• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette
Tempo di lettura
4 minuti
Letto finora

NO Ai Pesci Rossi Nella Boccia!

Mer, 12/10/2008 - 20:21
Posted in:
0 comments

...i pesci rossi diventano molto grandi e non possono vivere in piccole bocce

Carassius auratus adulto (notare le dimensioni) - Foto tratta da Tropical Aquariums SA

No ai pesci rossi nella boccia

Perchè no ai pesci rossi nelle bocce? Molti se lo chiederanno, anzi troppi... Non è nelle bocce che si tengono i pesci rossi?

Ebbene, no. Se ci fosse una maggiore conoscenza e una maggiore voglia di informarsi in tutti coloro che li comprano, molte più persone saprebbero che i pesci rossi, il cui nome scientifico è Carassius auratus, sono pesci che arrivano in pochi anni a superare i 30 cm di lunghezza, per 2-3 kg di peso (sì, avete letto bene: chilogrammi). Ce li vedete nella vostra boccia da 5 litri d'acqua?

Inoltre i pesci rossi sono creature sociali, che amano vivere in compagnia dei propri simili, amano fare lunghe nuotate tranquille, amano curiosare nel loro ambiente, amano esplorarne ogni anfratto. La vostra vaschetta da 10 litri pensate sia adatta?

E, infine, tenetevi forte: i carassius sono tra i pesci più longevi che esistono: possono vivere tranquillamente 20-30 anni, alcuni esemplari anche di più (ci sono carassius "vecchietti" di 50 anni ancora vivi e vegeti!!!).
Sorpresi? Molti pensano che i pesci rossi vivano per circa 6 mesi, tanto infatti riescono a farli sopravvivere nella loro boccia. Ma non c'è da preoccuparsi: se ne ricompra un'altro nuovo, magari di colore/forma diversa... tanto, costano così poco... :-(((((

I pesci rossi, per vivere bene e a lungo, hanno bisogno di un acquario vero e proprio, e bello grande, non di una boccia.
Questa è una consapevolezza che, fortunatamente, si sta facendo largo tra molti acquariofili, ma a volte in modo un po' distorto: sembra che la boccia non sia adatta perchè fa venire ai pesci il "mal di testa" perchè rotonda, e allora si va a comprare una vaschetta rettangolare da 5-10-15 litri pensando di essere a posto.
SBAGLIATO!!!! I pesci rossi non possono vivere nelle bocce PERCHE' DIVENTANO DEI PESCIONI DA 30 CM DI LUNGHEZZA, CODA ESCLUSA!!!!
Spero che questo chiarisca a tutti che se non va bene la boccia, non va bene nemmeno la vaschetta da 10 litri, e neppure l'acquario da 50: non gli verrà il mal di testa, ma non consentirebbe loro di crescere sani...

Un pesce rosso fantasia adulto può raggiungere facilmente 30 cm di lunghezza e 30 cm di altezza e anche più (comprese le pinne e la coda), con un corpo delle dimensioni di un pompelmo e con il peso che si avvicina al mezzo chilo. Immaginatevi dei grossi pompelmi con pinna e coda... ecco, sono loro :)
Vi consiglio quindi la lettura dell'articolo 'Quali dimensioni per un acquario per i pesci rossi?' dove viene ampiamente spiegato perchè è meglio partire direttamente da una vasca lunga 120cm x 50cm x 50cm per le forme fantasia (fancy) e 200cm x 60cm x 60cm per le forme comuni allungate e non usare la solita scusa 'comprerò una vasca più grande quando cresceranno' perchè sappiamo tutti che questo non accade praticamente mai...

Stai per comprare dei carassius?
Vai alle pagine sul loro allevamento

its-not-just-a-fish-injaf-ita.jpg

 

Come succede in alcuni paesi europei, i Carassius andrebbero venduti SOLO com pesci da LAGHETTO, e non da acquario...
Ho testimonianze che in Svizzera un'italiana acquario-munita ha chiesto un pesce rosso in un negozio d'acquari del posto, e se lo è sentito rifiutare, perchè "i pesci rossi diventano troppo grossi per qualsiasi acquario, vengono venduti solo come pesci da laghetto". Sarà stato un caso? Io penso dovrebbero rispondere così tutti i negozianti, in qualsiasi paese.

Il fatto che magari in qualche rarissimo caso un pesce rosso è sopravvissuto anni in una boccia ed è rimasto piccolo, non è una giustificazione che regge: ci può essere l'esemplare più robusto che non muore ma sopravvive, ma avere la crescita atrofizzata dal fatto di essere tenuto in un contenitore troppo piccolo non fa certo bene alla salute... mi ricordo quando in internet era spuntato un sito che prometteva di vendere "bonsai-kitten", gattini microscopici perchè allevati all'interno di una bottiglia che impediva loro di crescere di più... per fortuna si è rivelata essere una bufala, ma quante polemiche, quante alzate di scudi contro questo sito, accusato di torturare dei poveri gattini...
Come mai invece la maggioranza delle persone consideri questo trattamento del tutto normale per un pesce, per me è incomprensibile.

Ad oggi comunque sono stati emanati molti regolamenti comunali in cui viene dichiarato ILLEGALE detenere carassius e pesci in genere in bocce di vetro, o in acquari di capienza inferiore ai 30 litri. Questo, se pur non risolutivo delle pessime condizioni in cui vengono tenuti moltissimi pesci da cosiddetti "acquariofili", e non tenendo conto che in realtà ci sono anche specie adatte alla vita in mini-acquari, può servire a mettere a qualcuno una pulce nell'orecchio...

CHIAMATEMI CARASSIUS

Per sapere tutto sui pesci rossi, come giudicarli prima di comprarli, come allevarli, come si chiamano le loro varie "forme", come curarli se si ammalano, visitate le pagine delle FAQ del Carassius auratus, di Patrizia "Blue" Spinelli

State pensando di comprare dei Carassius?
Pro e contro del loro allevamento


  • Vi segnalo questa pagina di www.animalipersieritrovati.org:
    Nati Nel Segno Dei Pesci, in cui grazie al lavoro e alla sensibilità di Raffaella potete vedere come lei e il suo compagno hanno brillantemente risolto il problema del posizionamento in casa di una vasca grande abbastanza per tre pesci rossi, grazie ad un comune tavolino dell'Ikea. Ne è venuto fuori un gioiellino, un acquario visibile da tutti e 4 i lati e anche dall'alto, e nonostante ciò ben illuminato, dove presto fioriranno anche ninfee e giacinti d'acqua :-)
    E questo acquario, che alla fine è risultato visivamente spettacolare, è stato allestito mettendo in primo piano non l'effetto estetico che ne doveva risultare, ma le esigenze e le necessità dei pesci rossi, il desiderio di rispettare la loro natura.
    Per chi ha problemi di visualizzazione della pagina, potete scaricare il file in power point: Nati Nel Segno Dei Pesci

No ai pesci rossi nella boccia

Per chi vuole esporlo nel proprio sito, linkando magari questa pagina di spiegazione, qui c'è il logo, basta salvarlo nel proprio sito web ed utilizzarlo.

 

Circostanze impreviste possono capitare a chiunque, ma un animale che raggiunge la sua lunghezza completa non è una circostanza imprevista (It's not just a fish)

Specie nel sito
Carassius auratus adulto in acquario, ha 15 anni e misura 40 cm di lunghezza
Goldfish, Pesce Rosso
Aspettativa di vita: Pesci rossi comuni: da 25 a 40 anni - Pesci rossi fantasia: da 8 a 15 anni
Dimensioni massime: 48 cm TL è la misura dell'esemplare più grande ritrovato in natura, nella forma comune, riportata da Fishbase; normalmente in acquari adatti i pesci rossi comuni raggiungono i 35-40 cm mentre le forme fantasia o fancy i 30 cm di lunghezza (per altrettanti di altezza)

Conosciamo meglio i Carassius auratus, i mitici pesci rossi, così diffusi ma così poco conosciuti e bistrattati... sono tra i pesci più venduti, ma nessuno sa quali siano le dimensioni che dovrebbero raggiungere se allevati bene, e quale sia la durata della loro vita...

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...
i messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)