????? (comunque e' quel libro quadrato, ma l'autore non lo ricordo perche' mi fa gia' ridere il titolo, comunque e' un tedesco).
Guitar
Vabbè elenco quelli che mi ricordo.
Playboy
Calendario della Ferilli
Ok,ok... scherzavo...:-)))
Discusmania - Horst W. Kohler (Primaris)
Il Grande Libro del Discus (Primaris)
Notizie sul Discus - Dirk Lambert (Primaris)
Speciale "allevatori" (Primaris)
I Discus - Marco Salvadori (G.De Vecchi Editore)
Riproduzione senza problemi - Hans J. Richter (Primaris)
Le Alghe - Alessio G. & Walter Peris (Primaris)
Ciclidi dell'Africa orientale - Wolfgang Staeck - Horst Linke (Tetra)
Acquari Zen - Takashi Amano (Editoriale G.Mondadori)
Pesci di mille colori - Ulrich Baensch (Tetra)

Voti ai LIBRI PER ACQUARI

Logistix (16 set 1997)
Vorrei segnalare una sorta di mini Atlas che e' appena uscito in questi giorni:
Primaris - Atlante di Aquarium: 600 schede pesci 100 schede piante (solo dolce). Volume compact prezzo un po' elevato 95.000 mila,
per me voto 4,5 molto chiaro sulle schede piante-pesci ottime foto.
Maurizio
> De Jong: Piante facili. Libretto Primaris del costo di circa 20.000L.
Libro sbagliato: chi cerca un libro esclusivo sulle piante generalmente non e' un totale neofita. Ma questo opuscolo proprio ad essi si rivolge. Piu' che altro non mi sembra molto utile.
Voto: 1


Sei stato un po' duro :-) Io gli darei 2,5
Io posso aggiungere:
Riproduzione dei pesci d'acquario senza problemi di Hans-Joachin Richter
Lire 38.500
Buon libro, tratta molti tipi di pesci e lo fa' in maniera chiara. Adatto sia al neofita che a chi e' piu' esperto.
Voto 5
Tutto Guppy Di Dieter Vogt
Prezzo 15-20.000 lire
Per sapere qualcosa in piu' sui guppy e la loro riproduzione
Voto 3
Enciclopedia dei pesci d'acquario d'acqua dolce di Angelo Mojetta
Prezzo 44.000 6-7 anni fa'
A questo sono affezionato perche' e' stato il mio primo libro sull'acquariofilia. Diciamo che e' anche l'unico valore che ha.
Voto 1,5
Marco Armondi: > Nella lista che segue i voti vanno da 0 (atroce) a 5 (imperdibile).

Inserisco qualche altro titolo con i miei giudizi personali:
I ciclidi dell'Africa Occidentale - Linke e Staeck - Ed. Tetra
L.55.000
Di ottima fattura, buone fotografie, completo nella sua panoramica.
Voto:4
I ciclidi dell'Africa Orientale - Linke e Staeck - Ed. Tetra
L.55.000
Come sopra ma per niente completo, sarebbe stato meglio, a questo punto, dedicare un libro per ognuno dei grandi laghi.
Voto:3
Ciclidi americani - I Ciclidi nani - Linke e Staeck - Ed. Tetra
L.55.000
Sicuramente quello riuscito meglio. La Bibbia degli Apistogramma.
Interessantissima la rubrica "specie simili" dove vengono specificati i particolari peculiari della specie prese in esame mettendole in confronto con le specie simili.
Voto:5
I grandi ciclidi sudamericani - Linke e Staeck - Ed. Tetra
L.55.000
Buon libro ma anche questo un po' incompleto.
Voto:3,5
Il libro dei Ciclidi - Ad Konings (Editor) - Ed. Cichlid press
Libro molto interessante scritto a più mani da diversi esperti mondiali.
Non è solo una panoramica sui pesci ma parla anche molto dell'acquario e dell'alimentazione (la parte più interessante).
Voto:5
L'enciclopedia dei pesci marini tropicali - De Graaf - Ed. Primaris
L.120.000
La più completa panoramica di pesci marini in lingua Italiana. Non tutte le foto all'altezza del fotografo.
Voto:4,5
Invertebrati vol.1 e vol.2 - Wilkens - Ed. Primaris
L.49.500
L'unico libro sugli invertebrati tropicali in Italiano di una certa serietà. A parte l'infinita disputa dell'autore con Kipper (Dupla) è davvero pieno di ottimi consigli per questa branca dell'acquariofilia.
Voto:4,5
Tutti i Libri dell'Aqualog - Ed. Glaser (?)
L.70.000
Si tratta di raccolte di fotografie con qualche indicazione spicciola sulla lunghezza max e poco altro.
Voto: 10 per la classificazione, 0 per il testo (non c'è).

Recensioni varie:

Claudio De Maio (31 ott 1998)
South American Cichlids IV Discus e Scalare
di Manfred Gobel e Hans Mayland edizione Aqualog.

Si tratta di 240 pagine di stupore, destinato a tutti gli acquariofili ma soprattutto agli appassionati di discus e scalari.
Le prima trenta pagine costituiscono l'introduzione al libro vero e proprio (inglese e tedesco) Per capirci si tratta di un libro stile Atlas ma recente, se per esempio prendiamo la prima pagina sulla foto del discus Heckel compare il numero d'ordine destinato ai negozianti e importatori, luogo di pesca Brazil, wild, PH 5.8-8.5, acqua tenera leggermente acida, acquario ambrato, tipo di alimentazione, tipo d'acquario, tipo di arredamento, come si riproduce, a chi viene consigliato, di quanti litri deve essere possibilmente l'acquario.
La stessa cosa viene ripetuta per gli scalari dove le pagine dedicate a questa specie sono 37, potrete trovare tutti gli scalari di questo mondo o quasi!
Per correttezza devo dire che questo libro è stato donato dal negozio Barriera Corallina di Cinisello al GAEM, e sarà disponibile per tutti i soci dal mese di novembre, il prezzo gira tra le 120.000 e 140.000£.
Altra novità: "Ecologia in acquario" della Tunze che mi appresto a leggere.
Sfogliandolo velocemente posso dirvi che non è il classico libro d'acquario, si rivolge all'acquariofilo che vuole capire il funzionamento dell'acquario, non sicuramente a chi intende montare per la prima volta un acquario, per capirci meglio richiede un minimo d'esperienza.
Leggermente sbilanciato verso il marino tropicale, compaiono articoli interessanti, chimica prima di tutto che farà ridere a Walter e Roda ma non sicuramente a chi non la mastica come me.
Esempio d'articolo interessante, che in questo momento va di moda è quello sui carboni attivi, dove viene mostrato con un grafico con quale velocità elimina una determinata quantità di sostanze giallastre, nell'ambito dell'esperimento sono stati usati tre tipi di carboni attivi pellettizzati di diversa granulometria, le differenze dei valori di misurazione dei diversi tipi di carbone si sono mantenute entro certi limiti di tolleranza, considerate quindi minime.
Volume vasca 70l - volume filtro 0.45l - portata della pompa 600l/h L'importante è il risultato, dove si vede che dopo una settimana viene eliminata 83% della sostanza giallastra al decimo giorno si arriva al 92% mentre per arrivare al 100% bisogna aspettare 30 giorni, a voi le conclusioni, l'autore consiglia che è quasi inutile tenere il carbone per più di 15 giorni, questo naturalmente come Walter insegna, dipende dalla marca del carbone, in questo esperimento penso sia stato usato il carbone Tunze.
Il libro è corredato da una videocassetta al costo di 30.000 £ , anche questo sarà a disposizione dei soci GAEM dal mese di novembre.
Alla prossima dove vedrò di fare una piccola recensione del libro "Colorguide of tropical fish diseases" anche se penso che il più adatto sia un veterinario, Nieddu per esempio. Anche questo libro sarà a disposizione nel mese di novembre ai soci GAEM, donato dal negozio Verdeblu di Bresso.
Usate il potere della tessera GAEM!
Guitar (5 dic 2002)
> cerco qualche libro che tratti le patologie dei pesci d'acquario marino e dolce con diagnosi, terapia e tutto il resto.
"Malattie dei pesci d'acquario" di Dieter Untergasser edito da Primaris.
E' un ottimo libro e senz'altro d'aiuto a comprendere le varie patologie dei nostri pesci.
Massi
Un libro stupendo (per i Ciclidi nani):
South american dwarf cichlids di Mayland - Bork
(purtroppo è in inglese)
MioMao
Ma daaai... si legge benissimo!
Lo leggo pure io che conosco l'inglese come se gnent fudess! :-)))
Massi
Io invece impreco....
E la cosa peggiore è la preoccupazione di trovare dei modi di dire e quindi di fare errori che possono portare a valutazioni distorte.
Walter Peris (20 lug 2001)
> n.b. - Hai qualche consiglio su libri seri da acquistare? Ne ho comprato qualcuno ma le cose che ci sono scritte le avevo già imparate in un mese di NG....
Beh... allora siamo a posto.
:-))))
Direi che le Guide di Aquarium e il Libro delle piante d'acquario della Kasselmann sono fatti molto bene.
Inoltre, c'è tutta la serie di Tetra sui Ciclidi, che è degna di nota.
Datata, ma interessante.
In italiano, finiamo qua...
:-(((
Davide M. (8 mar 1999)
Vorrei chiedervi di suggerirmi una ricca bibliografia su:
Laghetto:
Acqua dolce (pesci):
Acqua dolce (piante):
Acqua Dolce (tecnica):
Acqua marina (pesci):
Acqua marina (invertebrati)
Acqua marina (anemoni)
Acqua marina (tecnica)
Genetica dei pesci
Anatomia dei pesci
Vi ringrazio anticipatamente e spero che non serva solo a me!
Marco Milanesi
>Laghetto:
Il laghetto da giardino della Tetra (o qualcosa del genere)
>Acqua dolce (pesci):
Atlante di acquario (Bello ma £.95.000)
Pesci di 1000 colori (Meno bello ma £. 55.000)
>Acqua dolce (piante):
La nuova guida delle piante Tetra
Acquariofilia secondo natura (Dennerle)
>Acqua Dolce (tecnica):
L' acquario ottimale (Dupla)
Acquariofilia secondo natura (Dennerle)
>Acqua marina (pesci):
Enciclopedia dei pesci marini (De Graff)
>Acqua marina (invertebrati)
I due di Wilkens
>Acqua marina (anemoni)
In italiano non mi risulta esistere
>Acqua marina (tecnica)
L' acquario di mini barriera
>Genetica dei pesci
???????????????
>Anatomia dei pesci
Malattie dei pesci d' acquario (Untergasser)
Alessandro Rovero
>Acqua marina (pesci):
Enciclopedia dei pesci marini tropicali, F.De Graaf, Primaris (Ital)
Baensch marine atlas, vol 1 (Ingl)
>Acqua marina (invertebrati)
The Modern Coral Reef Aquarium, vol 2, Fosså & Nilsen (Ingl) (Solo cnidari)
The Reef Aquarium, Delbeek & Sprung, vol 1 e 2 (Ingl) (cnidari principalmente)
Giant Clams, Knop (Ingl) (solo Tridacna)
Invertebrati, Wilkens, vol 1 e 2 (Ital) (cnidari principalmente)
Baensch marine atlas, vol 2 e 3 (tutto il resto)
>Acqua marina (anemoni)
The Reef Aquarium, Delbeek & Sprung, vol 2 (Ingl)
Anemone fishes and their host sea anemones, Fautin & Allen, (Ingl.)
>Acqua marina (tecnica)
The Modern Coral Reef Aquarium, vol 1, Fosså & Nilsen (Ingl) (un "must")
The Reef Aquarium, Delbeek & Sprung, vol 1 (Ingl) (principalmente tecnica)
Captive seawater fishes, Spotte (ingl) (tecnica e molta chimica)
L'acquario di mini-barriera, De Jong, Primaris (Ital) (tecnica)
soilrock (27 feb 2002)
vorrei ampliare la mia scarna biblioteca di acquariofilia; quale buon testo su piante e pesci, possibilmente reperibile in rete?
Sarei orientato su testi tipo "Atlante" con descrizioni scientificamente corrette e con schede che diano indirizzi sulle condizioni ottimali di vita delle specie.
Ho visto "Atlante di Aquarium" e "Piante d'acquario" sul sito delle Edizioni Primaris. Cosa ne pensate? Alternative (che non costino però uno sproposito)?
Per le alghe, invece, ho gia deciso :-))
Giovanni Rusticali
Io ti consiglio "Il Piacere dell'Acquario" edito da Tetra, piante poche, ma scopri un affascinante racconto della storia dell'acquariofilia negli ultimi 100anni, con in più le esperienze di riproduzione di quasi tutti i pesci d'acquario più conosciuti, un testo veramente "illuminante"
Per le piante ovviamente il Kasselmann della primaris :-)
Buona lettura :-)
Luke (25 ott 2002)
Uno dei due libri che ho letto è della "De Agostini" fa parte della collana "Guide Compact" e si intitola "Guida ai pesci tropicali d'acqua dolce e marina", l'altro non ricordo...
Qui ho trovato delle tabelle relative alla chimica dell'acqua su tutti i pesci tropicali, e voglio elencarvi i dati:

Nome - PH - DGH - TEMP.
Plecostomus - neutro - 15 - 24-27
corydoras - neutro - 5-10 - 22-25
botia - senza particolari esigenze - 22-26
platy - neutro - 10-20 - 16-25
petitella - 6,5 - 4 - 23-26
discus - 6-6,5 - 8 - 26-28
cardinali - 5,5-6,5 - 5 - 23-25
black molly - 7 - 10 - 25-27
ora probabilmente da come mi dite la tabella è sbagliata, non lo metto in dubbio, ho gia' cambiato 3 negozianti (sono a Roma) è l'ultimo addirittura mi voleva far prendere altri 3 discus dicendomi che in acquario ce ne vogliono almeno 6 per evitare accanimenti da parte del dominante su l'altro. Al che ho fatto presente che posseggo un acquario di soli 60 litri, è la risposta è stata che andava benissimo.
Ora visto che sono un amante degli animali, ma ancora non ci capisco nulla con i pesci, dove posso sbattere la testa??? di chi mi posso fidare?? a Roma conoscete qualche negoziante serio?? qual'è un libro valido con cui posso avere tutte le informazioni, (specie,valori dell'acqua, litraggio minimo consigliato, compatibilità senza comprare un libro per ogni specie visto che fino ad adesso mi hanno spellato??)
LiGaBuE©
Un testo da consultare di servirà comunque. La Edizioni Primaris (www.edizioniprimaris.com) ha almeno due libri che fanno il caso tuo, diversificati per prezzo, ma altrettanto validi:
1) "Il primo acquario" - Luciano Di Tizio - Pagg. 72 - Prezzo: 16.000 £
2) "Tutto acquario" - H. de Jong e W. Paccagnella - Pagg. 192 - Prezzo: 35.000 £
3) "Atlante di Aquarium" - Rüdiger Riehl e Hans A. Baensch - Pagg. 1054 - Prezzo: 95.000 £
Luke
Grazie compro a comprarli, l'ultimo elencato è il migliore? o devo acquistarli tutti?
Alessandro Cellerino
>> 1)"Il primo acquario"-Luciano Di Tizio
>> 2)"Tutto acquario"-H. de Jong e W. Paccagnella
>> 3)"Atlante di aquarium"-Rüdiger Riehl e Hans A. Baensch

L'Atlante raccoglie le schede relative alla maggior parte dei pesci e piante che trovi comunemente in commercio e per questo è più completo.
Inoltre ha tantissime foto. Se invece sei interessato più che altro alla parte tecnica e ti accontenti di allevare pesci più "comuni" i primi due vanno benissimo.
Posso anche consigliarti "Primi pesci" sempre della Primaris, sempre 16.000 che offre diversi esempi pratici di acquari con le specie più adatte e l'arredamento (ad. es,. L'acquario per i neon, l'acquario per i guppy, l'acquario per i Ciclidi nani etc...)

Il mio consiglio è quindi "primo acquario" + "Primi pesci" oppure "Tutto acquario" oppure L'Atlante o ancora L'Atlante + "primi pesci".

LIBRI SCONSIGLIATI

Diablera (30 gen 2003)
Recensione libro "L'acquario"
Chi tra noi non ha mai sbirciato qua e là in cerca di qualche ameno manualetto sull'acquario?
Mi è capitato tra le mani questo gioiellino dal titolo "L'acquario - Come crearlo - Le vasche e la loro manutenzione - Pesci di acqua dolce - Pesci di acqua marina", autore Eneri Zunino, edizioni Libraria Napoletana 188 pagine anno 1994 Lire 15000
L'opera si apre con una introduzione sulle vasche e l'arredamento, la vasca è meglio a forma di parallelepipedo piuttosto che a forma sferica o cilindrica, le piante servono perché assorbono anidride carbonica e sali minerali e c'è bisogno di fare molti cambi d'acqua per rendere loro più facile l'assorbimento delle sostanze nutritive.
Da qui una BREVE carrellata di piante tra le quali la ROTOLA MACRANDRA fino ad arrivare alla luce e alla pompa di aerazione che serve a sopperire alle carenze di ossigeno causate dalle piante nella notte, e che per mantenere l'acqua pulita basta collegare la pompa a filtri fatti di cartucce di resina espansa. Per mantenere il fondo pulito, precedentemente mescolato con gusci di ostriche e dolomite per stabilizzare l'acidità, oltre all'attrezzatura specifica basta introdurre un PESCE PULIVETRO, grazioso e simpatico altro modo per chiamare il Gyrinocheilus aymonieri.
Molto estesa la sezione delle schede sui pesci, utile a chi vuole farsi una cultura sui nomi comuni dei cari amici pinnuti. Passando per i vari pesci arciere, pesci combattenti (Betta splendeus) si arriva al famosissimo CORASSIO OCCHI A BOLLA D'ACQUA che è una specie a sé che non è da confondersi col più familiare pesce rosso o CAROSSIUS AURATRES.
Molto interessanti anche le schede sulla ROSBORA o Pesce arlecchino (Rosbora heteromorpha) sullo scalare (Ptero phyllum) e il DAINO ZEBRATO (Brachydonio rerio). Assolutamente da non perdere la scheda sul PESCE DISCO (Symphysodon) e sul Guppy, che pare abbia una pinna ANALE veramente estesa ed estremamente colorata.
Passando alle schede sul marino, trovo il PORTASPADA o XIFOPORO (Xiphopharus helleri) e il pesce SCAGLIE PERLACEE, che dalla foto *assomiglia davvero molto* a un pesce rosso, fino ad arrivare al pesce PAGURO CON ATTINIA (Pagurus prideauxi con adanesia palliata) e scopro con molta sorpresa che il pesce Paguro con attinia è una specie che appartiene alla classe dei Crostacei(paguro) e degli Antozoi (attinia) [maledetti OGM n.d.r.].
Scorro le pagine fino al glossario e mi rendo conto della meravigliosa magia di quell'arte che è la sintesi, quando leggo Alcalino: accumulo di sali e magnesio sciolti nell'acqua, che l'Attinia è un animale marino simile a un fiore, che la Fotosintesi è una reazione chimica di sintesi favorita dalla luce che il Liofilizzato è essiccato sottovuoto per evitarne l'essiccamento e che il Nido di bolle sono bolle GALLEGGIANTI che vengono usate per proteggere le uova. Estremamente completo questo glossario, viene incontro a chi può aver dimenticato che la Dimensione è la lunghezza del pesce e che Discoidale vuol dire a forma di disco, o che Onnivoro sta a significare che mangia qualsiasi cosa.
Dimenticavo che i consigli sull'alimentazione spaziano dai pesci onnivori, ai carnivori, ai pescivori.
Compratelo perché la Vostra biblioteca non può essere sprovvista di questo piccolo capolavoro...
AbAcAb (19 nov 2002)
…Ieri mi e' capitato di fare uno dei miei soliti "giri" per librerie ed ho acquistato 4 testi riguardanti l'acquariofilia.
Tra questi, una mini guida della collana "Atlanti Natura Giunti" pubblicata nell'aprile di quest'anno.
Ora, con serenita', vorrei dire a chi gestisce la Giunti Gruppo Editoriale di Firenze, che non si puo' "pubblicare" un testo che si chiama "Pesci e piante d'acquario" - Erica Civitelli-Balmer(?) che in realta' e' la copia esatta (con qualche variazione sulle punteggiature) del "Manuale Pratico Acquario" di Sergio Melotto pubblicato da Demetra nel Luglio del 1998.
(Si capisce che la cosa mi rode, e parecchio, poiche' il primo testo era gia' in mio possesso ed il fatto che questo libro circoli con nuovo titolo ed autore, nonche' nuova copertina, mi sa tanto di "truffa").
Oltretutto, i 2 testi sono (anzi e', visto che di uno si tratta) un vero scempio!!!
Ci sono illustrazioni assolutamente non pertinenti alla realta' (un pleco che sembra una alborella con i bargigli tinta di nero!) ed anche i consigli sugli allestimenti sono piu' che altro una carrellata di foto di prodotti con il marchio in bella vista.
Qualcosa di buono c'e'... forse era nelle intenzioni dell'autore originale (vai a sapere chi e'...) ma questa operazione editoriale non merita che una sola parola: VERGOGNA!!!
Oltre al mio invito a tutti noi (che siamo il target di questa linea editoriale) a manifestare tutto il nostro dissenso!
Aragorn
Mah, da completo neofita, ho trovato il manuale (quello di Melotto) qualche mese fa e l'ho preso. Non saprei dirti se quello che c'è scritto è vero o no, però non mi sembra tanto diverso da quello che trovo nei post del NG.
> Ci sono illustrazioni assolutamente non pertinenti alla realta' (un pleco che sembra una alborella con i bargigli tinta di nero!)
ehm... non so di preciso come sia un pleco, ma ti assicuro che la foto che c'è a pagina 63 (se è quella a cui ti riferisci) non c'entra assolutamente nulla con un alborella (da buon pescatore te lo posso assicurare)
> ed anche i consigli sugli allestimenti sono piu' che altro una carrellata di foto di prodotti con il marchio in bella vista.
le foto di prodotti (tra l'altro delle 3 marche + "importanti" che vengono spesso citate anche nel NG) le trovi solo alle sezioni relative alle malattie e ai prodotti per la qualità dell'acqua (non mi sembra una esagerazione cmq)
> Qualcosa di buono c'e'... forse era nelle intenzioni dell'autore originale (vai a sapere chi e'...) ma questa operazione editoriale non merita che una sola parola: VERGOGNA!!!
Su questo sono perfettissimamente d'accordo con te!!!!!
> Oltre al mio invito a tutti noi (che siamo il target di questa linea editoriale) a manifestare tutto il nostro dissenso!
Beh bisognerebbe scrivere alle case editrici immagino, e scoprire chi ha fatto il danno!
infine qualcuno sa consigliarmi un buon libro (che non sia quello di Franceschini :-))))), così da capire le differenze tra un BEL MANUALE e uno "scarso"?
bikediablo
> infine qualcuno sa consigliarmi un buon libro (che non sia quello di Franceschini :-))))), così da capire le differenze tra un BEL MANUALE e uno "scarso"?
Non conosco bene i libri di cui parla Abacab, ma personalmente propongo un paragone fra il libro "Il tuo Acquario - Dick Mills (Mondadori)" e "l'Atlante di aquarium (Edizioni Primaris)"
IMHO c'è un abisso !!
certo uno costa 15,50 (fonte: bol.com) e l'altro credo che ora come ora stia sui 45 euro, ma a parte il prezzo ed il numero delle pagine è il contenuto ad essere profondamente diverso.
L'atlante secondo me è un libro che non può mancare ad un acquariofilo (dolce), l'altro è un libro che comprerebbe (come ho fatto io all'epoca :-D) uno che non sa dell'esistenza di editoria specializzata ;-))

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.