• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette
Tempo di lettura
9 minuti
Letto finora

Quanto a lungo vivranno i miei pesci? (J. Gay)

Dom, 04/03/2016 - 20:46
Posted in:
0 comments

Chromobotia macracanthus © Peter Gathercole (Practical Fishkeeping)

Quanto a lungo vivranno i miei pesci? E' una domanda che spesso viene fatta nella posta della rivista Practical Fishkeeping. Avendo visto un sacco di pesci invecchiati durante i miei viaggi, ho voluto scoprire la durata della vita di alcuni nostri veterani dell'acquario, e le mie scoperte sono straordinarie!

Purtroppo, anche se dei pesci muoiono ogni anno a causa di malattie, o di errori, quelli che vengono curati adeguatamente sono in grado di raggiungere una vecchiaia veramente matura, e questo non sembra sempre essere correlato alle dimensioni delle specie.

Selezione delle specie

Credo che così come facciamo ricerche sulle dimensioni dei pesci e sulle loro esigenze d'acqua, dobbiamo prendere in considerazione anche il periodo di tempo per il quale vivranno. La vita è breve se sei un avido allevatore di pesci, perché ci sono tante specie da allevare e così poco tempo per allevarle.

Per scoprire quanto tempo vivono una vasta gamma di specie d'acquario, ho postato una richiesta sul blog chiedendo ai lettori di condividere le loro esperienze.

Quello che ho trovato

Le mie ricerche mi hanno portato a scoprire che molte specie di pesci da acquario di comunità sono in grado di sopravvivere ad un gatto o ad un cane, diventando così un impegno a lungo termine per gli allevatori di pesci.

Prendete il Botia pagliaccio per esempio. Ho trovato report di età fino a 24 anni, e, considerando che in quel tempo possono e raggiungere i 30 cm di lunghezza e sono una specie sociale che richiedono la compagnia dei propri simili, il numero di appassionati che può veramente offrire loro ciò di cui hanno bisogno, rispetto al numero di persone che li acquistano, è davvero molto basso.

Venticinque anni sono un grande pezzo di vita per chiunque e chi può prevedere quello che farà e dove vivrà per il prossimo quarto di secolo?

lifespan-1-pfk.jpg

Sembra che non sempre le specie piccole abbiano una durata della vita più breve.

La maggior parte dei tetra, rasbore e piccoli barbus possono vivere per cinque anni, come ci si potrebbe aspettare, ma i miei studi mostrano che alcuni hanno nuotato fino a sette, otto e persino 10 dieci anni di età. E' stato segnalato un tetra imperatore di 9 anni e un neon di 10!

Ho segnato due pesci nella tabella alla fine di questo articolo con dei punti di domanda vicino - un guppy di 9 anni e un Tanichthys di 12. Se questi due casi sono veri, allora queste piccole specie di pesci 'dalla vita breve' possono vivere di più dei pesci arcobaleno e di alcuni ciclidi, entrambi i quali sono normalmente noti per la loro longevità. La vita media di un guppy, a parte quel caso, era più realisticamente di 18 mesi.

Vecchie glorie

Se questo sia un bene o un male devo ancora deciderlo, ma alcune famiglie, genere e specie si distinguono per come vivono a lungo. Ho già detto del Botia pagliaccio di 24 anni, ma anche le specie di botia più piccole sembrano particolarmente longeve. E' stato registrato un Ambastaia sidthimunki di 15 anni, insieme a un Pangio kuhlii di 17.

Poi ci sono i pesci gatto. Mi spingerei fino a dire che alcuni pesci gatto sono noti per vivere a lungo, i Synodontis e in particolare un Synodontis schall, un grande Synodontis, è stato registrato a 38 anni. Ma anche i Synodontis più piccoli raggiungono i 20 anni di età e oltre. Ho trovato un Synodontis nigrita di 19 anni, un Synodontis flavitaeniatus di 20 e un piccolo, vero 'upside down catfish', Synodontis nigriventris, di 21 anni di età.

Altre specie di piccoli pesci gatto hanno continuato a sorprendermi, con i Corydoras che davvero mi hanno aperto gli occhi. L'elenco comprende un Corydoras aeneus di 11 anni, che non è una sorpresa, forse, ma che dire di un Corydoras zygatus di 21?

Un sacco di 'pleco comuni' e 'pleco gibbiceps' sono stati registrati vicino ai 27, 28 anni, e questo è un altro buon motivo per cui si dovrebbe pensare a lungo e duramente prima di introdurre uno di questi pesci in acquario come soluzione per il controllo delle alghe a breve termine.

lifespan-2-pfk.jpg

Anche i pesci marini sono stati considerati, anche se le specie più comuni. Il signor AB Hussey ha detto: "Sono stato un allevatore di pesci per 35 anni. Ho iniziato ad allevare pesci marini nel 1992 e ho un Regal tang, una coppia di pesci pagliaccio e un Humbug, che erano tra i miei primi pesci acquistati.". Ben fatto Hussey!.

Cure extra

Il fatto che alcuni esemplari vivano così a lungo deve essere una combinazione di genetica e di cure supplementari adottate dall'allevatore. Nessun pesce vivrà molto a lungo in condizioni inadeguate di acqua, se alimentato con una dieta povera di sostanze nutritive, o se tenuto in una situazione stressante. Tu, l'allevatore del pesce, sei responsabile per tutte e tre le condizioni appena menzionate e devi sempre mettere il benessere dei pesci prima di tutto.

Ho contattato un esperto di salute dei pesci, il dottor Peter Burgess, per chiedere se sapesse di eventuali malattie legate all'età dei pesci e qualsiasi segnale da individuare.

Sembra che i pesci vecchi siano a maggior rischio di alcune malattie e siano anche meno in grado di resistere a condizioni d'acqua non adeguate o al bullismo. Nei pesci vecchi possono verificarsi deformità della colonna vertebrale, proprio come accade negli esseri umani. E possono aumentare fungosi e infezioni agli occhi negli esemplari più vecchi, a causa di un sistema immunitario meno efficiente. Nei pesci vecchi sono più probabili eventuali mutazioni cellulari, con conseguenti melanomi, come insufficienza di qualche organo, in particolare insufficienza renale.

lifespan-3-pfk.jpg

Una leggenda?

Le carpe Koi sono ben note per la loro longevità. Tuttavia, ci sono dei riferimenti a delle età su sono più che un po' scettico. Se è vero e può essere scientificamente provato allora è ottimo, ma anche se non può essere convalidato è ancora una grande storia.

Si tratta di una carpa koi giapponese chiamata Hanako che si riporta abbia vissuto per 226 anni. Hanako era di proprietà del Dr, Komei Koshihara e viveva in uno stagno a Gifu, in Giappone, con altre cinque koi geriatriche. Nel 1966, il Dr. Koshihara ha partecipato ad una trasmissione radio sul suo pesce preferito e quanto segue è tratto dalla trascrizione in inglese, che ho trovato su www.vcnet.com

"Hanako è ancora in perfette condizioni e nuota maestosamente in uno stagno lungo Monte Ontake. Pesa 7,5 kg ed è 70 cm di lunghezza. Lei e io siamo cari amici. Quando chiamo il suo nome "Hanako! Hanako!" lei senza esitazione arriva dal fondo dello stagno, nuotando ai miei piedi. Se le dò una leggera pacca sulla testa, sembra molto felice.
"A volte arrivo al punto di portarla fuori dall'acqua ed abbracciarla. Una volta una persona che guardava mi ha chiesto se stavo facendo un trucco con la carpa. Anche se un è pesce, sembra sentire che è molto amata e sembra che ci sia qualche comunicazione di sentimenti tra noi. Al momento il mio più grande piacere è quello di andare al mio paese natale due o tre volte al mese e tenere compagnia a Hanako.
"Spesso mi chiedono come sia possibile che si possa dire l'età di un pesce. Come un tronco d'albero ha i suoi anelli annuali, anche un pesce ha i suoi anelli annuali sulle squame, e dobbiamo solo contarli per conoscere la sua età. Naturalmente, non possiamo farlo da soli, questo richiede l'aiuto di uno specialista e l'uso di un microscopio ottico.
"Ora, che cosa è che mi ha fatto pensare di accertare l'età della carpa? Mia nonna materna, che ha lasciato questo mondo all'età avanzata di 93 anni, circa otto anni fa, diceva una cosa che le era stata detta da sua suocera: "Quando mi sono sposata in questa famiglia, mia suocera mi ha detto che la carpa era stata tramandata a noi da tempi antichi; dovevamo prenderci cura di lei'.
"Quando mi è stata riferita questa storia, mi sono molto incuriosito nel cercare di sapere quanto tempo la carpa aveva vissuto. Ho scoperto l'età di Hanako con il metodo suindicato, ma si può facilmente immaginare come mi ha molto addolorato essere costretto a prendere una squama dal suo bel corpo. L'ho presa in una rete con molta cautela e le ripetevo: 'Scusami!'
"Le ho tolto due squame provenienti da diverse parti del corpo, utilizzando una forte pinzetta. Le squame sono stati esaminate dal Professor Masayoshi Hiro, D.Sc., Laboratory of Domestic Science, Nagoya Women's College.
"Ci sono voluti due mesi per acquisire un risultato soddisfacente. Usando il microscopio ottico, ha fotografato ogni parte della squama. Sembrava incontrare una grande quantità di problemi. Quando è stato certo oltre ogni dubbio che la carpa aveva 215 anni, ci siamo scambiati uno sguardo di piacevole sorpresa.
"Poi ho voluto che il professore esaminasse le restanti cinque carpe nello stesso stagno, tre bianche e due nere. L'esame ha richiesto un anno di tempo, e si è scoperto che le prime tre avevano rispettivamente 168, 153 e 149 anni, mentre le altre due avevano entrambe 139 anni.
"Questi risultati ci hanno portato alla convinzione che queste rare carpe sono molto preziose dal punto di vista scientifico. Dobbiamo considerare, poi, in che ambiente e in quali condizioni hanno vissuto queste longeve carpe. Lo stagno si trova tra le profondità delle montagne della provincia di Mino. La località si chiama Oppara, Higashi-Shirakawa Village, Kamo County, ed è circa alla stessa distanza da Gero Hot Springs sulla linea Takayama che dalla città di Nakatsugawa sulla Central Line, entrambe linee delle Ferrovie dello Stato.
"Nelle vicinanze ci sono rustiche sorgenti di acqua calda, chiamate Oppara-Onsen. Guardando a sud, verso il Pacifico, sulla cima del Monte Ontake,potrete vedere il posto ai piedi della montagna. E' attraversato dal fiume Shirakawa, un affluente del fiume Hida, che è a sua volta il ramo superiore del fiume Kiso.
"Un torrente di acqua limpida scorre per tutto l'anno. Quest'acqua scorre nello stagno in cui vive Hanako, che è stato costruito con cura, con le pietre di un tempo. Oltre a questo, finisce nello stagno anche l'acqua pura che sgorga dai piedi della montagna, rendendo le condizioni favorevoli ancora più favorevoli. Lo stagno non può essere chiamato grande, essendo largo solo circa cinque metri."

Hanako è morta nel 1977 all'età di 226 anni.

Il più vecchio animale del mondo

L'attuale detentore del record di longevità è un mollusco di 400 anni che si trova nelle acque al largo della costa settentrionale dell'Islanda. L'età della specie, Arctica islandica, può essere determinata misurando gli anelli di crescita intorno al guscio.

lifespan-4-pfk.jpg

Ordine di longevità OK!

Di seguito è riportato un elenco di pesci e la loro età così come rivendicato dai loro proprietari.

3 anni
Three lined pencilfish, Nannostomus trifasciatus

5 anni
Red eye tetra, Moenkhausia sanctaefilomenae
Buenos Aires tetra, Hyphessobrycon anisitsi
Black phantom tetra, Hyphessobrycon megalopterus
Cherry barb, Puntius titteya
Swordtail, Xiphophorus hellerii
Sailfin molly, Poecilia velifera/latipinna
African red eye tetra, Arnoldichthys spilopterus

6 anni
X ray tetra, Pristella maxillaris
Festive cichlid, Mesonauta festivus
Uaru, Uaru amphiacanthoides
Gold sucking loach, Gyrinocheilus aymonieri
Tiger barb, Puntius tetrazona
Cardinal tetra, Paracheirodon axelrodi
Harlequin, Trigonostigma heteromorpha
Angelfish, Pterophyllum scalare

7 anni
Golden barb, Puntius sachsi

8 anni
Silver shark, Balantiocheilus melanopterus
Pearl gourami, Trichopterus leeri
Scissortail, Rasbora trilineana
Snakeskin gourami, Trichogaster pectoralis

9 anni
Angelicus catfish, Synodontis angelicus
Guppy, Poecilia reticulata ?
Giant danio, Devario aequipinnatus
Emperor tetra, Nematobrycon palmeri

10 anni
Neon tetra, Paracheirodon innesi
Wild discus, Symphysodon spp.
Black widow, Gymnocorymbus ternetzi
Silver dollar, Metynnis argenteus
Armatus eel, Mystus armatus
Hoplo cat, Megalechis thoracata
Congo tetra, Micralestes interruptus
Blue dolphin cichlid, Cyrtocara moorii
Julie cichlid, Julidochromis marlieri
Boesemani rainbow, Melanotaenia boesemani

11 anni
Clown plec, Panaque maccus
Bronze corydoras, Corydoras aeneus

12 anni
White Cloud, Tanichthys albonubes ?
Firemouth, Thorichthys meeki
Kissing gourami, Helostoma temminckii

13 anni
Red finned shark, Epalzeorhynchus frenatus
Jack Dempsey, Rocio octofasciata

14 anni
Tank bred Discus, Symphysodon spp.

15 anni
Clown barb, Puntius everetti
Regal tang, Paracanthurus hepatus
Humbug damsel, Dascyllus melanurus
L46, Hypancistrus zebra
Yellow tail blue damsel, Chrysiptera parasema
Pygmy chain loach, Yasuhikotakia sidthimunki

16 anni
Striped dora, Platydoras costatus
Spotted dora, Agamyxis pectinifrons
Black ghost knifefish, Apteronotus albifrons

17 anni
Kuhli loach, Pangio kuhlii

18 anni
Corydoras, Corydoras metae

19 anni
Red tailed black shark, Epalzeorhynchos bicolor

20 anni
Frontosa, Cyphotilapia frontosa
Archerfish, Toxotes jaculatrix
Featherfin, Synodontis eupterus
Brochis, Brochis splendens
Rosy barb, Puntius conchonius

21 anni
Upside down catfish, Synodontis nigriventris

24 anni
Clown loach, Chromobotia macracanthus

25 anni
Bristlenose catfish, Ancistrus spp.

27 anni
Red tailed catfish, Phractocephalus hemioliopterus

28 anni
Common plec, Liposarcus pardalis

30 anni
Ornatipinnis, Polypterus ornatipinnis

31 anni
Pacu, Colossoma macropomum

37 anni
African lungfish, Protopterus annectens

43 anni
Goldfish, Carassius auratus

73 anni
Australian lungfish, Neoceratodus forsteri

80 anni (226 anni)
Koi, Cyprinus carpio

Faccio notare che qualcuno dei pesci elencati è ancora vivo e vegeto, e molti potrebbero aver avuto più di un anno di età al momento dell'acquisto.

© Jeremy Gay - 24 febbraio 2011 - Practical Fishkeeping Magazine

I commenti dei lettori dell'articolo su Practical Fishkeeping Magazine

raylove - 25 feb 2011
"Ho un pesce accetta argentato che avevo prima di cambiare casa 13 anni fa. E' stato uno dei 4 che ho comprato un paio di anni prima (credo) di trasferirmi, ed è rimasto con me per circa 15 anni."
redshark1 - 25 feb 2011
"Grazie per l'articolo. La durata della vita è un mio reale interesse e ho fatto ricerche su questo, anche perché ho un certo numero di pesci longevi. La gente considera raramente questa importante qualità. Ho ancora i miei sei Botia pagliaccio che avevo acquistato a circa 3 cm nel 1995. Questo significa che hanno circa 17 anni, non credete? Ho due femmine di 20 cm e quattro maschi di 15 cm. Hanno vissuto nel mio acquario 20x45x45 dopo l'acquisto. Mi piacerebbe contattare simili proprietari di Botia pagliaccio e amerei festeggiare con loro se i miei pesci raggiungessero i 20 anni di età. E' una buona idea, e qual è il modo migliore per creare un "club" di proprietari che la pensano come me? "
Rob - 28 feb 2011
"Andati 3 Corydoras melanistius che avevo comprato poco dopo aver intrapreso l'hobby acquariofilo nell'ottobre 1998, uno vive ancora alla grande. Anche se ha un aspetto decisamente invecchiato (come il suo proprietario!), Questo indica che il pesce ha più di 12 anni."
redshark1 - 12 apr 2011
"I miei Boesemani stanno arrivando ai 7 anni, e sono molto sani e vigorosi, per cui mi aspetto siano simili agli altri. Mi aspetto che vivano ancora molti anni."
nesima - 16 apr 2011
"Ho un Synodontis nigrita acquistato un po' prima del 1986. L'ho portato con me quando ho cambiato casa nel mese di agosto del 1986, era circa 7,5 cm di lunghezza, ora è circa 13 cm".
hayleybean - 23 apr 2011
"Il mio pesce gatto di vetro è morto quest'anno a 9 anni, è stato uno dei primi pesci che ho acquistato quando ho iniziato in acquariofilia. Quel giorno ero abbastanza sconvolto dal fatto :("
hollyb - 23 apr 2011
"Ho un Cory di 14 anni, sopravvissuto a tutti i suoi compagni di vasca originali, così come a diverse fidanzate. Si è trasferito con me circa 10 volte, e sta diventando vergognosamente vecchio!"

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)